Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni impatto per elezioni-pensioni da Consulta sentenza ufficiale

Nuovi scenari sulle novità per le pensioni in seguito alla decisione dei giudici dell'Alta Corte sui quesiti del voto popolare.

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

Novità per le pensioni ed elezioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:22): Quello dei miglioramenti al progetto delle novità per le pensioni è dunque un percorso a ostacoli che deve tenere conto anche del prossimo voto popolare. E stando alle ultime e ultimissime notizie avverrà in una domenica tra il 16 aprile e l'11 giugno, ma con lo slittamento di un anno in caso di elezioni politiche. A oggi entrambi gli scenari sono in pista.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:40): Sono due le questioni da seguire adesso con attenzione. La prima è quella della fissazione della data della consultazione popolare. La seconda, a questo punto ancora più urgente come emerge dalle ultime e ultimissime notizie, rimanda alla scelta del 24 gennaio sulla legge elettorale. Il combinato di queste due scelte impatterà sulle prospettive delle novità per le pensioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:15): E ora che l'Alta Corte ha dato il via libera ai referendum, cosa succede alle novità per le pensioni? La questione è quanto mai d'attualità, come abbiamo analizzato in questo articolo di approfondimento sulle ultime e ultimissime notizie, ricostruendo i possibili scenari. Stando alle indiscrezioni più recenti, si potrebbe tornare alle urne già in primavera.

La scelta dell'Alta Corte è andata in linea con le previsioni iniziali e avrà decise ripercussioni sulle novità per le pensioni. I giudici hanno accolto l'ipotesi del voto popolare su voucher e appalti, respingendo la proposta di quesito sul ripristino dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, quello che impediva il licenziamento dei lavoratori senza giusta causa nelle aziende con più di 15 dipendenti. A questo punto le ultime notizie pensioni vanno necessariamente aggiornate e sono di due tipi. Il primo è quella a medio termine e tira in ballo lo stretto legame tra novità per le pensioni e cambiamenti nelle regole dell'occupazione. Ogni piccolo cambiamento da una parte ha ripercussioni sull'altra. E lo sarà anche questa volta. Il secondo fronte di coinvolgimento delle pensioni è invece a breve periodo e riguarda le prossime elezioni politiche.

Novità per le pensioni ed elezioni

Se c'è un appuntamento che rimescola le carte sul tavolo della politica è quello delle elezioni. Sono soprattutto le novità per le pensioni a rappresentare un serbatoio di promesse e di annunci, di ipotesi di cambiamento e di nuove prospettive, su tutti i fronti. Come dimostrato dalle recenti novità su mini pensioni, quota 41 o quota 100. Succede adesso che tutto dipenderà dalla data di indizione del referendum, ben sapendo che deve trascorrere un anno dalle elezioni politiche. Tanto per essere più precisi, se si dovesse andare alle urne in primavera per il voto popolare, la legislatura andrà a scadenza naturale con un chiaro impatto negativo sulle novità per le pensioni salvo soprese ovvero che anche con questo esecutivo qualcosa si faccia. Ma è anche verso il contrario: se si decidesse che le Camere venissero sciolte e si andasse subito ad elezioni, con chiari vantaggi per le novità per le pensioni, (ma deve avvenire presto come spiega il regolamento attulamente vigente), il referendum su voucher e appalti verrebbe rinviato di un anno. Ma nel frattempo la maggioranza potrebbe mettere mano sui voucher, come di recente annunciato disinnescando di fatto uno dei due quesiti.

Ultime notizie pensioni dopo la scelta

In ogni caso è evidentemente come una scelta di questo tipo, al di là della data di indizione del voto popolare e di quella delle elezioni politiche, non può che avere ripercussioni dal punto di vista politico. Un altro importante pezzo del progetto della maggioranza viene messo in discussione. E se con l'ultima chiamata al voto in ballo c'erano le regole del gioco politico oltre che la prosecuzione dell'esperienza politica dell'ormai ex capo della maggioranza, adesso sono in discussione questioni molto più vicine ai problemi della vita di tutti i giorni. C'è l'occupazione, ma ci sono anche le novità per le pensioni.

Nessun dubbio sull'Alta Corte

Se per verificare il reale impatto delle novità per le pensioni occorre dunque attendere poco tempo, l'Alta Corte ha messo nero su bianco come sia ammissibile la richiesta di referendum denominato abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti. Ma anche come sia ammissibile la richiesta di referendum denominato abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher) e non inammissibile la richiesta di referendum denominato abrogazione delle disposizioni in materia di licenziamenti illegittimi.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il