Iscrizioni scuola 2017-2018 media, superiore, elementare sito online Miur.Iscrizione,registrazione come fare,quando,problemi aiuto

Al via la registrazione al portale dell'Istruzione prima dell'iscrizione vera e propria alle scuola primaria e secondaria.

Iscrizioni scuola 2017-2018 media, super

Iscrizioni cartacea per le scuole dell'infanzia



AGGIORNAMENTO: Per l'iscrizione agli istituti superiori i genitori possono effettuarla presso uno dei tanti indirizzi di studio della scuola, fino a un massimo di tre, con la possibilità di aggiungere altre due opzioni scegliendo tra due istituti o centri di formazione professionale.

AGGIORNAMENTO: Contrariamente a quello che succede per le scuole pubbliche, per quelle paritarie la pratica di iscrizione online all'anno scolastico 2017/2018 non è obbligatoria. Lo diventa solo nel caso che la scuola aderisce all'iniziativa predisponendo il modulo personalizzato.

AGGIORNAMENTO: Le iscrizioni online sono obbligatorie, nel caso di istituti pubblici, per i bambini che compiono sei anni entro dicembre 2017 e che dovranno frequentare la prima elementare l'anno prossimo. Domanda online anche per la scuola secondaria di primo grado dove i genitori dovranno scegliere anche quale orario settimanale considera migliore, se quello di 30 ore oppure quello di 36 che possono diventare anche  40 in presenza di servizi e strutture adatte.

Le famiglie possono già registrarsi sul portale iscrizioni.istruzione.it per ottenere user-ID e creare la password di accesso, necessari per iscrivere i propri figli a scuola ovvero alla primaria e alla secondaria ovvero alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Da ricordare come questa operazione sia facoltativa per le paritarie ma obbligatoria per le statali. Se per registrarsi bisogna inserire il codice fiscale del genitore che effettua la procedura, la novità di quest'anno è rappresentata dalla possibilità di utilizzare l'identità digitale (Spid) per accedere al portale delle iscrizioni e senza procedere con la registrazione. In caso di problemi, i punti di riferimento per l'assistenza sono il portale iscrizioni.istruzione.ito o il numero 06-58494025, attivo da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Dalla registrazione all'iscrizione: quando e come

Dal 16 gennaio 2017 al 6 febbraio 2017è invece possibile l'inserimento delle domande. La procedura di iscrizione è solo online per le prime classi delle scuole statali (primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado). Le iscrizioni alle scuole paritarie potranno essere effettuate online solo se la scuola aderisce all'iniziativa predisponendo il modulo personalizzato. Devono iscriversi alla classe prima i bambini che compiono sei anni entro dicembre 2017. Domanda online anche per la scuola secondaria di primo grado: i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell'orario settimanale che può essere di 30 oppure di 36 ore, elevabili fino a 40, in presenza di servizi e strutture adatte.

I genitori individuano la scuola di interesse, anche attraverso Scuola in chiaro. Tra l'altro è possibile consultare il rapporto di autovalutazione di ciascun istituto che contiene informazioni come i voti degli studenti, la loro prosecuzione negli studi o nel mondo del lavoro, l'organizzazione oraria. Ogni scuola viene identificata da un codice, chiamato codice scuola, che consente di indirizzare con esattezza l'iscrizione. Se non si conosce il codice si può fare la ricerca attraverso il portale Scuola in chiaro cercalatuascuola.istruzione.it, oppure chiederlo direttamente alla scuola. Nel modulo si possono inserire fino a tre scuole, in ordine di preferenza.

Per gli istituti superiori le famiglie possono effettuare l'iscrizione a uno dei diversi indirizzi di studio della scuola, fino a 3, e indicare fino a un massimo di altri due istituti o centri di formazione professionale.

Iscrizioni cartacea per le scuole dell'infanzia

E ancora: la modalità telematica è attiva anche per l'iscrizione ai corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali in Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia e Veneto. Per le scuole dell'infanzia si continua a compilare il modulo cartaceo. Possono iscriversi i bambini che compiono tre anni entro il 31 dicembre 2017, che hanno la precedenza, e quelli che compiono 3 anni entro il 30 aprile 2018. La domanda per la scuola primaria è online.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il