Torino Milan streaming su link, siti web. Vedere gratis live diretta (IN AGGIORNAMENTO)

Il Torino può prendersi subito la rivincita dopo la sconfitta patita a San Siro in Coppa Italia contro il Milan. Un'occasione da non perdere anche per il tecnico Mihajlovic, un ex dal dente avvelenato

Torino Milan streaming su link, siti web

Vedere in streaming Torino-Milan



AGGIORNAMENTO: La vittoria di Roma, Napoli, Lazio e Inter e la contemporanea sconfitta della Juventus in quel di Firenze lasciano ai rossoneri di Montella una sola strada. Quella della vittoria. Ma il Torino di Mihajlovic sarà determinato a vendere cara la pelle anche per invertire la tendenza negativa per i granata degli ultimi anni negli scontri con il Diavolo. 

AGGIORNAMENTO: La buona notizia per Sinisa Mihajlovic è il recupero di Iago Falque. Non potrà invece festeggiare il traguardo delle cinquanta presenze in rossonero, almeno non dal primo minuto, Kucka al quale Montella potrebbe preferire probabilmente Pasalic.

AGGIORNAMENTO: Bacca o Lapadula? Le prestazioni dei due attaccanti sono soddisfacenti e il tecnico campano ha l’imbarazzo della scelta. Contro il Torino il colombiano appare in leggero vantaggio anche se nella ripresa dovrebbe lasciare il posto all’ex Pescara.

AGGIORNAMENTO: Il Torino di Mihajlovic proverà a cancellare la sconfitta di San Siro contro il Milan in Coppa Italia con la stessa formazione di giovedì scorso. Solo Iago Falque verrà sostituito da Iturbe che avrà subito l'occasione di esordire con la sua nuova squadra dopo la non felicissima esperienza romanista.

Prova d’appello per il Torino di Mihajlovic, un ex dal dente avvelenato, che ha la possibilità di cancellare la sconfitta di Coppa Italia di San Siro subita in rimonta dopo l’ennesima prodezza del Gallo Belotti che aveva illuso i granata. Avversario di turno il Milan di Montella che certamente vorrà conquistare all’Olimpico l’intera posta in palio per non perdere contatto con il treno che lotta per un piazzamento Champions.

Motivazioni a mille per il Toro che vorrebbe fare un regalo al tecnico serbo che, vista la maniera abbastanza brusca con la quale si è chiuso il rapporto con i rossoneri durante lo scorso anno. Aspetti agonistici che rendono Torino-Milan molto appetibile per i tifosi e gli appassionati di calcio che potranno assistere a un match che si preannuncia molto equilibrato e vibrante. La buona notizia è che oltre alle modalità classiche, Torino-Milan si potrà vedere anche in streaming, basta conoscere i siti web migliori, sicuri e del tutto legali.

Come vedere Torino-Milan il fortino granata

Così può essere considerato. L’Olimpico di Torino rappresenta un vero fortino per i granata. Solo il derby con la fortissima Juventus ha avuto un esito negativo. Per il resto Belotti e compagni non hanno mai fallito davanti al proprio pubblico. E non vorranno farlo di sicuro con il Milan visto il modo non proprio positivo con cui Mihajlovic ha salutato Milanello. I rossoneri continuano dal canto loro a macinare punti. Nelle ultime nove partite la squadra di Montella si è inchinata solo una volta contro la Roma di Spalletti che in quella occasione staccò proprio i rossoneri che avevano condiviso la seconda piazza per diverse settimane.

I granata dovrebbero scendere in campo con la stessa formazione che aveva cullato il sogno di passare il turno in Coppa Italia prima di essere bruscamente risvegliati dai gol di Bonaventura e Kucka capaci di rispondere al gol di Belotti e ribaltare il risultato in soli tre punti. Solo Iago Falque è ancora in dubbio. Nel caso non dovesse farcela a superare il problema muscolare, spazio al nuovo acquisto Iturbe che vorrebbe provare a rigenerarsi ai piedi della Mole dopo la non esaltante avventura romana sponda giallorossa.

Torino-Milan Kucka fa cinquanta

La soddisfazione del gol del pareggio in Coppa Italia viene seguita subito da un altro traguardo festeggiato dallo slovacco. Kucka fa cinquanta, come le partite che ha disputato con la maglia rossonera da quando l’anno scorso è arrivato nel capoluogo meneghino direttamente da Genova. Un calciatore che ha sempre dato il tutto per tutto in campo guadagnandosi la fiducia anche di Montella che lo ritiene un perno quasi insostituibile del centrocampo milanista.

In avanti continua il ballottaggio tra Lapadula e Bacca con il colombiano che appare leggermente favorito sul compagno di squadra. In campo certamente ci sarà anche Suso, in procinto di rinnovare il contratto che lo legherà al Milan per i prossimi anni. Proprio Suso, unico insostituibile per Montella, è la vera stella di questa squadra che dopo aver conquistato la Supercoppa a Doha contro la Juve vuole continuare a stupire anche in campionato.

Vedere in streaming Torino-Milan

Per vedere Torino-Milan in streaming bisognerà stare attenti soprattutto ai siti web che si scelgono. Ce ne sono diversi, tutti stranieri che garantiscono una visione sicura, perché hanno acquistato i diritti del campionato italiano di calcio all’estero e di buona qualità. Alcuni tra quelli più sicuri sono Rtl, Orf, Czech TV, Sky Austria Arena Sport del Montenegro, Sky Deutschland, La2.

Per chi vuole una qualità ancora maggiore, la telecronaca in italiano ed è in possesso dell’abbonamento per guardare la partita in tv, la soluzione migliore è quella di utilizzare le piattaforme streaming di Sky (Sky Go) e di Mediaset Premium (Mediaset Play). Per i non abbonati da tenere in considerazione l’offerta di Now Tv che permette di vedere gratis le partite per quattordici giorni sulla sua piattaforma streaming.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il