Partite streaming. Dove trovare migliori siti streaming per vedere su link, siti bookmakers, Rojadirecta streaming partite calcio

Anche quest'anno ci sono tanti modi per vedere in streaming le gare del campionato italiano. Vediamoli da vicino.

Partite streaming. Dove trovare migliori

Diretta live Serie A Premium e Sky



Partite streaming: Vi sono numerose possibilità per vedere le partite in streaming e le abbiamo raccolte in questo articolo. E come si può notare sono sempre di più i siti e e link che si possono trovare per lo streaming di buona qualità audio e video e soprattutto legali, ma anche gratis

Partite streaming:  Le soluzioni ufficiali per guardare le partite sono quelle su cui è sempre possibile fare affidamento. Mediaset utilizza la piattaforma streaming Premium Play, il servizio on demand che include anche i contenuti di Infinity. La funzionalità è disponibile anche sulla propria TV con la Premium Smart Cam o un decoder connesso o una console Xbox 360 e Xbox One, ma sempre e solo per abbonati. L'opzione di Sky per il live streaming è duplice. La prima è Sky Go, la seconda c'è la piattaforma web Now TV.

Entra nel vivo il campionato di calcio e si affinano le proposte per vedere le partite in streaming. Se in origine le occasioni passavano dalle sole società operanti in Italia che hanno regolarmente acquisito i diritti o, in maniera illegale e dunque da evitare, dalle piattaforme non autorizzate, come Rojadirecta e simili, adesso il vento è cambiato. Le stesse aziende stanno diversificando le soluzioni proponendo la visione anche slegata da abbonamenti. E allo stesso tempo tra i siti dei canali satellitari e quelli dei bookmakers, il ventaglio delle possibilità si è ampliato. Il tutto a vantaggio degli utenti che dispongono così di un maggiore scelta sul come vedere le partite. Tuttavia, come vedremo a breve, occorre spesso fare i conti con alcuni limiti che allungano i tempi della ricerca o la rendono difficoltosa.

Partite streaming con i siti dei canali satellitari

Via libera a strade diverse per vedere in streaming le gare del campionato italiano. Tra queste rientrano anche i siti dei canali satellitari stranieri. Niente di strano: si tratta di quelli che hanno acquistato i diritti radiotelevisivi nei loro Paesi e trasmettano le gare della Serie A in streaming sui rispettivi portali web. Nulla è così scontato perché capita spesso che le immagini siano riservate ai rispettivi abbonati o comunque la presenza di blocchi geografici impedisce la visione al di fuori dei confini nazionali. In ogni caso, alcuni esempi di questo funzionamento sono quelli dell'Ungheria con Magyar Televízió, del Guatemala con TV Azteca, dell'Irlanda con RTÉ e TV3, dell'Honduras con TVC, della Lettonia con TV6, della Grecia con ERT, dell'Indonesia con RCTI, del Kosovo con RTK.

Live streaming con siti bookmakers

Non ci sono solo i siti dei canali satellitare così come (lo approfondiremo nel prossimo paragrafo), per lo streaming è possibile fare affidamento anche a modi alterativi rispetto agli strumenti sviluppati da Premium e Sky. Tra le vari opzioni per i match del campionato di Serie A, includiamo le piattaforme web dei dei bookmaker. Non è scontata la possibilità di riuscire a vedere le partite in live streaming poiché quasi sempre è necessario essere iscritti, avere un conto aperto ed essere giocatori attivi. Ma per chi è solo cimentarsi con questo mondo si tratta ovviamente di una chance in più per vedere i diretta live match del campionato di calcio italiano.

Diretta live Serie A con Premium e Sky

E così arriviamo alle cosiddette soluzioni ufficiali, quelle su cui è sempre possibile fare affidamento. Da parte sua Mediaset fa passare o streaming con Premium Play, il servizio on demand che include anche i contenuti di Infinity, da vedere anche in alta definizione. La funzionalità è disponibile anche sulla propria TV con la Premium Smart Cam o un decoder connesso o una console Xbox 360 e Xbox One, ma sempre e solo dagli abbonati. Anche per questa stagione l'opzione di Sky per il live streaming è duplice. La prima è Sky Go, compatibile anche con iPhone e iPad purché senza jailbreak. La seconda c'è la piattaforma web Now TV, per il cui utilizzo non occorre un abbonamento a Sky.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il