BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende, Montezemolo: non più tempo di "distrazioni immobiliari"

Gli imprenditori italiani stanno reagendo alla crisi economica. Anche quelli che si erano in precedenza concentrati su attività immobiliari o finanziarie stanno ora tornando all'industria



Gli imprenditori italiani stanno reagendo alla crisi economica. Anche quelli che si erano in precedenza concentrati su attività immobiliari o finanziarie stanno ora tornando all'industria.

Lo ha detto il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, intervenendo all'assemblea Ucimu, l'associazione che rappresenta i costruttori italiani di macchine utensili.

"Dovunque sono andato ho trovato preoccupazione ma anche grande voglia di reagire. Gli imprenditori stano reagendo e se qualcuno si era distratto con investimenti negli immobili o finanziari sta ora tornando alla sua azienda", ha detto Montezemolo.

Il presidente degli industriali ha aggiunto che, nonostante la voglia di riscatto delle imprese "restano ora tre problemi che le aziende non possono risolvere da sole: il peso fiscale che non ha pari in Europa, e in questo discorso si inserisce l'Irap; il cuneo fiscale, perchè abbiamo un costo unitario per prodotto che è il più alto d'Europa; il problema della crescita dimensionale, e cioè la necessità di favorire fusioni e acquisizioni tra aziende".

Secondo Montezemolo, le grandi priorità che l'Italia deve affrontare sono cinque: "più concorrenza e liberalizzazioni; la qualità dell'istruzione, perchè abbiamo più bisogno di meritocrazia; le infrastrutture; l'innovazione e la ricerca; infine il tema della semplificazione burocratica".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il