Torino Milan streaming gratis live su link, migliori siti web streaming. Dove vedere (aggiornamento)

Kucka taglierà contro i granata il traguardo delle cinquanta presenze con la maglia rossonera. Il Torino dovrà rinunciare a Iago Falque alle prese con noie muscolari. Probabile l'esordio di Iturbe

Torino Milan streaming gratis live su li

Serie A streaming



AGGIORNAMENTO: Manca ormai pochissimo al fischio d'inizio di Torino-Milan e la pressione sembra essere tutta sulle spalle dei calciatori rossoneri. Se i granata infatti saranno spinti dalla voglia di riscatto per la sconfitta di Coppa Italia e nella gara di andata, il Diavolo scenderà in campo con la consapevolezza di non poter sbagliare visti i risultati delle rivali dirette e del ko della Juventus a Firenze. 

AGGIORNAMENTO: Il recupero di Iago Falque, che molto probabilmente scenderà regolarmente in campo nel tridente con Belotti e Ljajic allontana l’esordio con la maglia granata di Iturbe, giunto ai piedi della Mole in cerca di riscatto dopo la non felice esperienza alla Roma.

AGGIORNAMENTO: Il Torino si presenta alla prova d'appello contro il Milan con la stessa squadra uscita sconfitta dal match di Coppa Italia. Solo Iago Falque non ce la fa a recuperare dalle noie al polpaccio e darà spazio quindi al neoacquisto Iturbe pronto a scrollarsi di dosso la non felice esperienza con la Roma.

La rimonta in soli tre minuti del Milan nel match di Coppa Italia di giovedì scorso ha lasciato strascichi di delusione importanti in casa granata. Le parole del tecnico Mihajlovic, un ex vista la sua permanenza sulla panchina rossonera per gran parte della scorsa stagione prima di un esonero ritenuto, a ragione, ingiusto, all’indomani del ko sono state eloquenti. Il tecnico serbo ha parlato di suicidio perché, in teoria, è impossibile prendere due gol in tre minuti dopo aver avuto la possibilità di gestire un vantaggio firmato dal solito Gallo Belotti.

E invece anche il Torino, che poggia le basi del suo gioco proprio sull’agonismo, l’applicazione e la tenacia, virtù che rappresentano il mantra di Mihajlovic, è caduto in quella sorta di buco nero che rende difficile tenere accesa la concentrazione nelle fasi più concitate dalle partite. E poi si sa che Torino-Milan, trasmessa anche in streaming dai siti web migliori non è una partita normale per il tecnico ora alla guida dei granata. Ma a Torino sono sicuri che poter affrontare il Diavolo dopo appena quattro giorni sia la migliore cosa che potesse succedere per provare a cancellare quella sconfitta.

Torino-Milan il nodo Bacca

Montella è alle prese con il nodo Bacca. Se è vero che l’attaccante colombiano sembra essersi messo alle spalle un periodo difficile nel quale sarà subentrata anche un po’ di amarezza mista a delusione, dall’altro Lapadula ha sempre meritato la fiducia che ogni volta Montella ha riposto in lui. In Torino-Milan probabile la staffetta tra i due. Il Milan si presenterà all’appuntamento forte del fatto che nelle ultime nove partite ha subito una sola sconfitta, peraltro contro la Roma di Spalletti che con il successo dello scontro diretto scacciò indietro proprio il Diavolo con il quale aveva condiviso fino a quel momento la seconda piazza.

I granata dovrebbero scendere in campo con la stessa formazione che ha subito la rimonta di Bonaventura e Kucka in Coppa Italia. Solo Iago Falque è ancora in dubbio. Prende sempre più piede l’ipotesi di far debuttare Iturbe in cerca di riscatto dopo la non esaltante avventura sotto il Cupolone.

Torino-Milan la felicità di Kucka

La soddisfazione del gol del pareggio in Coppa Italia viene seguita subito da un altro traguardo che celebra la felicità di Kucka. Il calciatore polacco infatti proprio con il Torino taglierà il traguardo delle cinquanta partite disputate con la maglia rossonera. Un calciatore che non si è mai risparmiato in campo così da conquistare l’affetto dei tifosi e la stima di un tecnico molto esigente come Montella che lo ritiene un perno quasi insostituibile del centrocampo rossonero.

A sostegno dell’attacco non mancherà certo anche il prezioso contributo di Suso, che ormai ha deciso di rinnovare il contratto che lo legherà al Milan per i prossimi anni e nei prossimi giorni è prevista anche la firma. Proprio Suso, unico insostituibile per Montella, è la vera stella di questa squadra che dopo aver conquistato la Supercoppa a Doha contro la Juve vuole continuare a stupire anche in campionato.

I siti web migliori per vedere in streaming Torino-Milan

I siti web migliori per vedere in streaming Torino-Milan sono quelli stranieri che hanno acquistato i diritti della Serie A italiana all’estero. Questo perché, oltre a garantire una buona qualità sia dell’audio che del video, offrono la garanzia di non correre il rischio di incappare in sanzioni legali, di non esporre il vostro pc o tablet o smartphone a virus e trojan.

Per coloro invece che sono sempre alla ricerca del massimo non resta che approfittare delle piattaforme streaming di Sky (Sky Go) e Mediaset Premium (Mediaset Play). Oppure, per i non abbonati, c’è Now Tv con un’offerta gratuita di quattrodici giorni per la visione della propria piattaforma.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il