BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Iscrizioni scuola 2017-2018 sito web Istruzione Scuola online su Internet. Come fare, tutte le fasi, quando, aiuto e assistenza

L'iscrizione online obbligatoria per l'anno scolastico 2017-2018 è semplice. Anche per chi non ha confidenza con il web. Il Ministero ha fornito i suggerimenti per espletare la pratica correttamente


iscrizione, procedura online, web, siti, miur

Iscrizioni Anno Scolastico 2017-2018



AGGIORNAMENTO: Nella domanda d’iscrizione il genitore può indicare anche una seconda o terza scelta nel caso in cui l’istituto prescelto non avesse disponibilità per l’anno scolastico in questione. Sarà possibile infine iscrivere un solo figlio per volta. E la scuola dovrà fornire tutte le informazioni relative allo status della domanda.

AGGIORNAMENTO: Dalle otto del mattino del sedici gennaio fino alle otto di sera del sei febbraio. Questo è l'arco temporale utile per completare l'iscrizione online dei propri figli alle prime classi della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo grado. Obbligo che vale solo per gli istituti pubblici mentre per quelli privati e per la scuola dell'infanzia nei quali resta in piedi la più tradizionale modalità cartacea.

La digitalizzazione dei servizi al pubblico è un aspetto con cui prendere confidenza. Anche quelli che, magari, non hanno un buon rapporto con internet e il mondo fatato del web, soprattutto se sono genitori, dovranno presto superare ogni tipo di impaccio. E si, perché, come succede da qualche anno, anche per le iscrizioni scuola 2017-2018 sarà obbligatorio, per le prime classi della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo grado seguire una procedura esclusivamente online.

A meno che non si tratti di istituti privati o di scuola dell’infanzia. In questo caso resta in piedi la classica modalità cartacea. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato sul proprio sito la circolare con le informazioni necessarie per affrontare tutte le fasi della registrazione nel modo corretto, capire come e quando operare sul sito web online del Ministero. Il portale resta a disposizione per avviare la procedura online dalle ore otto del sedici gennaio alle ore venti del sei febbraio.

Iscrizione scuola, tutte le fasi per registrarsi online

Per l’iscrizione a scuola è già possibile, dal nove gennaio, accedere alla registrazione per ottenere le credenziali di accesso a Iscrizioni Online. Chi ha già una identità digitale potrà accedere direttamente al servizio a partire dal sedici gennaio. Per chi invece ne fosse ancora sprovvisto ecco tutte le fasi da seguire per registrarsi online.

  1. Per prima cosa bisogna sul sito Iscrizioni Online e accedere al modulo di registrazione cliccando sulla voce “registrati”.
  2. Poi inserire il codice fiscale e dimostrare di essere una persona in carne ed ossa cliccando su “Non sono un robot”
  3. A questo punto sarà necessario compilare un modulo inserendo i dati anagrafici e la propria mail.
  4. Da questo momento sarà possibile visualizzare un riepilogo dei dati. Se sono corretti confermare per completare la registrazione. Altrimenti basta cliccare su “Torna indietro” per apportare le necessarie modifiche.
  5. Riceverete quindi una mail all’indirizzo che avete indicato che contiene il link necessario alla conferma della registrazione.
  6. Infine vi arriverà una seconda mail, contente questa volta le credenziali per l’accesso. E il gioco è fatto.

Al primo accesso bisognerà cambiare la password, per ragioni di sicurezza e confermare o integrare i dati di registrazione. Solo dopo sarà possibile procedere con l’iscrizione.

Iscrizioni, come fare e quando compilare il modulo sul sito web

Come fare a compilare il form di iscrizione all’anno scolastico 2017-2018? I genitori, o i tutori dei bambini avranno circa un mese di tempo per portare a termine le iscrizioni. Basterà compilare il modulo sul sito web del Ministero. Operazione possibile dalle otto del sedici gennaio fino alle venti del sei febbraio. Circa un mese durante il quale il genitore, o il tutore del bambino, dovrà inserire alcune informazioni essenziali (nome, cognome, codice fiscale) relative al proprio figlio e indicare le preferenze sulle varie proposte formative di scuole o Centri di formazione che potrebbero soddisfare le esigenze formative. Nella domanda d’iscrizione il genitore può indicare anche una seconda o terza scelta nel caso in cui l’istituto prescelto non avesse disponibilità per l’anno scolastico in questione. Sarà possibile infine iscrivere un solo figlio per volta.

Iscrizioni 2017-2018 Aiuto ed assistenza

Il Ministero ha provato a semplificare quanto più possibile l’iter online per le iscrizioni. E ha pensato di garantire aiuto e assistenza utilizzando i medesimi criteri. Sarò compito della scuola, infatti, tenere aggiornate le famiglie fino alla chiusura del percorso attraverso l’invio di e-mail contenenti tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione finale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il