Juventus Dinamo Zagabria streaming su siti web migliori, link. Dove vedere gratis live

Mandzukic Higuain sarà la coppia d'attacco con la quale la Juve di Allegri proverà a sbarazzarsi dei croati della Dinamo Zagabria e garantirsi il primato del girone H. Impresa per niente impossibile

Juventus Dinamo Zagabria streaming su si


AGGIORNAMENTO: Comunque, è importante questa sfida per ritorvare la vittoria in casa che manca da tanto in Champions e riporvare almeno per uno spezzone Dyabala. Poi quello che dirà l'urna si vedra.

AGGIORNAMENTO: In qualche modo l'attenzione è già sulla fase dei sorteggi. Messa al sicuro la qualificazione, la Juventus potrebbe trovare squadre blasonate come il Manchester City, il Bayern Monaco dell'ex allenatore Carlo Ancelotti, il Paris Saint-Germain e perfino il Real Madrid se non batte il Borussia.

La Juventus di Massimiliano Allegri, partirà dalle sue certezze per chiudere al meglio il cammino nella fase a gironi della Champions League. Serve un’ultima vittoria dopo aver blindato la qualificazione agli ottavi, grazie ai tre punti conquistati nella difficiel trasferta di Siviglia. Quelli che consentirebbero di assicurarsi il primato del girone H. Un aspetto utile più a rafforzare ulteriormente la convinzione di una squadra già consapevole dei propri mezzi, che per incontrare molto probabilmente, come solitamente si sente dire, una formazione più abbordabile sulla carta. Appunto, sulla carta. Ma il campo quasi mai conferma quello che la carta dice. La Juve, inoltre, non può e non deve avere paura di nessuno. L’obiettivo dichiarato ad inizio stagione è quello di arrivare alla finale del Millennium Stadium di Cardiff puntando a ribaltare l’esito, purtroppo negativo, dell’ultima volta contro il grande Barcellona.

Certezze, si diceva. E allora Max Allegri vuole ripartire da quel modulo tanto caro ad Antonio Conte e che tante soddisfazioni ha regalato in passato. Tre difensori, cinque centrocampisti e due attaccanti. A guardia della porta difesa da Buffon, spazio a chi fino ad oggi ha giocato meno. Rugani dovrebbe costituire la linea arretrata insieme a Benatia e Chiellini che dovrà dimostrare di aver superato gli acciacchi fisici che ne hanno minato le ultime prestazioni. Assenti certificati e anche giustificati i vari Leonardo Bonucci, Dani Alves e Andrea Barzagli, che ne avranno ancora per diverse settimane, chi più chi meno, per pensare a un rientro in campo. Anche Lichte

A centrocampo il turn over previsto dall’allenatore livornese per far respirare chi ha giocato di più e dare la giusta vetrina a coloro che hanno meno minuti nelle gambe.

Per prima cosa Claudio Marchisio dovrebbe riprendersi la sua mattonella di campo sostituendo il profeta Hernanes come ispiratore di una manovra che non ha ancora brillato se ci si attiene a dettami puramente estetici. Certo anche l’impiego dal primo minuto di Evra al posto di Alex Sandro e per Lemina. Pjanic quindi dovrebbe iniziare la partita dalla panchina per poi subentrare se ce ne fosse bisogno. Nessun dubbio in attacco dove il tandem Higuain Mandzukic costituisce un bacino infinito dal quale attingere classe, tecnica e potenza. Un attacco atomico che non ha nulla da invidiare ai reparti offensivi delle concorrenti più agguerrite di Champions.

Non certo della Dinamo Zagabria che arriva a Torino senza più nulla da chiedere a questa esperienza europea. Ultimi in classifica con un rendimento macchiato dallo zero alle caselle vittoria e anche pareggio, i croati sono stati la meteora del girone H. Tanto agonismo e grinta non sono serviti a conquistare nemmeno un punto nelle prime cinque giornate. Appare difficile che questa tendenza venga invertita proprio nel match dello Juventus Stadium. Troppa la voglia dei bianconeri di chiudere al più presto la questione Champions per buttarsi a capofitto in campionato. Non che ce ne sia granché bisogno, visto che in campionato i bianconeri sembrano poter fare quello che vogliono. La vittoria contro l’Atalanta, considerata quasi invincibile dopo la straordinaria striscia di successi, ha ristabilito i rapporti di forza, addirittura stati messi in discussione dopo il rovescio della Juventus a Marassi e l’affermazione bergamasca nel match casalingo contro la Roma. Juventus Dinamo Zagabria sarà arbitrata dal fischietto inglese Taylor, lo stesso che nell’ultimo turno di Premier League ha diretto il big match Manchester City Chelsea terminato con l’ennesima vittoria di Conte. Che sta facendo scuola anche sulle sponde del Tamigi.

Juventus Dinamo Zagabria streaming diretta

Juventus Dinamo Zagabria si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che ha reso disponibile Premium Play per lo streaming con un'app, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android. Per chi è cliente Sky, invece, non sarà possibile la visione, in quanto la tv di Murdoch quest'anno non ne ha acquistato i diritti.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il