Pensioni ultime notizie prospettive novità elezioni quando per concreta svolta su novità quota 41, mini pensioni

Fondamentali per le novità per le pensioni sono le elezioni per andare ben oltre mini pensioni e quota 41. Quando e come.

Pensioni ultime notizie prospettive novi

Pensioni ricche parlamentari rischio blocco



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:44): Da tutti gli schieramenti, comunque, essendo il momento molto delicato c'è l'ordine di scuderie di non dire nulla per quanto riguarda le elezioni fino al 24 gennaio prossimo, ma nelle ultime notizie e ultimissime si capisce bene come siano già in corso i preparativi sia espliciti alla luce del sole che più nascosti nelle segrete stanze. Purtroppo tutto questo fa rimanere tutto in stallo il resto, novità per le pensioni comprese.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:46): La seconda motivazione riguarda il fatto che le elezioni si facessero a giugno, indicato come seconda possibilità utile nelle ultime notizie e ultimissime, saremmo molto vicini al nuovo iter di programmazione economica per il prossimo anno e questo comportebbere un programma molto concreto con i temi che più interessano agli italiani i quali potrebbero controllare subito le promesse elettorali fatte su cui basta vedere gli orientamenti e i primi programmi dei vari schieramenti le novità per le pensioni sono sempre presenti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:50):  Il primo motivo è che in questo modo si potrebbero fare e si avrebbe tutto il tempo per farlo, nonostante non si sia ancora iniziato come si evince nelle ultime notizie e ultimissime, i DCPM per le novità per le pensioni attuali che si devono concludere prima di entrare davvero in vigore. I tempi sono stretti, devono essere completati per Marzo, ma si starebbe dentro ad elezioni ad Aprile o Giugno. E la seconda motivazione di questo scenario tra elezioni e novità per le pensioni è ancora più interessante

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:10): Se ci fosse questa decisione netta, chiara e precisa il centro sinistra che detiene la maggioranza potrebbe decidere di andare ad elezioni e le date potenziali sarebbero ad Aprile o Giugno, perchè a Maggio c'è un importante summit internazionale. Certo, sarebbe una forzatura nei confronti del Capo dello Stato che vorrebbe una convergenza di tutte le forze nelle ultime notizie e ultimissime e non è detto che le permetta visto che l'ultima parola spetta a lui. E' chiaro che, come vedremo, se ci fossero elezioni in quei mesi sarebbe ancora più interessante per le prospettive per le novità per le pensioni almeno per due motivi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:44): Fino a quando si dorvebbe prendere tempo, dunque? Almeno fino al 24 Gennaio data fondamentale delle sentenza dell'Alta Corte. A quel punto se ci fosse una sentenza chiara, si aprirebbero davvero le danze. E a quel punto il centro sinistra seppur diviso nelle ultime notizie e ultimissime, potrebbe davvero, con ripetiamo una decisione chiara e senza appello, utilizzare il metodo indicato per andare subito ad elezioni dove le protagoniste tra imposte e sicurezza vi saranno sicuramente le novità per le pensioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:44): Non è un caso che il centro-sinistra ne esca fuori molto meglio di quello per cui molti temevano e che la decisione ha permesso al segretario di non rinunciare a del tutto all'obiettivo di fare prima le elezioni almeno nelle indiscrezioni delle ultime notizie e ultimissime, anche se al momento l'indicazione principale è non parlare e prendere tempo. La stessa che sembra usata, purtroppo, per le novità per le pensioni anche quelle che si dovrebbe solo attuare.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:08): Vi è, comunque, molta incertezza, anche se tra i vari ragionamenti che si fanno nelle ultime notizie e ultimissime, è che la sentenza non ha colpito nel cuore il sistema appena realizzato della attuale maggioranza (e ex maggioranza) per regolamentare le attività e le professioni. Quindi, non c'è stato il duro colpo o il rischio di un duro colpo sulla credibilità che avrebbe potuto far retrocedere dall'idea di elezioni. E quindi da questo punto di vista le elezioni sono una scelta ancora possibile. E l'altra certezza è che in tutti i programmi di qualsiasi schiaramento ci sono le novità per le pensioni....

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:21): Un altro sistema oltre quello di dichiarare elezioni subito per sospendere la consultazione pubblica, potrebbe essere quello di sistemare le attuali regole per i buoni attività e gli appalti come nelle ultime notizie e ultimissime si tende a sostenare possibile anche se non facile. Ma è probabile che il vero snodo saranno il pronunciamento del sistema di voto il 24 Gennaio sempre della stessa Alta Corte. E su queste scelte e decisioni ruota anche il futuro delle novità per le pensioni in maniera imprescindibile.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:22): E' un pò una doccia fredda quella che è successo sia per le decisioni per le elezioni, che per le novità per le pensioni a cui come abbiamo spiegato sono strettamente legate. Ci riferiamo alla decisione delle ultime notizie e ultimissime della Consulta di approvare due dei tre quesiti per la consultazione pubblica e, dunque, di procedere al voto su questi probabilmente in primavera. E' chiaro che le date di Aprile e Giugno per le elezioni non vanno più bene e per elezioni subito l'unico sistema è quella di dichiararle quanto prima sospendendo così di fatto per un anno la consultazione pubblica come il regolamento e le attuali norme permetterebbero

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:50) L'idea che sembra prendere più piede è quella tra le varie date di andare a votare a Giugno, tra il 15 e il 27 Giugno (come periodo) perchè si spiega nelle ultime notizie e ultimissime ci sarebbe prima da concludere a Pratica di Mare l'incontro internazionale a Maggio. E' chiaro che una data del genere serebbe ancora più interessante per le novità per le pensioni che sarebbero proprio prima dell'iter economico e quindi le promesse fatte avrebbero subito una certificazione e un controllo immediato.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:55): E sempre lui ha lasciato abbastanza sorpresi, quando ha detto chiaramente che le prossime elezioni saranno prima della consultazione popolare per la norma fatta sull'occupazione dal Governo Renzi. Questo significa, come precisato nelle ultime notizie e ultimissime, tra il 15 Aprile e il 15 Giugno con uno scioglimento dell'attuale esecutivo anche due mesi che comporta novità per le pensioni su più livelli. Certo elezioni, come abbiamo spiegato, significa novità per le pensioni molto importanti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:55): E non solo Boeri, ma anche Poletti ha deciso di parlare delle novità per le pensioni dicendo che è fondamentale che venga confermato Nannicini che nelle ultime notizie e ultimissime non è più così sicuro di esserci. Dall'altra parte lui stesso ha seguito tutto l'iter e senza di lui e la sua squadra di tecnici che Poletti avrebbe più difficoltà

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:44): E dopo Gentiloni anche Boeri è tornato a parlare di novità per le pensioni spiegando dell'importanza del ritorno della squadra di tecnici preesistente, perchè senza di essa si rischia di non riuscire a concludere come si dovrebbe il quadro già in essere delle pensioni e di bloccare tutto il resto sullo studio delle aspettative di vita

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:02): Lo stesso Gentiloni, infatti, è andato avanti oltre quello detto sotto spiegando come ci dovrà essere la massima attenzione verso i ceti più deboli e che hanno più bisogno e che nuove strategie più di sinistra dovranno essere intraprese, sottolineando nelle ultime notizie ufficiali delle sue affermazioni la necessità di andare oltre e così anche il Responsabile del Dicastero dell'Occupazione. Le speranze che si voglia fare qualcosa per le novità per le pensioni, anche solo a livello di indennità, nel Milleproroghe o in altre occosioni e non solo ci sono, ma la strada è lunga e non priva di ostacoli come abbiamo scritto sotto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:39): A scartare le paure che non si riesca a concludere almeno le novità per le pensioni delineate, nonostante i problemi e gli ostacoli delle tempistiche non siano pochi, ci ha pensato direttamente il premier che nel suo discorso di ieri è ritornata a parlare di mini pensioni ape spiegando che una delle priortà del suo esecutivo sarà quello di dare spazio proprio a queste novità concludendo l'iter con i 3 decreti che servono e le trattative con istituti e polizze, ma non è finita qui su quello che ha detto

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:18): Ma proprio tra gennaio e febbraio (e probailmente marzo) ci sarebbe la prima parte dell'iter delle mini pensioni Ape Social e Ape Volontaria ovvero la trattativa per gli oneri da far pagare con il tetto massimo dello Stato con gli istituti di credito e anche le polizze assicurative. A quel punto tutto potrebbe essere congelato con la crisi e chiaramente se va bene ritardato o addirittura cancellato. E c'è anche questa possibilità concreta.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:20): Analizziamo ora lo scenario delle elezioni subito, ovvero con la sfiducia e la crisi dell'esecutivo a gennaio-febbraio-marzo, quando a quel punto la consulta avrà detto la sua sul metodo elettivo e come spiegano le ultime notizie e ultimissime ci sarà una fortissima richiesta da parte di tutti di andare al voto, anche perchè in questi mesi i vari problemi all'interno delle varie compagini si dovrebbero essere risolti. A quel punto il tema delle novità nelle elezioni sarà molto importanti e non a caso in cima a tutti i programmi e lo è già. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:37):  Come abbiamo detto c'è chi ci crede ancora a delle novità per le pensioni non rivoluzionarie, ma importanti e abbiamo fatto i nomi e cognomi e, forse, qualcuno ce lo siamo pure dimenticati. Ma la domanda che si pongono tutti è ora cosa succede per le novità per le pensioni? Bisogna analizzare le ultime notizie sulle pensioni su vari aspetti differenti, ma è chiaro che il tema fondamentali sono le elezioni prima si va e meglio è visto che tutti gli schieramenti hanno idee chiare sulle novità per le pensioni da portare avanti. Se dovesse vincere un esecutivo lungo ci sarebbero almeno tre aspetti per le novità per le pensioni stesse ovvero il Milleproroghe che dovrebbe portare i miglioramenti che non sono stati fatti con la chiusura veloce dell'iter e che le persone che abbiamo indicato sotto sono in grado di fare, il portare avanti le trattative con gli sitituti e le polizie per le mini pensioni ape e la definizione di quota 41 che non sono ancora state fatte e che vedono le società finanziarie NON così propense e poi l'ulteriore passaggio almeno dello studio dell'analisi delle aspettive di vita che si potrebbe perlomeno iniziare. Tutti gli scenari cambiano, invece, se ci fossero elezioni prima che sono positive per delle vere novità ma che rischierebbe di congelare, ritardare e cancellare le MINI PENSIONI APE o, attenzione, una richiesta di correzione forte da parte della Comunità.Lo vedremo dopo.


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:37): Ma ci sono anche dei parlamentari sui cui si può contare per delle novità per le pensioni, o meglio per delle novità sulle pensioni sulle novità come le mini pensioni o altro da cui ci si possono attendere ultime notizie per le pensioni positive e che continueranno a impegnarsi come hanno detto per cambiare. E tra i nomi sicuramente vi sono Tripiedi, Cuperlo, Simonetti, Catalfo, Uras, Fedriga, Gnecchi, Rizzetto, Polverini, Titti di Salvo ( e qualcuno ce lo saremo sicuramente dimenticati) che avvano già prointi delle novità per le pensioni per la conclusione dell'iter che opoi non è più avvenuto

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:38): E dunque chi sono i parlamentari veri colpevoli di tutto questo? Verrebbe da dire facilmente quelli del Gruppo Misto o di altri piccoli gruppi, ma in realtà sono tanti, molti di più e si trovano in ogni schieramento anche quelli a cui non si pensa, come diversi esponenti hanno detto nelle ultime notizie e ultimissime. Perchè il rischio che in una prossima legislatura non entrino per molti è alto e quindi è meglio ribloccare ancora tutto, novità per le pensioni comprese.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:13): In qualche modo, dunque, si scambiano le novità per le pensioni per TUTTI i cittadini in favore degli esponenti delle varie forze che nelle ultime notizie sulle pensioni giurano di non voler ottenerle, ma che poi, memori anche delle passate vicende si è sempre o quasi passati a queste sgradevoli vicende che tra una cosa e l'altra sono diventate realtà.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:54): E su questo periodo dell'esecutivo si gioca molto sulle novità per le pensioni, se ci dovesse la legislura entro fine maggio-giugno nessuno li prendebbe dei parlamentari e infatti molti nelle indiscrezioni delle ultime notizie e ultimissime, parlano di come si potrebbe andare a settembre anche se poi ci sarabbe il problema dell'iter economico da affrontare e quinsi si potrebbe rischiare di arrivare a gennaio prossimo con ancora in carica un esecutivo che probabilmente non avrà dato gli scossoni necessari per il paese, novità per le pensioni comprese.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:54): E' una verità segreta che in tanti sanno negli ambienti parlamentari ma che nessuno dice chiaramente nelle ultime notizie e ultimissime e che comporterà ovviamente ancora ritardi alle novità per le pensioni che davvero servirebbero. Ovvero il fatto che i parlamentari hanno tutti preferito rimanere ai loro posti e cercheranno di farlo prima anche delle elezioni tanto citate per mantenere la propria poltrona fino ad ottenere la pensione per la vita, mentre tutte le vere novità per le pensioni importanti rimangono bloccate.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:47): Pensarlo è peccato, ma spesso ci si azzecca sempre o almeno più di uhna volta. Potrebbe essere questo il caso delle ultime notizie sulle pensioni dove i parlamentari avranno la certezza di averla per tutta la vita solo se il loro mandato non scadrà fino a settembre, quindi nessuna elezioni prima che sarebbe inve fondamentale per le novità per le pensioni di tutti.

Se le ipotesi di lavoro per la definizione di una nuova Italia politica prevedono tre diverse possibilità, cioè l’ipotesi di un Renzi-bis, che stando alle ultime notizie sarebbe però quasi impossibile; l’ipotesi di costituzione di un nuovo governo tecnico con il compito di traghettare l’Italia alle prossime elezioni e che nel frattempo continui a lavorare nel segno, appunto, della continuità e della stabilità; e l’ipotesi di elezioni anticipate, secondo le ultime notizie, moltissimi parlamentari si starebbero opponendo a quest’ultima possibilità, da altrettanti invece richiesta, perché prevederebbe il rischio di blocco di erogazioni delle pensioni cosiddette d’oro. E proprio per combattere questo privilegio il Movimento 5 Stelle, impegnato proprio su questo fronte, dopo aver già presentato un miglioramento, bocciato, per la riduzione delle ricche pensioni degli alti esponenti politici, invita a sciogliere le Camere subito dopo la sentenza dell'Alta Corte sul sistema di voto, che dovrebbe essere fissata per il prossimo 24 gennaio.

Per allora, lo stesso Movimento 5 Stelle, secondo quanto riportano le ultime e ultimissime notizie, avrebbe la soluzione elettorale giusta da proporre, avrebbe pronto il suo programma di lavoro e lascerebbe ancora una volta agli utenti, tramite il suo sito web, la possibilità ai cittadini di scegliere in grande democrazia il candidato premier che preferirebbero. Lo stesso M5S avrebbe, infatti, presentato una nuova proposta che estenderebbe i principi dell'attuale meccanismo di voto sia a Montecitorio che a Palazzo Madama, in modo da avere già il giorno dopo la sentenza dell’Alta Corte una legge elettorale per entrambi i rami parlamentari ma ci sono parlamentari che non vogliono le elezioni anticipate, che, stando a quanto riportano le ultime notizie, sosteranno la costituzione di un nuovo governo, non eletto ancora una volta, almeno per arrivare a settembre del prossimo anno, tempo in cui matureranno la pensione d'oro.

E si tratta di un paradosso: in un momento in cui l’economia italiana è ferma, non riesce a ripartire, non ci sono soldi per attuare novità per le pensioni, tanto che ogni modifica importante è stata ridotta alle attuali mini pensioni e quota 41 limitate, l’occupazione è ancora bassa e soprattutto i giovani continuano ad essere esclusi dal mondo occupazionale, piuttosto che permettere agli stessi cittadini di scegliere come vivere il proprio futuro, la preferenza, ancora una volta per gli interessi personali dei politici, è quella di costituire un nuovo governo. E si tratta di una soluzione che potrebbe bloccare ogni provvedimento attuale di novità per le pensioni, considerando che quelle riportate nel nuovo testo unico altro non saranno che annunci di novità per le pensioni che per diventare ufficiali avranno bisogno dei Dpcm che ne definiscano, come spesso abbiamo ripetuto, le norme di funzionamento ufficiali e relativi tempi certi di entrata in vigore.

Questi Dpcm dovrebbero arrivare entro febbraio, dopo 60 giorni cioè dall’approvazione del provvedimento di questo dicembre, ma bisognerà vedere chi potrebbe essere alla guida di un eventuale nuovo governo. Se si trattasse, infatti, di qualcuno che non considera prioritarie le novità per le pensioni, come l’attuale ministro dell’Economia, o che non ha intenzione di fare nulla di concreto fino alle prossime elezioni, tutto potrebbe essere ancora rinviato o anche saltare addirittura. Andare, invece, ad elezioni anticipate potrebbe rappresentare l’occasione ideale di rilancio delle novità per le pensioni da parte di tutti gli schieramenti politici per accaparrarsi i consensi dei cittadini. Non resta, dunque, che attendere i prossimi giorni per capire quali intenzioni attuali diventeranno effettivamente realtà, se davvero i parlamentari per perseguire i loro ‘favori’ vorranno temporeggiare, e quale sarà la soluzione finale che il Presidente della Repubblica comunicherà.  

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il