Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 41, quota 100 migliaia di avvisi in arrivo

Gli avvisi in arrivo dall’Istituto di Previdenza, cosa prevedono per le ultime novità per le pensioni e ultime notizie su numeri di potenziali beneficiari

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

Pensioni novità mini pensione migliaia avvisi



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:32): Per chi ha i requisiti di accesso alle mini pensioni, la busta arancione viene arricchita di informazioni specifiche e contiene inoltre l'invito a richiedere le credenziali per accedere ai servizi online dell'Inps dove, sulla base delle ultime e ultimissime notizie, sono disponibili ulteriori informazioni sulle novità per le pensioni in vigore in questi 12 mesi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:01): Vi saranno decine di migliaia di avvisi, anzi centinaia, quasi 300mila, mandati dall'Istituto di Previdenza a tutti coloro con doppia registrazione al sito che hanno i requisiti per poter andare via anzitempo con le novità per le pensioni. La decisione è stata confermata e comunicata nelle ultime notizie e ultimissime ufficiali.

In arrivo migliaia di avvisi da parte dell’Istituto di Previdenza destinati ai lavoratori che entro l’anno raggiungerebbero i requisiti necessari per andare in pensione prima con le ultime novità per le pensioni con mini pensione e quota 41. Si tratta di ultime notizie che, però, non riguarderanno tutti i lavoratori ma solo coloro che sono in possesso del Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Avviso in arrivo dall’Istituto di Previdenza e cosa prevedono

A dare notizia di questi avvisi in arrivo è stato lo stesso Istituto di Previdenza che ha annunciato che saranno inviati a circa 285mila persone che hanno i requisiti per lasciare anzitempo la propria occupazione con le ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 ma che, condizione che sembra sia al momento imprescindibile, siano in possesso del Sistema Pubblico di Identità Digitale. E lo stesso Istituto ha chiesto ai lavoratori di effettuare la prima registrazione al sito web e attivare il proprio Sistema Pubblico di Identità Digitale. Questa comunicazione da parte dell’Istituto di Previdenza sembra però rappresentare un ulteriore paletto di accesso alle ultime novità per le pensioni di quota 41 e mini pensione, che ridurrebbe ancora la platea di possibili beneficiari.

Numeri possibili beneficiari mini pensione e quota 41 e primi problemi

Stando alle ultime notizie riportate da alcuni tecnici che si stanno occupando proprio della definizione delle novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, vi sarebbe una differenza tra quanti possono andare in pensione prima con mini pensione e quota 41 stando alle stime in base alle risorse economiche stanziate e gli avvisi che l’Istituto di Previdenza si appresta ad inviare. A fronte di oltre 250mila persone individuate dall’Istituto di Previdenza, infatti, secondo le ultime notizie comunicate, rispetto alle 70mila persone stimate, potranno effettivamente richiedere, in base ai conti, l’ape agevolata 35mila persone e la quota 41 25mila quest’anno, numeri che si ridurranno ancora nel 2018 quando, sempre secondo le ultime notizie derivanti da alcune stime, le richieste possibili per l’uscita con la mini pensione saranno circa 20mila e più o meno le stesse per la quota 41.  Altra considerazione da fare in riferimento alla possibilità di uscita prima con mini pensione e quota 41, secondo le ultime notizie, è quella che riguarda modalità e tempi di invio della domanda per l’accesso a mini pensione e quota 41. Secondo quanto riportato da alcune ultime notizie, infatti, chi non riuscirà a rientrare tra i 35mila posti previsti per quest’anno per la  mini pensione senza oneri e i primi 25mila per l’accesso alla quota 41, finirà in una sorta di lista di attesa che dovrebbe definire delle priorità per il prossimo anno 2018. Bisogna, però, considerare che per il 2018 il budget previsto per mini pensione e quota 41 dovrebbe essere inferiore a quello stanziato per le novità per le pensioni di quest’anno. E a questo potrebbero aggiungersi eventuali modifiche e cambiamenti ulteriori che potrebbero rendere ancor più incerto l’accesso a mini pensione e quota 41. Intanto si attendono ultime notizie sulla questione dell'invalidità lavorativa da portare, come richiesto, al 60%.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire