Juventus Dinamo Zagabria streaming gratis live. Vedere su siti web, link migliori ora

La Juventus di Massimiliano Allegri affronta la Dinamo Zagabria nell'ultimo match della fase a gironi di Champions League. Dopo la qualificazione serve una vittoria per assicurarsi anche il primato

Juventus Dinamo Zagabria streaming grati


AGGIORNAMENTO:  E oltre a Highuain non bisonga dimenticare Dyabala, ma oltre a lui anche il fatto che è pur vero che la Juve non ha perso in casa, ma da un anno manca la vittoria in questa competizione nel suo fortino. E poi c'è il discorso prima posizione

AGGIORNAMENTO: Tanti gli elementi che inducono a ipotizzare una comoda vittoria juventina. Il 4-0 inflitto ai croati a Zagabria è l'affermazione stagionale più netta, in Europa, della Vecchia Signora. E poi c'è la fame di Higuain, che ha la chance enorme di riprendere il feeling con il gol. Senza dimenticare che la Juventus non ha perso nessuna delle ultime 19 partite casalinghe in competizioni Uefa.

Il treno bianconero è giunto all’ultima stazione. Almeno per quel che riguarda il cammino nella fase a gironi della Champions League. La preziosa vittoria esterna contro il Siviglia ha garantito agli uomini di Massimiliano Allegri il passaggio agli ottavi di finale. Mercoledì sera allo Juventus Stadium arriva la Dinamo Zagabria, un avversario non certo irresistibile, già regolato senza alcun affanno nella gara di andata con un secco quattro a zero. Zero come i punti conquistati fino a questo momento dai croati.

Vincere per continuare a vincere è il motto prediletto della società bianconera. E dopo lo scivolone di Genova contro la squadra di Juric, in campionato la Juve ha ritrovato subito il feeling con i tre punti regolando, a Torino, l’Atalanta dei miracoli. L’ennesima prova di forza ottenuta senza sudare più del dovuto contro una squadra che fino alla trasferta torinese aveva asfaltato formazioni del calibro di Napoli, Inter e Roma. questi per dire come il solco tra la capolista e le inseguitrici appaia attualmente incolmabile. Ma se per il campionato i giochi sembrano chiusi già a dicembre, tutti conoscono che le reali ambizioni bianconere si rivolgono essenzialmente a un traguardo diverso. La coppa dalle grandi orecchie, quella Champions con cui la Vecchia Signora ha un rapporto di abbastanza travagliato. Delle tante finali disputate, l’ultima quella persa contro il Barcellona appena tre stagioni fa, solo in due occasioni, quella che risale al ventinove maggio 1985, la tragica notte dell’Heysel, e la notte magica vissuta da Ravanelli e compagni che riuscirono ad avere la meglio, all’Olimpico di Roma, di un Ajax che a quei tempi era davvero uno squadrone.

Il tecnico livornese sembra essere orientato a praticare un massiccio turn over per ar riposare chi fino ad oggi ha speso di più, anche in termini di energie mentali, e a riproporre lo schema che tante soddisfazioni ha regalato soprattutto con la gestione Conte. Un tre-cinque-due con spazio alla fortissima coppia d’attacco Mandzukic e Higuain, pronti a scatenare tutta la loro potenza di fuoco. Oltre l’infortunato storico Dani Alves, che resterà fuori ancora per molto, anche Lichtsteiner non prenderà parte al match perché non inserito nella lista Uefa. A centrocampo il principino Marchisio dovrebbe essere preferito ad Hernanes ed Evra a Alex Sandro. Spazio in difesa a Rugani che formerà il tris di centrali a guardia della porta difesa da Buffon insieme a Chiellini, sarà interessante valutarne le condizioni fisiche, e Benatia.

Juventus Dinamo Zagabria non scriverà grandi verdetti. I padroni di casa sono infatti già qualificati agli ottavi, i croati, invece, eliminati senza appello anche da qualsiasi sogno di continuare l’avventura in Europa League. L’unica motivazione che farà certamente dare il massimo ai bianconeri sarà certamente quella, non secondaria, di chiudere al più presto la pratica per assicurarsi il primo posto del girone H e magari la possibilità di trovare un avversario più abbordabile agli ottavi di finale.

Una piccola curiosità riguarda la designazione dell’arbitro. Si tratta dell’inglese Taylor che nell’ultima giornata di Premier League ha diretto il big match tra Manchester City e Chelsea vinto per tre reti a uno dai Blues allenati dall’ex tecnico bianconero Antonio Conte. La Dinamo invece proverà a chiudere dignitosamente un girone nel quale non è mai riuscita a dire la propria. Troppo debole la quadra allenata da Petev per impensierire compagini ben più attrezzate. I croati giocheranno per l’onore e per la dignità di un calcio, che a livello di nazionale, offre standard sicuramente molto più alti.

Juventus Dinamo Zagabria streaming diretta

La partita Juventus Dinamo Zagabria verrà trasmessa in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
Il match sarà possibile vederlo in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Premium Play, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, non avendone acquisiti i diritti per questa stagione.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il