Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 da Di Battista, Padoan, Salvini

Le ultime posizioni di Di Battista, Salvini, Padoan su nuovi possibili scenari politici e conseguenze per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su mini pensioni


​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:42): Se ci fosse una durata lunga senza un obiettivo preciso, sarebbe molto grave per tutto, compreso per le novità per le pensioni. Per questo si vorrebbe ritornare con un esecutivo sostenuto da una vera maggioranza, anche per non rischiare di perdere quello fatto parzialmente. Ma il problema che le opposizioni e anche parte della maggioranza non vede per una durata così lunga., anci c'è chi comed etto vuole subito solo elezioni come nelle ultime notizie e ultimissime

​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:44): Nei primi colloqui non è facile comprendere quale sarà il possibile Governo neppure se lungo o breve e questo può dare dei problemi per le novità per le pensioni non di poco conto  con una serie di vantaggi e svantaggi da considerare in base sia alla durata che al nuovo Premier e agli obiettivi reali che le lultime notizie e ultimissime non riescono a svelare in maniera così chiara.

​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:01): E ora iniziareanno anche i colloqui tra il Capo dello Stato per cercare di capire chi potrà andare a formare il nuovo esecutivo e gli scenari sono davvero molti e complessi come si capisce dalle ultime notizie e ultime notizie e ultimissime. L'importante è non un esecutivo troppo lungo per le novità per le pensioni

​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:07): Il problema è che all'interno degli schieramenti stessi non c'è l'unione e l'unicità degli obiettivi come dimostrato nelle ultime notizie e ultimissime e forse in primis c'è questo problema anche da parte della maggioranza o ex-maggioranza ma che si rivdrà nel direttorio odierno. E senza sapere come andare alle elezioni è diffile poter far bene su tutto, novità per le pensioni comprese.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:36): Certo invocare con urgenza le elezioni crea diversi problemi in generale com al non sicurezza che ci possa essere una maggioranza stabile con questo metodo di voto come spiegano diversi esperti nelle ultime notizie e ultimissime. Ma non è il solo problema. E senza una maggioranza netta e forte, nessuan novità per le pensioni profonda e concreta si potrà fare. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore nle testo 13:01):  

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:30): L'evoluzione di questa crisi non è facile da comprendere nelle ultime notizie e ultimissime che continuano a mutare e a porre nuovi scenari. Da una parte c'è l'opposizione più netta di Salvini e Di Battista che hanno affermato che non vogliono accordi e subito elezioni senza neppure cambiare il sistema di voto. Dal'altra delle figure con posizioni intermedie. E' chiaro che tutto questo è molto importante per le novità per le pensioni nel medio termine

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:01): L'ipotesi che sembra prevalere sulla base delle ultime e ultimissime notizie è del rinvio della sostituzione del vertice della maggioranza a dopo la chiusura dell'iter. Fino a quel momento, tutti i testi non subiranno alcuna modifica, inclusi quelli delle novità per le pensioni. Poi, naturalmente, tutto sarà di nuovo in gioco.

Dimissioni congelate per il premier, il presidente della Repubblica chiede di aspettare l’approvazione finale del nuovo testo unico, ma le ultime notizie che trapelano dai fedelissimi del premier, parlano di strada aperta alle elezioni anticipate, chieste anche dalle opposizioni, da M5S alla Lega, a Forza Italia. Nel frattempo, si spinge per una revisione del sistema di voto. Intanto domani, mercoledì, è in programma una nuova riunione dei gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle, per capire la situazione interna dello stesso Movimento, alla luce delle ultime notizie sulle tensioni che hanno interessato in quest’ultimo periodo lo stesso Movimento a causa dello scandalo delle firme false, e delineare i futuri lavori su cui puntare. Ci si prepara alla scelta del candidato premier e alla definizione delle modalità di voto da seguire, in un percorso che dovrebbe prospettarsi tutto in salita per il M5S alla ricerca di nuovi consensi e fiducia da parte degli italiani. E ben si sa come il M5S sarebbe tra gli schieramenti politici più interessati a rilanciare sulle novità per le pensioni. E le elezioni anticipate rappresenterebbero la vera occasione per far tornare alla ribalta proprio la centralità delle novità per le pensioni per gli italiani.

Forte la posizione di Alessandro Di Battista che, stando alle ultime notizie, avrebbe affermato che dopo la sconfitta è giusto che la maggioranza torni a casa ma soprattutto che è arrivato il momento che si smetta di dire che il M5S rappresenta l’antipolitica. Di Battista si è sempre dimostrato, inoltre, tra i più  critici nei confronti delle novità per le pensioni di mini pensione, tra coloro che ancora continuano a puntare su novità per le pensioni di quota 41 e continuano a sostenere l’assurdità del piano di rimborso 20ennale che i pensionati dovrebbero pagare per lasciare anzitempo la propria occupazione con la mini pensione che favorirebbe solo gli istituti di credito. Dalla parte di una totale revisione delle attuali norme pensionistiche e di novità per le pensioni di quota 41 e non solo, pronto anche a rilanciare la novità per le pensioni di quota 100, il leader della Lega Matteo Salvini. Anche lui è tra coloro che spinge per andare anticipatamente alle urne anche se all’interno del suo stesso partite vi è molta confusione e le ultime notizie riportino un deciso scetticismo da parte sua su come si stanno evolvendo le cose all’indomani della vittoria del no al voto di domenica.

Salvini a chiaramente affermato di voler andare subito al voto, senza alcuna trattativa, alcuna alleanza, alcun ‘inciucio’ con nessuno. D’altro canto però deve risolvere le incertezze interne e i disaccordi che, stando alle ultime notizie, ci sarebbero anche con Bossi, ma Salvini ha comunque deciso di andare avanti affermando che bisogna impegnarsi appieno, ribadendo la sua intenzione di un progetto federalista per l’Italia e che è pronto ad accettare che il ‘presidente’ non sia d'accordo. Ma tra i tanti scenari che potrebbero prospettarsi se dopo le dimissioni non si andasse subito al voto, ci sarebbe, come confermano le ultime notizie, l’ipotesi di costituzione di un governo tecnico che potrebbe essere guidato dall’attuale ministro dell’Economia Padoan, una scelta che andrebbe bene allo stesso premier che lascerebbe alla guida del Paese uno dei suoi fedelissimi.  

Si andrebbe avanti, dunque, con i provvedimenti messi a punto finora, comprese le novità per le pensioni minime di quota 41 con paletti e mini pensione, e nulla di ulteriormente positivo ci si potrebbe aspettare per le stesse novità per le pensioni, considerando che il ministro se ne è detto sempre contrario, favorevole, invece, a mantenere le attuali regole pensionistiche ancora per un po’, visto che sono ancora le uniche che riescono a garantire sostenibilità finanziaria. E ci sarebbe ancora grande incertezza sui tempi di arrivo di quei Dpcm tanto necessari per la definizione delle regole ufficiali di funzionamento delle novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 e dei loro tempi di entrata in vigore.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il