Cagliari Napoli streaming gratis live diretta per vedere

Dopo la vittoria contro l'Inter e il Benfica ritorna il Napoli contro il caglia come e dove vedere in streaming gratis live diretta.

Cagliari Napoli streaming gratis live di


AGGIORNAMENTO Cagliari Napoli streaming: Ma deve stare comunque sempre attento al fattore salingo per il Cagliari che non permette di vincere con così tanta facilità e poi anche alla Lazio che ha vinto ieri 2-1 portandosi ancora più vicino in caso di passo falso.

AGGIORNAMENTO Cagliari Napoli streaming: Dopo la grande vittoria contro l'Inter e l'otima vitoria cinica contro il Benfica, il Napoli non può fare passi indietro e deve solo pensare a vincere nelc ercare di sfruttare questo turno che gli può essere favorevole.

L’Inter di Pioli per dare continuità al roboante successo contro la Fiorentina deve assolutamente battere un Napoli in un’evidente crisi di identità e di risultati. Napoli Inter è l’anticipo della quindicesima giornata del campionato di Serie A che si svolgerà allo stadio San Paolo con fischio di inizio alle 20.45. È la sfida tra le più grandi delusioni, fino a questo momento almeno, della massima serie. Ma se gli azzurri sembrano ormai sprofondati in uno stato catatonico, l’Inter vola sulle ali dell’entusiasmo ed è decisa a non fermare la sua corsa proprio sul più bello. L’arrivo di Pioli per il momento ha scosso un ambiente che aveva troppo presto individuato una sorta di parafulmine nel povero Frank De Boer. Che, per carità, ci ha messo del suo, ma certo non meritava un trattamento così sbrigativo.

Il tecnico emiliano invece, come al solito, ha fatto delle scelte semplici ed oculate rimettendo ogni pedina dello scacchiere al posto più logico e ripartendo da concetti meno rivoluzionari del collega olandese. Ma forse più pragmatici. I risultati gli stanno dando ragione. Se non si considera il crollo in Israele che è costato l’Europa League, l’Inter ha ottenuto un preziosissimo pareggio contro un Milan lanciatissimo nel derby della Madonnina. E un largo successo contro la Fiorentina alla quale i nerazzurri sono stati capaci di segnare tre reti in appena diciannove minuti. Insomma l’Inter arriva a Napoli consapevole di poter finalmente sfatare un tabù, quello del San Paolo, che dura da quasi venti anni. E iniziare seriamente la rincorsa a quel terzo posto che garantirebbe l’accesso almeno ai preliminari di Champions nella prossima stagione. Obiettivo minimo stagionale, come ha fatto capire senza mezzi termini il magnate cinese Zhang Jindong dopo l’ingloriosa uscita dall’Europa League addirittura nella fase a gironi.

Napoli Inter è anche la sfida tra due campioni. Lorenzo Insigne e Mauro Icardi. Il folletto di Frattamaggiore sta vivendo una stagione in chiaroscuro. Se tre gol nelle ultime due partite (non ne aveva segnato nessuno nelle precedenti 28) hanno finalmente sbloccato la casella delle marcature ferma da troppo tempo, lo scugnizzo azzurro si è macchiato anche di errori grossolani come quello in area di rigore quando, nella gara di Champions contro la Dinamo Kiev, si trovava solo davanti al portiere ucraino. Anche Icardi ha incontrato qualche difficoltà che però non gli ha impedito di conquistare un altro piccolo primato. Ha segnato infatti un gol ogni 28 palloni toccati, un rapporto che per il momento nessuno nel massimo campionato di calcio nazionale può insidiare da vicino.

Napoli che si presenterà alla sfida di venerdì sera senza Dries Mertens, costretto a restare a casa dal cartellino giallo rimediato nella gara contro il Sassuolo che ha fatto scattare la squalifica visto che era già diffidato. Questo significa che Manolo Gabbiadini avrà ancora una chance. L’ennesima di una stagione fino a questo momento molto deludente per lui. Eppure il calciatore bergamasco potrebbe sbloccarsi proprio contro i nerazzurri. È quello che si augura Sarri visto che non è riuscito fino a questo momento a trovare alternative valide capaci di tirare fuori dalle sabbie mobili il suo Napoli.

Napoli Inter è anche la sfida che mette difronte le due formazioni che fanno del possesso di palla il loro principale grimaldello per cercare di forzare a proprio vantaggio il destino di una partita. Gli azzurri possono vantare una media che si aggira intorno al 61% a partita. I nerazzurri si attestano a un non meno significativo 59%. Vedremo chi prevarrà sul terreno di gioco del San Paolo.

L'incontro Napoli-Inter verrà trasmesso in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad
Anche l' operatore Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche NowTV che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Napoli-Inter anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv svizzere, tedesche e austriache che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il