Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 cosa cambia con elezioni dopo sentenza Corte Costituzionale

Attesa sentenza dell’Alta Corte sul sistema di voto, ultime notizie su quanto potrebbero tenersi e conseguenze per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

Pensioni novità possibili sentenza Alta Corte conseguenze



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:57): Chi vuole il voto subito in seguito alla sentenza dell'Alta Corte che, come spiegato dalle ultime e ultimissime notizie, apre le porte alle elezioni immediate con ripercussioni sulle prospettive delle novità per le pensioni. Per Renzi bisogna andare alle urne, ma senza strappi. Lega e Movimento 5 Stelle spingono per le elezioni in tempi stretti, Forza Italia sta frenando.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:40): Adesso sappiamo che si può andare al voto subito. Anche in primavera, volendo, con tutte le conseguenze che ne derivano dal punto di vista politico e programmatico sulle novità per le pensioni. Alla luce delle ultime e ultimissime notizie arrivate dall'Alta Corte e la sentenza sulla legge elettorale non ci sono più scuse e le forze politiche devono ora prendere una decisione chiara e definitiva.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:43): La sentenza dell'Alta Corte sarà un punto importante seppur non decisivo per decidere per le prossime elezioni e la durata dell'esecutivo attuale e di conseguenza per le novità per le pensioni e altri temi centrali nelle ultime notizie e ultimissime

La data di oggi potrebbe rappresentare una importante svolta per la decisione delle prossime elezioni che potrebbero cambiare del tutto lo scenario politico italiano con importanti conseguenze sui tempi più importanti che si stanno discutendo e ancora aperti, a partire dalle novità per le pensioni. Stando alle ultime notizie, è possibile che il ballottaggio salti con la sentenza dell'Alta Corte ma si tratta di mere indiscrezioni, così come quelle riguardanti la questione dei capilista bloccati di cui si sta discutendo molto.

Scenari per prossime elezioni dopo la sentenza di oggi dell’Alta Corte

Le ultime notizie su questione ballottaggi e questione blocco dei capilista potrebbero prospettare due diverse scenari per le prossime elezioni che, nel primo caso, cancellando solo il ballottaggio porterebbe ad allungare i tempi per il voto, sostenendo coloro che vogliono andare ad elezioni nel 2018, cioè alla naturale scadenza dell’attuale legislatura, come del resto auspicato dallo stesso presidente della Repubblica; mentre nel secondo caso, con i capilista bloccati, potrebbe portare ad elezioni subito. Secondo le ultime notizie riportate da un esponente della maggioranza, per andare a nuove elezioni deve trascorrere un tempo compreso tra i 45 e i 70 giorni, considerando i tempi di scioglimento delle Camere e nuovo voto. Si potrebbero, dunque, organizzare nuovi elezioni in tre mesi, arrivando così ad aprile. Ma in questo caso potrebbero esserci timori di non portare a termine le questioni ancora aperte, soprattutto per quanto riguarda i Dpcm relativi alle ultime novità per le pensioni che, in una prospettiva di riorganizzazione politica generale, potrebbero slittare, dopo le ultime notizie che vorrebbero anticiparli da marzo a febbraio. In attesa del pronunciamento dell'Alta corte, M5S e Lega continuano a spingere sul voto subito, pronte a rimettersi in ballo per arrivare a conquistare importanti cambiamenti per l'Italia. Le ultime notizie hanno anche riportato una possibile alleanza tra i due schieramenti, intesa che, seppur inedita e inaspettata, potrebbe rivelarsi decisamente importante per le novità per le pensioni, considerando che sia M5S che Lega sono da sempre le due forze politiche che rilanciano su importanti cambiamenti delle attuali norme pensionistiche, a partire dalla novità per le pensioni di quota 41 per tutti, per arrivare ad un abbassamento dell'età pensionabile per tutti, fino all'introduzione dell'assegno universale. Diverse le posizioni di centrosinistra e centrodestra, per cui si potrebbe andare al voto, rispettivamente, a giugno, o anche il prossimo anno. L’ex premier, infatti, continua a spingere per un voto subito, con l’intenzione di programmarlo per giugno, con un nuovo centrosinistra. Si parla anche di una possibile prospettiva di una rinnovata grande coalizione tra centrodestra e centrosinistra, che però non sarebbe certa, e che teoricamente potrebbe rappresentare una intesa positiva per le novità per le pensioni, considerando che entrambe le forze politiche le rilancerebbero, ma che in pratica non convice, perchè le grandi coalizioni hanno fatto sempre ben poco o nulla per le novità per le pensioni.

Prima le motivazioni dall’Alta Corte poi il voto

Se l'Alta Corte dovesse eliminare i quattro pilastri del sistema di voto in discussione, vale a dire premio di maggioranza al primo partito anche senza il raggiungimento dei 40% dei voti, ballottaggio, capilista bloccati e pluri candidature, lasciando pertanto un sistema di voto proporzionale, e si potrebbe andare subito al voto. Ma per decidere l’effettiva data delle elezioni bisognerà aspettare, secondo tanti, le motivazione del pronunciamento di oggi dell’Alta Corte che, stando alle ultime notizie, dovrebbero arrivare il 24 febbraio e solo allora si potrà effettivamente decidere quanto fissare le nuove elezioni, considerando anche l’eventuale consultazione popolare sulla norma sui buoni lavoro per cui si potrebbe votare tra il 15 aprile e il 15 giugno e nel caso di elezioni a giugno, la data dovrebbe essere spostata perché consultazione pubblica ed elezioni non possono tenersi nello stesso periodo. In ogni caso, nuove elezioni potrebbero rappresentare, come già spiegato, l’occasione ideale per rilanciare novità per le pensioni più importanti delle attuali mini pensioni e quota 41.  
 

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il