Proroga rinnovo contratti collaboratori PA, IVA, valvole termostaticihe, Sistri

Le prime misure che potrebbero rientrare nel nuovo Milleproroghe 2016-2017 tra Sistri, proroga delle sanzioni per installazione valvole termostatiche e altre

Proroga rinnovo contratti collaboratori

Proroga Sistri rinnovo contratti valvole temostatiche Milleproroghe



AGGIORNAMENTO: Le ultime novità contenute nelle misure del Governo sul rinnovo del Sistri e su quello dei contratti dei lavoratori della pubblica amministrazione sono al centro del dibattito pubblico in questi giorni. Anche alla luce delle novità intrododotte dalla nuova Legge di Bilancio per quel che riguarda l'installazione delle valvole termostatiche e dell'Iva, è importante conoscere tutti gli aggiornamenti. Seguendo quest'articolo conoscerete sempre le notizie più fresche e aggiornate.

AGGIORNAMENTO: Sapete che sono state introdotte nuove misure che riguardano la proroga per l'avvio del Sistri, il rinnovo dei contratti dei collaboratori Pubblica Amministrazione, quella che riguarda la possibilità di installare le valvole termostatiche e le ultime novità sull'Iva? Se non avete avuto modo di conoscerle allora siete atterrati sulla pagina giusta. Qui troverete indicazioni utili al vostro aggiornamento.

Quali sono le misure ufficiali che saranno inserite nel decreto Milleproroghe 2016-2017? Dalla ulteriore proroga dell'avvio del Sistri, al rinnovo dei contratti per i collaboratori della Pubblica amministrazione, alla proroga dell'obbligo di installazione delle valvole termostatiche, sono diverse le misure di cui al momento si parla e che dovrebbero essere inserite nel prossimo Milleproroghe 2016-2017. Stando alle ultime notizie, infatti, il decreto dovrebbe contenere, tra gli altri provvedimenti, la definizione di un nuovo calendario per le comunicazioni Iva, la proroga dei rapporti di lavoro dei collaboratori coordinati e continuativi e dei contratti a termine della pubblica amministrazione, la proroga dell’avvio delle sanzioni per il Sistri e la proroga dell'obbligo delle valvole termostatiche nei condomini.

Partendo dal Sistri, Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, entrerà a regime dal 2017 e con lui dovrebbero entrare in vigore anche le sanzioni previste per chi non rispetta il nuovo obbligo di tracciamento informatico dei rifiuti ma è possibile, stando a quanto riportano le ultime notizie, che per le sanzioni  venga definito un rinvio della loro entrata in vigore. Possibile che il nuovo Milleproroghe, su richiesta del presidente del Gruppo Lavoro, contenga anche una proroga dei rapporti di lavoro dei collaboratori coordinati e continuativi e dei contratti a termine della pubblica amministrazione, in vista di una loro stabilizzazione.

Tra le misure che potrebbero rientrare nel nuovo Milleproroghe 2016-2017 la revisione del calendario delle nuove comunicazioni Iva introdotte dal decreto fiscale collegato alla manovra, per ridurre gli adempimenti annuali. Stando alle ultime novità approvate, l'invio dei dati delle fatture emesse e ricevute sarà semestrale, con il primo invio semestrale fissato entro il 25 luglio e i due successivi per il secondo periodo dell'anno, mentre con la modifica in arrivo le comunicazioni dei dati per il 2017 saranno due, di cui la prima non più il 25 luglio ma a settembre e il secondo a febbraio, mentre quattro saranno gli invii previsti per i dati relativi alle liquidazioni Iva con il primo sempre entro il 31 maggio e il secondo che, come quello delle fatture, slitterà direttamente a settembre. Gli altri due cadranno di novembre (il terzo) e a febbraio e quest'ultima data potrebbe coincidere con la dichiarazione annuale Iva del 30 aprile.

Passando invece al capitolo installazione valvole termostatiche, oggi è previsto che ai condomini che non rispetteranno il termine ultimo per l’installazione dei contabilizzatori di calore del 31 dicembre 2016 saranno applicate pesanti sanzioni, che andranno da 500 a 2.500 euro per condominio. La proroga richiesta rinvierebbe il termine per l’installazione delle valvole termostatiche, prorogando, allo stesso tempo, le sanzioni tutti i condomini inadempienti. La nuova scadenza dovrebbe far slittare il termine alla metà del 2017 ma è possibile anche che non venga prevista alcuna proroga ma solo una riduzione delle sanzioni previste al momento.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il
Puoi Approfondire