Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 in rinnovo contratti categorie e ferrovieri superati

Novità per le pensioni, della previdenza integrativa alle misure assistenziali in attesa di ultime notizie sulle pensioni per tutti dall’esecutivo

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

Pensioni novità non attese rinnovo contratti ferrovieri



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:44): Queste che abbiamo visto solo allora l'ennesima dimostrazione di come l'Italia viaggi a velocità diverse ovvero come le novità per le pensioni non siano per tutti e c'è chi gode di corsie preferenziali e c'è chi invece accusa condizioni peggiori. Il rinnovo dei contratti dei ferroviari alle condizioni che abbiamo visto raccontare dalle ultime e ultimissime notizie è una prova.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:03): Nei contratti nazionali, infatti, che sono stati rinnovati ora e in generale nell'ultimo periodo vi sono due aspetti che riguardano le novità per le pensioni che sono stati presi in considerazione e inseriti. Il primo è sicuramente un aumento delle contribuzione annua nei vari fondi di categoria che potrebbero diventare fondamentali per lasciare anzitempo la propria attività soprattutto se dovessero diventare finalmente norme alcune sistemi già presenti in diversi iter come ad esempio quello del Libero Mercato che permetterebbe di richiedere la pensione prima del tempo del proprio fondo o grazie ad esso in numerose e interessanti condizioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Ancora una volta le aziende non attendono le novità per le pensioni dello Stato, ma nel rinnovo dei contratti di categoria, questa volta dei ferrovieri, come era già sucesso nelle ultime notizie e ultimissime per quanto riguardo, ad esempio, i metalmeccanici, diverse novità per le pensioni stesse, sono inserite, ulteriore segno della sempre più urgenza di fare qualcosa per le pensioni.

Rinnovare i contratti delle proprie imprese e ampliare e inserire nuove misure assistenziali per i propri dipendenti: le ultime notizie sono ricche di esempi che riportano casi di imprese e aziende che stanno anticipando le mosse dell'esecutivo, o meglio, che in attesa di decisioni da parte dell'esecutivo sia per quanto riguarda le novità per le pensioni, sia per quanto sblocco della contrattazione e introduzione di misure di sostegno per i meno abbienti e di assistenza per tutti in generale, si sono date da fare in maniera autonoma.  

Rinnovo dei contratti di categorie di persone

Scaduto a fine 2015, è stato siglato il nuovo accordo sul contratto nazionale dei metalmeccanici per il quadriennio 2016-2019. L’accordo prevede un aumento mensile medio di circa 92 euro, calcolando tutte le diverse voci, e con aumenti mensili medi in busta paga di 51,7 euro per la prevista inflazione, di 7,69 euro per la previdenza integrativa, di 12 euro per l’assistenza sanità, estesa ai familiari, cui bisognerà sommate 13,6 euro di salario non tassato, che includono 450 euro annui di ticket più il bonus 80 euro da erogare a marzo prossimo, e 7,69 euro di formazione. Sono stati rinnovati anche i contratti per gli artigiani e commercianti, che prevedono l’aggregazione dei contratti in 4 aree, manifatturiera, dei servizi, dell’edilizia e dei trasporti, per cui poi verranno definiti gli aumenti degli stipendi che partiranno dal 2018. Per quanto riguarda il settore del commercio, il nuovo contratto nazionale durerà 4 anni e gli aumenti salariali dipenderanno dalle dinamiche macro economiche, dagli andamenti del settore e dai tradizionali indici dei prezzi al consumo.

Nuovi accordi su contratti e misure assistenziali di imprese privati

Nell'attesa di novità per tutti da parte dell'esecutivo, un nuovo accordo è stato firmato anche per i lavoratori di Fca e Cnh Industrial, con aiuti e sostegni ai dipendenti e riduzione di cuneo fiscale e contributivo, dando l’opportunità ai lavoratori di Fca e Cnh Industrial di scegliere, l’anno prossimo, se impiegare i circa 800 euro di premio aziendale in beni e servizi come spese per istruzione dei figli e servizi di cura, o buoni spesa, carburante, corsi formativi, o nella previdenza integrativa. Luxottica, dal canto suo, ha avviato un nuovo bonus vita, contributo del valore compreso tra i 30 mila euro e i 70mila per la famiglia dei propri dipendenti in caso di scomparsa di quest’ultimi, che cresce a seconda che nel nucleo familiare vi siano un minore, studenti che abbiano meno di 30 anni di età, persone disabili o se si ha un mutuo in essere sulla prima casa. E ha avviato anche un patto generazionale, staffetta generazionale per cento lavoratori cui mancano solo tre anni alla maturazione della pensione finale, che non prevede alcuna decurtazione sulla pensione finale ma che obbliga alla contestuale assunzione di nuovi giovani. Anche Ducati ha deciso che chi maturerà i requisiti pensionistici richiesti per la lasciare la propria occupazione entro i prossimi 30 mesi, cioè due anni e mezzo, potrà chiedere di lasciare anzitempo la propria occupazione, continuando a percepire dall'azienda un assegno pari all'80% dello stipendio ricevuto in servizio fino alla maturazione della normale pensione finale, a patto che vengano assunti nuovi giovani.

Cosa prevede il rinnovo dei contratti dei ferrovieri

Via libera anche al rinnovo dei contratti dei ferroviari che prevede anche un aumento mensile medio di 102 euro. Il nuovo contratto è stato firmato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Confsal e Orsa Ferrovie da parte sindacale e da Agens e Cncp e Ferrovie dello Stato ha spiegato che si tratta di nuove misure importanti che hanno a che fare con temi fondamentali come cessione volontaria delle ferie, congedi anche per le unioni civili, congedi per le donne vittime di violenza, misure che, come ben evidente, tendono a rafforzare la previdenza complementare e l'assistenza sanitaria integrativa.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il