BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Genoa streaming

Streaming Inter-Genoa: gratis live su siti streaming Serie A in diretta tv

Il Genoa di Juric proverà a certificare ufficialmente lo stato di crisi dell'Inter che non può permettersi altri passi falsi dopo l'eliminazione dall'Europa League e la pesante sconfitta del San Paolo


streaming Inter-Genoa

Inter-Genoa live gratis



 AGGIORNAMENTO: Icardi proverà a regalare tre punti importantissimi ai nerazzurri di Pioli nel match di San Siro contro il Genoa. Candreva si ferma per un attacco influenzale e sulla destra scenderà in campo dal primo minuto Eder. Ranocchia è favorito su Murillo così come Nagatomo nei confronti di Santon. In porta torna Handanovic.

AGGIORNAMENTO: Icardi-Banega da un lato, Ocampos-Simeone dall’altro. Inter Genoa è anche la sfida tra due coppie d’attacco dal potenziale enorme. Lo spagnolo dell’Inter potrebbe essere sostituito però da Joao Mario nel caso non fosse ancora al top, mentre Ocampo sembra avere vinto la concorrenza con Pandev e Ninkovic. In casa Inter dubbi anche su Candreva colpito nelle ultime ore da influenza. Pronto Eder.

Se non si tratta di ultima spiaggia, poco ci manca. Inter Genoa per la squadra allenata da Pioli rappresenta una tappa già decisiva per il prosieguo di una stagione iniziata male e che rischia di finire peggio. La prematura eliminazione dall’Europa League, maturata inaspettatamente ed ingloriosamente già nella fase a gironi contro avversarie non certo di primo livello, e neanche di secondo a dire la verità, ha esacerbato gli animi di una tifoseria stanca di inghiottire delusioni e amarezze ogni anno.

Il comportamento non troppo dissimile in campionato poi ha fatto il resto. L’avvento di Pioli aveva acceso qualche flebile speranza che però si è spenta dopo la sconfitta senza appello patita al San Paolo, nell’anticipo di venerdì scorso contro la squadra di Sarri. Un ko che ha fatto accendere più di un campanello di allarme oltre che per il netto risultato soprattutto per il modo in cui è arrivata. L’Inter non è mai stata in grado di mettere in discussione la superiorità degli azzurri e, tranne che in pochissime occasioni, non è stata mai pericolosa dalle parti di Reina. Un passo indietro notevole rispetto alla vittoria, seppur sofferta, contro la Fiorentina tra le mura amiche di San Siro e al pareggio, ugualmente sofferto, conquistato con una rete di Perisic proprio all’ultimo secondo del recupero all’esordio di Pioli in panchina. Risultati che avevano tirato su il morale dei nerazzurri prima che tutto si complicasse maledettamente di nuovo.

Inter Genoa arriva forse nel momento meno opportuno. L’Inter deve ritrovarsi e avrà tutta la pressione addosso. Il Genoa viene da due risultati utili consecutivi. La vittoria strepitosa contro i campioni d’Italia della Juventus a Marassi e il pareggio al Bentegodi contro il sempre ostico Chievo Verona di Maran permetteranno ai liguri di scendere in campo senza particolari assilli. Il modo migliore per rendere al massimo anche contro squadre che sulla carta appaiono superiori. Juric potrà contare su tutte le sue pedine, eccezion fatta per Pavoletti che è alle prese ancora con i problemi fisici che lo stanno tenendo lontano dai campi di gioco in queste settimane.

Gli unici dubbi per il tecnico croato, beccato a cena con Cassano (prossimo al cambio casacca per indossare quella del Grifone?) riguardano alcuni ballottaggi per la difesa e il centrocampo. In attacco è già stato delineato il tridente che proverà a fare male alla difesa nerazzurra e ad Handanovic. Simeone scenderà in campo con la maglia da titolare insieme a Rigoni e Ocampos. Nel pacchetto arretrato Gentiletti dovrebbe lasciare spazio a Munoz così come Edenilson a Lazovic per quel che riguarda il centrocampo. Pressing alto e asfissiante, almeno fino a quando le gambe reggeranno questo ritmo, è il comandamento che Juric ha affidato ai suoi in vista del posticipo di domenica sera.

Dubbi che invece Pioli nutre sul modulo. La difesa a tre, sperimentata contro lo Sparta Praga in Europa League, ha fornito riscontri interessanti. Il tecnico emiliano sta valutando l’ipotesi di riproporla anche in campionato. A frenarlo c’è la poca dimestichezza dei suoi che hanno quasi sempre giocato a quattro dietro. La riserva verrà sciolta nelle prossime ore. L’unica certezza, per il momento è Mauro Icardi per il quale Pioli stravede e al quale ha chiesto di caricarsi il peso dell’attacco nerazzurro, possibilmente segnando i gol del rilancio in campionato. Si potrebbero già guadagnare punti preziosi sulla coppia di inseguitrici della Juve capolista. All’Olimpico lunedì sera Roma e Milan si sfideranno per il ruolo di antagonista ufficiale dei bianconeri. Che poi la settimana successiva ospiteranno allo Stadium proprio i giallorossi. Non bisogna fallire con il Genoa se si vuole continuare a credere a un futuro diverso da quello che si sta delineando dopo le prime quindici giornate di campionato.

Inter-Genoa diretta streaming

La partita Inter Genoa è disponibile in streaming live, utilizzando soluzioni legali, sulle due PayTV italiane Sky e Mediaset Premium che permettono a chi è fuori casa sistemi alternativi su tablet e smartphone Android e Apple le loro app Premium Play e Sky Go.

Facile e legale è il nuovo prodotto di proprietà di Sky Now TV che mette a disposizione la Serie A, Premier League e Serie B a un costo mensile di 19,90 Euro con accesso tramite app per iPad, Playstation, Tablet Android, Xbox, SmartTV o da Now TV Box.

Anche TIM rende disponibile la diretta anche a chi non è cliente con lo streaming dei gol, degli highlights di Inter Genoa sull'app Serie A TIM per iPad, iPhone e smartphone e tablet Android e Windows Phone al costo di 9,99 Euro per un anno o di 2,99 Euro al mese disattivabile in qualsiasi momento.

Ci sono altre alternative per seguire in diretta la partita come Radio Rai 1 e la sua applicazione per smartphone o seguire Inter Genoa in streaming live sulle nostre notizie.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il