BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Streaming Qarabag-Fiorentina: Europa League live gratis in tv diretta su streaming siti web

La fase a gironi dell'Europa League giunge al suo appuntamento finale. La Fiorentina, con un piede e mezzo già ai sedicesimi non dovrà concedersi il classico calo di concentrazione, fatale al Besiktas


streaming Qarabag-Fiorentina

Qarabag-Fiorentina live gratis



AGGIORNAMENTO: La Fiorentina ha due risultati su tre favorevoli e deve fare la massima attenzione a non sbagliare l'approccio di questa sfida. Se non lo sbaglierà è praticamente quesi certa una vittoria anche eprchè gli avversari tecnicamente sono inferiori oggettivamente.

La trasferta in terra azera servirà alla Fiorentina di Paulo Sousa per capire due cose. Prima di tutto se la vittoria nell’ultimo turno di campionato contro il Palermo all’Artemio Franchi, possa rappresentare la svolta tanto attesa da allenatore, squadra e tifosi. Oppure un semplice fuoco di paglia che confermerebbe al contrario la tendenza a vivere una stagione in chiaroscuro. Una prospettiva che i tifosi respingono con forza, sperando di poter vivere ancora una stagione esaltante come quella scorsa. Molto dipenderà pure dall’ambiente. Le polemiche tra l’allenatore e la società che hanno allontanato Sousa da Firenze fino a spingerlo al passo di addio previsto per fine anno, forse stanno contribuendo oltremodo a questa incertezza. Che dovrà essere spazzata via nell’appuntamento in Azerbaigian.

Qarabag Fiorentina rappresenta, infatti, il match conclusivo della fase a gironi di Europa League. Ai viola basterebbe anche un pareggio per mantenere la leadership del gruppo J. Ma l’allenatore portoghese ha parlato chiaro con i suoi. È necessario vincere e mandare un segnale chiaro sia in Italia che in Europa. La Fiorentina c’è e si è lasciata alle spalle il momento difficile. Vincere per il morale, un aspetto fondamentale alla vigilia di due appuntamenti delicati che potrebbero però cambiare totalmente l’orizzonte delle ambizioni viola.

Dopo la trasferta azera, infatti, i gigliati saranno attesi dalla sfida al Sassuolo e dal recupero della gara, sospesa alla terza stagione contro il Genoa a causa del violento acquazzone che si abbatté sul capoluogo ligure durante il match. Fu giocata poco meno di mezz’ora. Da lì si dovrà ripartire. Nel caso in cui i viola riuscissero a vincere entrambe le partite rientrerebbero in gioco anche per un piazzamento prestigioso in campionato. Una prospettiva che non può essere sacrificata sull’altare della superficialità. Contro il Qarabag ci sarà bisogno della migliore Fiorentina e della massima concentrazione, per guardare con più ottimismo al proprio futuro.

Gli Azeri, comunque venderanno cara la pelle, questo è certo. Lo spiraglio della qualificazione potrebbe, infatti, diventare un portone con vista ai sedicesimi di finale nel caso in cui la vittoria arridesse ai padroni di casa. E sarebbe la prima volta nelle tre partecipazioni consecutive alle ultime edizioni dell’Europa League. Motivazioni quindi che non dovrebbero mancare ai padroni di casa che si giocheranno il tutto per tutto. Sta alla determinazione dei viola provare a recintarle e renderle inoffensive. Altrimenti, è chiaro, ci sarà da soffrire.

Paulo Sousa non avrà grossi problemi di formazione anche se sembra orientato ad applicare un turn over significativo. Astori e Gonzalo lasceranno spazio a De Maio e Olivera in difesa. Dovrebbe essere confermato anche Lazzerini nonostante qualche incertezza di troppo palesata nel match perso al Franchi contro il Paok. In attacco dovrebbe andare in scena un tridente tanto inedito quanto affascinante: Babacar sarebbe affiancato da Chiesa e Zarate. Un pacchetto avanzato completo sia di forza fisica che di tecnica. Il tecnico azero Gurbanov proverà ad entrare nella storia con la sua squadra schierando in campo un modulo che prevede una punta, cinque centrocampisti e quattro attaccanti. Chiara l’idea tattica del mister azero che, imbottendo il centrocampo, vorrebbe cautelarsi dalle incursioni viola. La linea difensiva invece potrà contare su Sadygov e Gusenyov.

Qarabag Fiorentina streaming 

Il match Qarabag Fiorentina si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il match sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
C'è anche NowTV che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Qarabag Fiorentina, sia tutti gli altri incontri. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali La2, Rtl, Orf e RSI hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Per vedere la diretta streaming consigliamo:



Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il