Barcellona Real Madrid streaming live gratis su link migliori, siti web. Dove vedere

Tutto pronto al Camp Nou per la sfida più affascinante, forse, del calcio mondiale. Di fronte il Barcellona di Luis Enrique e di Messi e il Real Madrid di Zidane e Cristiano Ronaldo. Chi vincerà?

Barcellona Real Madrid streaming live gr


Barcellona Real Madrid non è un incontro di calcio come gli altri. È la sfida tra due dei top club più importanti al mondo. È la sfida tra due mondi differenti che, pur rispettandosi molto, non si incontreranno mai. Tutti ricordano l’accoglienza riservata dal Camp Nou a un campione del calibro di Luis Figo, reo di aver osato il tradimento più grave. Quello di aver abbandonato la casacca blaugrana del Barcellona per quella tutta bianca degli acerrimi rivali. Nonostante la classe sopraffina riesca spesso a smorzare gli animi più accesi, Figo capì in quella occasione di averla fatta davvero grossa.

Questo perché, come recita il payoff scritto a caratteri cubitali anche sulle poltroncine del suo stadio, se il Barcellona rappresenta “Més que un club”, il Clasico potrebbe considerarsi tranquillamente qualcosa di più di una semplice gara sportiva per quanto acceso. Per quanto venga considerato una sorta di derby di Spagna. Due concezioni diverse di intendere la vita e il calcio. Barcellona, capitale della Catalogna così gelosa della propria autonomia da ribadirlo in tutte le occasioni possibile, e quale può essere un palcoscenico migliore del Clasico. Qui il calcio è una religione. E deve essere praticata secondo schemi ben precisi. La mano di Pep Guardiola, che ha lasciato un segno indelebile nel Dna di questa squadra, è ancora visibile nonostante la guida di Luis Enrique abbia apportato qualche inevitabile cambiamento. Vincere divertendo, facendo spettacolo attraverso una squadra da sogno. Chi avrebbe potuto formare un tridente offensivo formato da Leo Messi, Neymar e Luis Suarez se non il Barcellona?

Concretezza e cinismo sono invece i punti di forza del Real Madrid. La squadra che, insieme all’Atletico, rappresenta l’idea opposta a quella di autonomia. È la squadra principale di Madrid, la capitale dello Stato spagnolo. Due mondi paralleli che, però, quando si incontrano, garantiscono lo spettacolo. Proprio quello che i tifosi che si apprestano a gremire le tribune dell’impianto di Barcellona (previsto come sempre il tutto esaurito e un ambiente elettrizzante nonostante la sfida si disputi nel pomeriggio) non vogliono perdersi. Il Real parte favorito perché arriva al Camp Nou con il primato in tasca e sei punti di vantaggio sui rivali che devono condividere la seconda piazza con il Siviglia. Ronaldo e compagni sanno benissimo che una vittoria sarebbe potenzialmente distruttiva per il morale dei blaugrana che verrebbero quasi estromessi, già a dicembre, dalla lotta per il titolo. Discorsi prematuri ma che serpeggiano nella testa dei calciatori.

Il Barcellona, dal canto suo, ha stabilito un record negativo. Non partiva così male in campionato dalla stagione 2007/2008. Allora, dopo tredici giornate aveva conquistato ventisette punti. Proprio quanti Messi e compagni sono riusciti a racimolare in questa stagione. È necessario cambiare marcia se si vuole continuare a nutrire legittime speranze di vittoria.

Barcellona Real Madrid è anche la sfida tra due fenomeni planetari che, non a caso, hanno fatto incetta di Palloni d’oro ultimamente. Messi e Cristiano Ronaldo. è dai loro piedi che possono nascere le azioni più pericolose e decisive. L’argentino, capocannoniere del Clasico con i suoi ventuno gol all’attivo, deve sbloccarsi visto e considerato che è rimasto a secco nelle ultime cinque gare ufficiali contro il Real Madrid. Ronaldo invece è fermo a sedici, ma il portoghese ha già inquadrato nel suo mirino una leggenda del calcio madrileno: Alfonso Di Stefano che detiene il primato con 18 gol. Solo due di più. E siccome il calciatore che ha conquistato l’ultimo europeo con il suo Portogallo ha segnato in dieci delle ultime sedici reti madrilene al Camp Nou in gare ufficiali, non appare impossibile che possa infrangere già in questa occasione l’ennesimo record.

La partita Barcellona Real Madrid verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
Il match sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky su Fox Sport canale 204 che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali stranieri quali RTL, RSI, La2 e ORF che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il