Torino Milan streaming gratis live. Vedere su siti web, link

Mihajlovic è in trepidante attesa. La prova d'appello contro il Milan dopo il ko di giovedì è un'occasione troppo ghiotta per sprecarla. Avrà studiato le mosse giuste per battere la sua ex squadra?

Torino Milan streaming gratis live. Vede

Torino-Milan live gratis



AGGIORNAMENTO: Le ultime ore prima di Torino-Milan sembrano avere cambiato alcune decisioni ormai date per sicure da entrambi gli allenatori. Da un lato Mihajlovic potrà contare su Iago Falque che farà parte del tridente offensivo con Belotti e Ljajic, ritardando così l'esordio di Iturbe in maglia granata. Dall'altro Montella sembra orientato a schierare Pasalic al posto di Kucka. Il polacco dovrà quindi aspettare il suo ingresso in campo per tagliare il traguardo delle cinquanta presenze in maglia rossonera.

AGGIORNAMENTO: Kucka taglierà questa sera il traguardo delle cinquanta partite in maglia rossonera. Ma ci sarà tempo per festeggiare. La vittoria della Fiorentina contro la Juventus e quella di tutte le inseguitrici lascia una sola strada a Montella. Quella di battere i granata per non perdere il treno Champions.

Torino-Milan tornano ad affrontarsi a campi invertiti dopo appena quattro giorni dal match che vinto di misura e in rimonta dai rossoneri in Coppa Italia. Il posticipo del lunedì che chiuderà la prima giornata del girone di ritorno. Le reti di Kucka e Bonaventura regalarono in quell’occasione la gioia a Montella. Il Torino proverà a rispondere subito facendo valere in questo caso anche il fattore campo. Ma sarà difficile, anche se all’Olimpico i granata hanno dimostrato di poter fare male a chiunque e si sono inchinati sollo all’invincibile armata della Juventus, contro il Diavolo che ha perso soltanto una delle ultime nove gare disputate. Mihajlovic però è consapevole che lontano da casa il Milan fa meno paura: solo tredici punti conquistati sui trentasei totali. Le ultime due partite giocate ai piedi della Mole si sono concluse con il medesimo risultato, pareggio per uno a uno. L’ultimo acuto dei rossoneri risale alla stagione 2012-2013. Torino-MIlan sarà interessante da seguire anche in streaming. Quando e come? 

Torino-Milan staffetta Bacca-Lapadula in attacco

Torino-Milan proporrà tra i temi tattici più interessanti la staffetta Bacca-Lapadula in attacco. L’attaccante colombiano sembra essersi messo alle spalle un periodo difficile nel quale sarà subentrata anche un po’ di amarezza mista a delusione. Lapadula ha sempre meritato la fiducia che ogni volta Montella ha riposto in lui. I due sembrano quindi riuscire in una convivenza che altrimenti avrebbe creato altri grattacapi al tecnico campano. Il Milan si presenterà all’appuntamento forte dell’unica sconfitta patita nelle ultime nove giornate di campionato. Quella contro la Roma costata agli uomini di Montella il secondo posto in classifica.

I granata invece dovrebbero scendere in campo con la stessa formazione che ha subito la rimonta di Bonaventura e Kucka in Coppa Italia. Le noie muscolari renderanno impossibile essere della partita a Iago Falque che sarà sostituito con tutta probabilità da Iturbe che potrà quindi fare subito il suo esordio in maglia granata dopo la non esaltante esperienza con la Roma.

Torino-Milan la gioia di Kucka

La soddisfazione del gol del pareggio in Coppa Italia viene seguita subito da un altro traguardo che celebra la gioia di Kucka. Il calciatore polacco taglierà il traguardo delle cinquanta partite disputate con la maglia rossonera. A sostegno dell’attacco non mancherà certo anche il prezioso contributo di Suso, che ormai ha deciso di rinnovare il contratto che lo legherà al Milan per i prossimi anni e nei prossimi giorni è prevista anche la firma. Proprio Suso, unico insostituibile per Montella, è la vera stella di questa squadra che dopo aver conquistato la Supercoppa a Doha contro la Juve vuole continuare a stupire anche in campionato.

Vedere in streaming Torino-Milan quando e come

Vedere in streaming Torino-Milan è una delle diverse possibilità offerte a chi non potrà essere presente allo stadio e non ha sottoscritto l’abbonamento con la pay tv. Eccoci giunti al momento di spiegare anche quando e come. Esistono siti web stranieri, come Arena Sport del Montenegro, Sky Deutschland, La2, Rtl, Orf, Sky Austria Czech TV, che potrebbero trasmettere la partita in streaming in maniera sicura e legale perché hanno acquistato i diritti del campionato di calcio all’estero.

Inoltre anche la qualità audio e video è buona. Le alternative valide ci sono per quelli che hanno sottoscritto un abbonamento, e sono le piattaforme streaming di Sky con Sky Go e di Mediaset Premium con Play su Mediaset Premium. Per i non abbonati la soluzione di Now Tv che offre gratuitamente per quattordici giorni di prova la propria piattaforma non è da sottovalutare.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il