BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Sassuolo streaming

Napoli Sassuolo streaming live gratis migliori siti web, link. Dove vedere

Gabbiadini al centro dell'attacco del Napoli per provare a scrollarsi di dosso ansie e paure. Emergenza a centrocampo invece per Di Francesco che però a breve riabbraccerà il bomber Domenico Berardi




Lunedì sera, a partire dalle 19.00, Napoli e Sassuolo si troveranno di fronte sul terreno di gioco dello stadio San Paolo in quella che potrebbe essere considerata una sorta di seduta psicologia a specchio. Entrambe le formazioni sono orfane dell’attaccante di riferimento. Fatto che ha scombussolato, e non poco, i piani dei due allenatori che non sono riusciti a trovare delle contromisure adeguate. A risentirne il rendimento che non è paragonabile a quello di inizio stagione. Sotto questo profilo il Sassuolo sta sicuramente peggio visto che viaggia nei bassifondi della classifica, palude che ormai i ragazzi di Di Francesco non sono più abituati a frequentare, e giovedì hanno salutato anche l’Europa League, sconfitti ed eliminati dall’Athletic Bilbao al San Mamès.

Altro punto d’incontro perché proprio in quell’impianto gli azzurri allora guidati da Rafa Benitez gettarono al vento l’opportunità di superare il preliminare di Champions rimediando una sonora sconfitta che avrebbe rappresentato, allora inconsapevolmente, l’inizio della fine di una stagione sciagurata chiusa con il rigore sparato alle stelle nel match con la Lazio del San Paolo perso dagli azzurri per quattro a due.

Non sta meglio il Napoli, afflitto da una pericolosa pareggite, che sta gettando all’aria quanto di buono fatto vedere in campo nazionale ed europeo nel primo mese. L’infortunio di Milik può essere una giustificazione, certo, soprattutto se Gabbiadini non riesce ad ingranare la marcia e la sua depressione sembra aver contagiato anche i compagni. Ma non si può pensare di affrontare un’intera stagione senza avere le necessarie alternative che permettono di modificare in base alle esigenze il proprio assetto tattico. Gli infortuni sono parte integrante del gioco del calcio. Pensare di non doversene preoccupare in estate, quando sbagliando si è puntato su Gabbiadini che, ormai è chiaro, non gradisce affatto il ruolo di prima punta, è stato il più colossale degli errori. Ma se in Champions il cammino del Napoli si è incredibilmente complicato e ora per passare il turno, dopo aver sprecato la possibilità ghiottissima di qualificarsi dopo appena tre turni (sarebbe stato un record), serve l’impresa a Lisbona nella gara contro il Benfica che avrà il dente avvelenato per l’umiliazione subita al San Paolo.

Napoli Sassuolo è quindi la sfida degli intrecci. Che gli azzurri non possono fallire, dopo il turno precedente che ha ridotto il distacco dagli avversari. Milan e Roma sono lì, a sole due lunghezze. I partenopei dovranno a tutti i costi sfruttare il fattore campo visto che dopo il Sassuolo al San Paolo arriverà l’Inter. Due vittorie consecutive rilancerebbero le ambizioni azzurre. Sarri potrà contare sull’intera rosa a disposizione e sembra orientato a concedere fiducia a Gabbiadini che dovrebbe partire dal primo minuto facendo così rifiatare Mertens. La difesa potrebbe essere totalmente ridisegnata con Maksimovic al posto di Albiol, Strinic per Ghoulam e Maggio sulla corsia desta in sostituzione di Hysaj. Allan, Jorginho e Hamsik proveranno a dominare il settore nevralgico del campo mentre il solito Callejon e l’altalenante Insigne, faranno da spalla alla punta bergamasca.

Il Sassuolo invece giunge al San Paolo in piena emergenza. L’assenza di Berardi non è una notizia come invece lo è il suo recupero, visto che tra una decina di giorni tornerà nella diponibilità di Di Francesco. Ma il tecnico dovrà fronteggiare anche l’emergenza centrocampo e molto probabilmente fare a meno di Duncan, Letschert e Sensi. Out anche Biondini e Pellegrini le cui condizioni verranno valutate meglio la settimana prossima.

L'incontro Napoli-Sassuolo si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
L' incontro sarà trasmesso in diretta su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
C'è anche NowTV che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Napoli-Sassuolo, sia tutti gli altri incontri.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, si trovano su internet diverse tv svizzere, tedesche e austriache che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il