Partite streaming ora Cagliari Genoa da vedere. I siti streaming migliori partite di calcio dove trovare per vedere

Continuano a essere tante le opzioni per riuscire a vedere le partite di calcio in streaming. Ecco come e dove.

Partite streaming ora Cagliari Genoa da

Partite streaming sui siti dei canali satellitari



AGGIORNAMENTO Cagliari Genoa streaming:  E ora si gioca Cagliari Genoa dopo che l'Inter ha vinto 3-1 contro il Chievo, mentre il Crotone è stato sconfitta per l'ennesima volta stavolta da un lampo dei felsinei con un 0-1 che lascia l'amaro in bocca ai siciliani. Lo streaming di Cagliari Genoa si può vedere nei metodi visti sotto

AGGIORNAMENTO Inter Chievo streming: Tocca ora a Inter Chievo. Tutti i sistemi che abbiamo visto, si possono applicare per vedrere Inter Chievo sui migliori siti senza senzioni e nessun rischio di qualsiasi genere essendo sito e link ufficiali.

AGGIORNAMENTO: Tra le possibilità di vedere in streaming le partite c'è anche quella fornita dai siti dei bookmaker, anche se non tutte le gare sono trasmesse e la fruizione è quasi sempre legata alla registrazione, all'apertura di un conto e al mantenimento di un profilo attivo ovvero alla necessità di giocare e puntare. Indichiamo infine l'app Tim, sfruttabile solo dai clienti di questo operatore telefonico.

C'è più di un sito al quale rivolgersi per vedere in streming la Serie A. Le partite possono infatti essere viste su PC, smartphone e tablet anche via web. Sono dunque lontani i tempi in cui le gare del campionato italiano potevano essere viste solo in diretta televisiva. E allo stesso tempo sono ormai superati i periodi in cui a proporre il live streaming potevano essere al massimo uno o due siti web. Il tutto facendo naturalmente riferimento alle sole piattaforme legali poiché, lo ribadiamo anche in questa circostanza, siamo contrari alla pirateria digitali e invitiamo a fare riferimento ai soli modi leciti. E tra questi, come approfondiremo a breve, ci sono quelli proposti da Sky e Premium, così come le novità dei siti dei canali satellitari e i portali dei bookmaker, trend ancora più recente.

Partite streaming sui siti dei canali satellitari

Di opportunità in opportunità, ecco che lo streaming passa anche dai siti di quei canali stranieri che hanno acquistato i diritti per la trasmissione della diretta televisiva da replicare in real time sul web. Tra i tanti Paesi con cui è possibile fare un tentativo ci sono

  1. l'Ecuador con RTS
  2. l'Estonia con TV6
  3. El Salvador con TCS
  4. la Finlandia con Yle
  5. la Francia con D8
  6. la Georgia con GPB
  7. la Germania con ZDF
  8. la Grecia con ERT
  9. il Guatemala con TV Azteca
  10. l'Honduras con TVC
  11. l'Ungheria con Magyar Televízió
  12. l'Indonesia con RCTI
  13. l'Irlanda con RTÉ e TV3
  14. il Kosovo con RTK
  15. la Lettonia con TV6
  16. la Lituania con TV6
  17. il Lussemburgo con RTL
  18. la Macedonia con MRT
  19. Malta con PBS
  20. il Messico con Televisa
  21. la Moldavia con Canal 3
  22. i Paesi Bassi con SBS
  23. il Nicaragua con Canal 4

Streaming delle partite con i siti dei bookmaker e l'app Tim

Nell'elenco delle possibilità finiscono anche i siti dei bookmaker, anche se non tutte le gare sono trasmesse e la fruizione è quasi sempre legata alla registrazione, all'apertura di un conto e al mantenimento di un profilo attivo ovvero alla necessità di giocare e puntare. Indichiamo infine l'app Tim, sfruttabile solo dai clienti di questo operatore telefonico. Il costo del servizio è di 9,99 euro per l'attivazione annuale e di 1,99 euro per ogni incontro acquistato.

Serie A streaming: l'ufficialità di Premium e Sky

Va da sé che lo streaming delle partite è sempre possibile fare riferimento a Premium e Sky. Tuttavia alcune soluzioni sono solo per abbonati mentre altre sono legate ad alcune condizioni tecniche. Scendendo nel dettaglio, Mediaset propone il servizio Premium Play per la diretta streaming della Serie A, ma solo per i suoi clienti. Per la diretta live occorre scaricare l'app, installarla e avviarla. Sui PC deve essere installata la tecnologia Silverlight di Microsoft e servono Internet Explorer 11 (o versioni successive), Mozilla Firefox 3.8 (o versioni successive), Apple Safari 6 (o versioni successive), Google Chrome. Anche Sky ha sviluppato una soluzione solo per abbonati, Sky Go, ma c'è anche la piattaforma web Now TV, per la cui fruizione non è richiesto l'abbonamento al canale satellitare e sono sottoscrivibili anche mini abbonamenti di durata variabile.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il