Lazio Roma streaming live gratis link, migliori siti web. Dove vedere

Lo stadio Olimpico ospiterà, domenica alle 15.00 il derby Lazio Roma. Un appuntamento che viene atteso in città per una stagione intera. Sarà la prima volta per Simone Inzaghi in veste di allenatore

Lazio Roma streaming live gratis link, m


I tempi in cui Roma Lazio era non solo la partita di cartello che doveva ratificare quale fosse la gerarchia cittadina, ma aveva una valenza nazionale per le posizioni di vertice abitualmente occupate dalle due squadre, sono tornati. Dopo quindici anni, infatti, la stracittadina torna a respirare aria di Champions. La Roma seconda a quattro lunghezze dalla Juventus avrà il compito di battere i cugini per provare ad approfittare di un altro eventuale passo falso dei bianconeri che allo Stadium ospiteranno l’Atalanta dei miracoli. E di non lasciare al Milan il ruolo di antagonista principale dei campioni in carica per la vittoria dello scudetto. Parola che non si può pronunciare, ma la sostanza questa è.

La Lazio invece vuole continuare la rincorsa che, grazie a un filotto di nove giornate consecutive durante le quali ha raccolto sei vittorie e tre pareggi, le ha consentito di approdare in pompa magna nelle posizioni prestigiose della graduatoria. Inzaghi, tecnico che farà il suo esordio in un derby nelle vesti di allenatore e affronterà per la prima volta in carriera da questa prospettiva Luciano Spalletti, non potrà forse contare sul portiere titolare Marchetti che non ha ancora recuperato bene dal leggero risentimento muscolare. Nel caso in cui non ce la facesse è già pronto Strakosha. In difesa l’incertezza riguarda Wallace e De Vrij che però non appare in condizioni ottimali. Tra i due litiganti potrebbe godere Bastos pronto per dare il suo contributo alla causa biancoceleste.

La Roma invece dovrà probabilmente rinunciare a Salah e ad El Shaarawy in attacco, entrambe vittime di leggeri problemi fisici. Pronto Iturbe che ha ricevuto le necessarie spiegazioni da Spalletti mentre nel pacchetto arretrato Manolas dovrebbe formare la coppia centrale insieme a Rudiger. Meno probabile l’inserimento di Juan Jesus dal primo minuto al posto del greco.

Il derby capitolino è da sempre un match dagli alti contenuti agonistici. Dalla stagione 1994/1995 poi è diventata la gara più cattiva di sempre con trenta espulsioni contate nelle diverse edizioni. Ben diciotto per la Lazio, le restanti dodici in casa romanista. La tensione tra le due tifoserie ha suggerito di evitare qualsiasi idea di posticipo. La gara verrà giocata, infatti, alle tre del pomeriggio di domenica. Una sconfitta per lo sport, e anche per lo spettacolo, ma la sicurezza deve avere sempre la priorità.

Primo confronto, si diceva, anche tra i tecnici alla guida delle due squadre. Se Spalletti ha dalla sua una maggiore esperienza che gli consente di arrivare forse più pronto dal punto di vista delle emozioni al match, Simone Inzaghi sta vivendo la sua favola personale. Il tecnico, subentrato l’anno scorso a stagione iniziata dimostrando già le sue grandi potenzialità, è stato accantonato dal solito vulcanico Lotito che si era innamorato dell’idea di portare a Roma un certo Bielsa. Passione mai scoppiata e giallo dell’estate che veniva risolto con il rientro, da trionfatore del giovane tecnico lombardo. Che senza fare polemiche ma iniziando a lavorare e a impartire le sue lezioni, è arrivato silenziosamente fin qui. Una sorpresa solo per chi non segue le vicende del calcio. Che Simone Inzaghi fosse un tecnico preparato e in grado di far giocare bene le proprie squadre è una fatto arcinoto. Adesso che sta ballando, il tecnico non vuole fermarsi. Il sorpasso sui cugini giallorossi è un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. Vedremo quello che succederà all’Olimpico.

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.

E' disponibile anche NowTV che permette di acquistare le partite, compresa Lazio-Roma con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Oltre a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Autore: Luigi Mannini
pubblicato il