Partite streaming Milan-Atalanta, Juventus-Roma, Napoli-Torino vedere su siti streaming vs Rojadirecta o Rojadirecta stessa

Continuano a essere diversi modi per vedere la gare di Serie A in diretta streaming, compresa Genoa Fiorentina

Partite streaming Milan-Atalanta, Juvent

Roma Milan live in diretta streaming



AGGIORNAMENTO: E dopo l'intermezzo, eccoci ritornati sul calendario vero e proprio che vede tra le partite più interessanti e per le vetta sicuramente Juventus-Roma, ma anche Milan-Atalanta e Napoli-Torino. Tutte si potranno vedere in streaming

AGGIORNAMENTO: Genoa Fiorentina si concldue con un gol dei grifoni che riescono così a passare indenni da una ostaica sfida e anzi portare a casa i tre punti.

AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Genoa Fiorentina. La prima di questa lunga serie di partite. Lo streaming si può vedere come detto nell'articolo.

AGGIORNAMENTO: Si riparte con nuove emozioni, ma prima un antipasto con Genoa Fiorentina partita che si deve recuperare dopo essere stata sospesa sullo 0-0 agli inizi del torneo. Si rinizierà per circa 60 minuti. E poi sabato Empoli-Cagliari, ancora il Milan in Milan-Atalanta e soprattutto Juventus-Roma

AGGIORNAMENTO: Il Milan gioca bene, ma perde ed esce sconfitto dalla Roma che rimane al momento, Napoli permettendo e Milan stesso, l'unica vera inseguitrice della Juventus.

AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Roma Milan. Le compagini sembrano quella annunciate, non ci dovrebbero essere defezioni dell'ulimo momento. Lo streaming Roma Milan lo si potrà vedere sui siti streaming , Rojadirecta e le alternative stesse che abbiamo visto in questa news.

AGGIORNAMENTO: Montella ha deciso di schierare Honda e non Njang nel tridente d'attacco insieme a Lapadula e Suso. Da segnalare una nota positiva sulla panchina giallorossa dove sederà per la prima volta Stefano Greco giovanissimo portiere della primavera, classe 1999. Nel match delle 19.00 mossa a sorpresa di Di Francesco che a centrocampo ha preferito Pellegrini a Mazzitelli che va in panchina. Per i viola out Borja Valero, al suo posto Badelij.E subito, invece, c'è lo streaming Fiorentina Sassuolo che sta per avere inizio

AGGIORNAMENTO: La vittoria della Juve nel derby contro il Torino obbliga sia la Roma che il Milan a vincere nel match delle 21.00 per non perdere terreno dalla capolista. Leggermente favorita la Roma (senza Totti e Bruno Peres) che affronterà un Milan incerottato soprattutto a centrocampo vista la squalifica di Kucka e l'infortunio di Bonaventura sostituito da un Bertolacci al rientro dopo tre mesi e mezzo. Prima ci sarà lo streaming di Fiorentina Sassuolo.

AGGIORNAMENTO: Grande attesa per la partita Roma-Milan. Chi vince si candida a diventare l’antagonista ufficiale della Juve capolista che ha strapazzato il Torino nel derby. Segnali di ripresa dell’Inter che ha superato il Genoa a San Siro. Palermo sconfitto in casa dal Chievo e sempre più solo in fondo alla classifica.

AGGIORNAMENTO: Oltre a Banega, alle prese con i postumi della botta ricevuta al San Paolo (pronto Joao Mario nel caso di un suo forfait), nell’Inter sono in dubbio anche Santon e Candreva, colpito quest’ultimo nelle ultime ore dall’influenza e potrebbe lasciare spazio e Eder. In difesa ballottaggio Ranocchia Murillo.

AGGIORNAMENTO: Tocca a Inter Genoa giocare dopo che la Juventus e il Napoli hanno vinto 3-1 e 5-0 contro rispettivamente il Toro e e il Cagliari entranbe fuori casa. E domani giocano sia la Fiorentina che il Milan e La Roma. Tanti motivi in piùm, fra i numerosi già esistenti, per non sbagliare assolutamente.

Tra i tanti modi per vedere Inter Genoa c'è anche quella diretta streaming da smartphone e tablet, ma anche da PC e Mac. Per farlo è possibile seguire più strade ovvero quelle ufficiali e legali, tenendo dunque da parte quei modi alternative come Rojadirecta che propongono la diretta live gratis senza autorizzazione. In Italia le soluzioni sono essenzialmente tre. C'è Premium Play, solo per abbonati, messa a disposizione da Mediaset. E ci sono Sky Go (per tutti) e Now TV (per tutti), che portano la firma di Sky. A metà strada ci sono i siti di quelle emittenti straniere, come Armenia TV, Sky Deutschland, Czech TV, Sky Austria, Arena Sport del Montenegro, RSI La2, RTL o ORF, che hanno regolarmente acquistato i diritti e potrebbero replicare le immagini sui rispettivi siti web.

In ogni caso per chi non è abbonato né a Sky e né a Mediaset e non intende eventualmente farlo, Now TV può rappresentare un valida soluzione per la diretta streaming di Inter Genoa. Può infatti essere acquistata e visualizzata sul proprio dispositivo anche una sola partita, al prezzo di 9,99 euro, senza l'obbligo di firmare un contratto con Sky. Tra i device che lo supportano ci sono anche PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo Lion, Mountain Lion, Mavericks, Yosemite, El Capitan, Sierra.

Anche Premium Play di Mediaset assicura la medesima varietà di supporto, essendeo fruibile sulla propria TV con la Premium Smart Cam o un decoder connesso o una console Xbox 360 e Xbox One, su Samsung Smart TV, su PC, Mac, su iPhone e iPad, tablet e smartphone basati sul sistema operativo Android. Ma è appunto utilizzabile solo dagli abbonati. Occorre precisare come non tutte le gare possono essere viste in diretta streaming ma solo quelle di Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, Fiorentina, Lazio e Genoa. Di conseguenza nel lotto rientra anche Inter Genoa

Anche se è servito solo per l'onore, di questi tempi può anche andar bene così. In attesa dia Inter Genoa, giovedì sera al 90 minuto Eder ha piazzato la seconda zampata personale e l'Inter ha mandato in archivio la disastrosa campagna europea con un 2-1 allo Sparta Praga che certo, del primo posto, aveva trovato il momentaneo pari con Marecek fallendo poco dopo il rigore del possibile sorpasso con Dockal in uno stadio quasi vuoto. Per il tecnico Stefano Pioli qualche buona indicazione: i giovani, con Miangue e Pinamonti sugli scudi; l'approccio alla gara, positiva nonostante il relativo valore della sfida; la reazione, dopo i soliti 15-20 minuti di difficoltà.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il