Aumentano i prestiti richiesti dagli italiani, ad eccezione della Basilicata

Gli italiani si indebitano sempre di più. Bilancio in rosso per il Nord Italia, isola felice la



La famiglie italiane sono costrette sempre di piu' a richiedere prestiti per fronteggiare il caro-vita.

Tanto che la media delle famiglie italane segnano un bilancio in 'rosso' di 11.500 euro.

E' quanto rileva la Cgia di Mestre in uno studio in cui si evidenzia che il primato negativo della classifica spetta al Trentino Alto Adige l'indebitamento medio delle famiglie (prestiti a consumo e finanziamenti a termine) ammonta a 16.598 euro.

''Sono -sottolinea l'associazione degli artigiani di Mestre in una nota- proprio le famiglie del Nord, a fronte di redditi maggiori, ad avere piu' 'sospesi' con le banche''.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il