Pensioni ultime notizie su quota 100, quota 41, mini pensioni da Emiliano, Speranza, Rossi

Le ultime posizioni di Emiliano, Rossi, Speranza su prossima carica di segretario della maggioranza ed eventuali impatti su novitā per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, qu

pensioni novitā affermazioni michele emiliano



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:30):  Tra l'altro vi è stata anche una apertura interessante da parte di Emiliano proprio nelle ultime notizie e ultimissime come per lanciarsi in una candidatura come prossimo segretario proprio ieri sera in tv, spiegando di non essere di nessuna corrente e, quindi, potenzialmente ancora più importante per riuscire ad invertire la rotta e ha sottolineato ancora nelle sue affermazioni l'importanza di una strategia di sinistra, novità per le pensioni comprese.

 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01): Sistemata la questione maggioranza, l'attenzione si sposta adesso sul partito che la sostiene con il maggior numero di parlamentari. In questo caso, tuttavia, il segretario non sembra avere l'intenzione di fare un passo indietro e naturalmente le conseguenze saranno anche sulle novità per le pensioni, considerando che l'opposizione interna ha un'anima più di sinistra.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:01): Resta adesso da scoprire se con la rivisitazione degli equilibri all'interno della maggioranza la sinistra del Partito democratico sarà in grado di far sentire con più efficacia la sua voce. Come stanno dimostrando le ultime e ultimissime notizie, la partita si giocherà anche e soprattutto nella corsa per la conquista della segreteria del Partito.

Cambia l’esecutivo italiano e con lui gran parte di quegli equilibri politici che già negli ultimi tempi si erano dimostrati decisamente precari: le ultime notizie riferiscono di nuovi possibili nomi che potrebbero sostituire alcuni dei ministri in carica ma che non saranno riconfermati, come, molto probabilmente, l’attuale responsabile del Dicastero dell’Occupazione, e di nomi papabili alla carica di nuovo segretario della maggioranza. Le ultime notizie fino a qualche giorno fa parlavano delle intenzioni di Renzi fermo a dimettersi da premier ma anche a mantenere la sua carica di segretario del partito, ad oggi però sono anche altri i nomi che circolano che potrebbero concorrere per questa carica. E tra gli ultimi spiccano quelli dell’attuale presidente della regione Puglia, Michele Emiliano; dell’attuale presidente della regione Toscana, Enrico Rossi; e di Roberto Speranza dell’opposizione interna. A definire i nuovi nomi in corsa per la carica da segretario il prossimo Congresso. L'unica certezza al momento è che i nomi appena citati sono tutti collegabili in maniera decisamente positiva alla possibilità di attuazione di ulteriori novità per le pensioni.

E ben si sa quanto il tema della novità per le pensioni sia tanto importante e fondamentale per i cittadini italiani. Si tratta, infatti, di una questione che non solo serve a rilanciare l’occupazione giovanile ma anche necessaria da affrontare per garantire ai lavoratori più anziani di collocarsi finalmente a riposo, vivendo tranquillamente dopo una vita di intenso lavoro e sacrifici, non costretti a rimanere a lavoro sempre più a lungo. E le ultime affermazioni del presidente della Puglia Emiliano sembrano andare proprio in questo senso, lui che tanto sostiene la necessità di dare nuova spinta al mercato del lavoro giovanile, lui che nella sua regione ha già introdotto, mesi fa ormai, l’assegno universale. Le ultime notizie confermano un interesse sempre crescente alla questione sociale e alla necessità di mettere a punto misure di sostegno da parte di Emiliano.

E proprio il governatore della Puglia in questo ultimo periodo sta ‘sponsorizzando’ la sua persona attraverso incontri ed eventi che mirano molto alla sostanza delle cose, ponendo al centro dei suoi interessi la reale condizione soprattutto delle persone più in difficoltà, posizione che potrebbe porlo come una sorta di guida per tanti che si sentono persi all'indomani delle ultime notizie non solo politiche ma anche delle condizioni economiche in cui tutta l'Italia è costretta a vivere: difficilissime per tanti, comunque complicate per molti. E in questo contesto, eventuali novità per le pensioni ulteriori e più importanti rispetto alle attuali mini pensioni e quota 41 potrebbero rappresentare l’ulteriore mossa importante per riconquistare fiducia da parte dei cittadini.

Accanto al nome di Emiliano, quello l’attuale governatore della Toscana Rossi, che, per le novità per le pensioni, è sempre stato favorevole a rendere concrete novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41, ma anche al ricalcolo delle pensioni più elevate. Rossi, inoltre, nella sua regione ha già dato il via al piano di rimborso totale ai pensionati, seguendo quanto deciso dall’Alta Corte, andando oltre le discussioni e i temporeggiamenti dell’esecutivo nazionale. Chiare le affermazioni del governatore della Toscana: è da sempre, infatti, favorevole anche all’introduzione dell’assegno universale e ha ripetutamente espresso appoggio al piano di novità per le pensioni del presidente dell’Istituto di Previdenza. Dalla parte di importanti novità per le pensioni da rilanciare, da novità per le pensioni di quota 100 a novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza penalità, all’introduzione dell’assegno universale, anche Roberto Speranza. Del resto, le ultime notizie confermano gli orientamenti a ulteriori modifiche delle novità per le pensioni da parte di quella opposizione interna di cui fa parte lo stesso Speranza.

Ti č piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il