BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Astra Giurgiu Roma streaming: come, quando vedere in diretta gratis tv partita

Salah, infortunato, e Fazio, protagonisti all'andata, saranno assenti nel ritorno contro l'Astra. Spalletti, in vista del Milan ha dato ampio spazio al turn over e farà esordire ben tre Primavera


streaming Astra Giurgiu-Roma

Astra Giurgiu-Roma live gratis



AGGIORNAMENTO: Dunque la Roma farà riposare i suoi uomini migliori e darà spazio a chi ha giocato poco e qualche giovane e si pensa anche a qualche giovanissimo. Importante non farsi male.

AGGIORNAMENTO: Una sfida più che altro di turn over per far rifiatare gli altri evedere in campo alcuni giovani. E' questo che significa Astra Giurgiu Roma, con una Roma già qualificata per il prossimo turno

Per la Roma, la trasferta in terra romena non ha alcun significato se non quello di opportunità. Una grande opportunità per i tre ragazzi che giocano con la Primavera e che, probabilmente, faranno il loro esordio europeo grazie a un allenatore che ha sempre provato a valorizzare i giovani e giovanissimi che ha avuto modo di allenare. Con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Stiamo parlando di Luciano Spalletti, tecnico toscano che con la Roma e con Roma ha costruito un rapporto di amore che va al di là dell’aspetto sportivo. La vittoria nel derby contro la Lazio, l’ha ulteriormente fortificato. Come ha cementato ancora di più un gruppo che poteva uscire con le ossa rotte dal preliminare di Champions perso contro il Porto in quella maledetta sera di agosto, quando all’Olimpico qualcosa andò storto e finì per trasformare presto il sogno qualificazione che sembrava a portata di mano dopo il pareggio in terra portoghese, in un incubo.

Dal quale altre squadre prima dei giallorossi non sono riuscite a riprendersi bruciando, in sostanza, oltre ai sogni di gloria europei anche quelli italiani. È successo al Napoli di Rafa Benitez dopo l’amara esclusione per mano dell’Athletic Bilbao. È successo alla Lazio nello scorso campionato dopo aver fallito la stessa missione contro il Bayer Leverkusen. Non sta invece succedendo alla Roma, che dopo un piccolo momento di difficoltà ha ripreso a viaggiare sui binari giusti e rimettendosi in marcia come se nulla fosse successo. Se oggi, a quattro mesi dall’inizio del campionato la Roma incarna insieme al Milan la principale avversaria della Juventus capolista a soli 4 punti di distanza, gran parte del merito è proprio di Spalletti.

Astra Giurgiu Roma sarà la sfida tra una formazione, quella rumena, alla ricerca dell’impresa che vale una stagione, quella di qualificarsi ai sedicesimi di finale di Europa League e l’altra, quella italiana, che giocherà solo per il gusto di farlo, visto che finalmente può scendere in campo senza l’assillo del risultato, archiviato già con qualche giornata di anticipo, sia per quanto riguarda il discorso della qualificazione al prossimo turno e sia per la conquista del primato, ormai archiviato con successo anche questo.

Luciano Spalletti ha previsto quindi un profondo turn over rispetto all’undici che ha sconfitto i biancocelesti nella stracittadina di domenica scorsa. Diversi i calciatori che non sono nemmeno partiti per la trasferta romena e sono rimasti a Trigoria per smaltire la stanchezza di questa prima fase di una stagione densa di appuntamenti importanti. Come quello di lunedì prossimo, valido come posticipo della sedicesima giornata di campionato, quando l’Olimpico aprirà i battenti per ospitare proprio il Milan, la squadra che fino a questo punto ha condiviso con i giallorossi il ruolo principale antagonista della Juventus che occupa la prima posizione, sai che novità, con soli quattro punti di margine sulla coppia. L’occasione giusta per imprimere un’altra accelerata che, da una parte o dall’altra, potrebbe contribuire ad avvicinarsi alla vetta e contemporaneamente sbarazzarsi di un pericoloso e fastidioso avversario.

Gambe e cuore in Romania, quindi, ma testa ben piantata a Roma e al campionato. Spalletti lo sa. Bisogna evitare i cali di tensione che possono scaturire quando le cose vanno così bene. Anche perchè è vero che l’Astra potrebbe qualificarsi anche con un pareggio. Ma l’unica certezza di tagliare un traguardo storico sarebbe fornita dalla vittoria. I rumeni ci proveranno. Per la Roma sarà importante mantenere alta la concentrazione. Per la propria dignità, più che per qualche ripercussione sul cammino europeo.

Astra Giurgiu Romastreaming diretta

Il match Astra Giurgiu Roma verrà trasmesso in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il match sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che offre la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Degno di nota anche NowTV che permette di acquistare la partita Astra Giurgiu Roma per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Accanto a queste opzioni, svariate tv straniere come ORF, RTL, La2 e RSI hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Per vedere la diretta streaming consigliamo:



Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il