Partite sabato e oggi domenica 29 Gennaio 2017 in streaming Serie A da vedere

Giornata interlocutoria con impegni non proibitivi per le fuggitive. Juve impegnata a Sassuolo, la Roma a Genova contro la Samp mentre il Napoli ospiterà nel posticipo della domenica il Palermo.

Partite sabato e oggi domenica 29 Gennai

Presentazione della terza giornata del campionato di Serie A



AGGIORNAMENTO: E dopo la vittoria dell'Inter e quella a sorpresa del Chievo, tutte le altre partite si giocano oggi e tutte le partite in streaming si potranno vedere come abbiamo visto sotto. E abbiamo aggiornato una serie di link che trovate nel calendario e nella lista

AGGIORNAMENTO: Abbiamo aggiornato per vedere le partite in streaming mettendo i link sulle partite di oggi sabato 28 gennaio che si giocheranno ovvero Lazio Chievo e Napoli Pascara.

AGGIORNAMENTO: Lazio Chievo, Atalanta Torino e Crotone Empoli saranno le sfide più interessanti di questa giornata di Serie A. Se a Roma e a Bergamo si respira profumo d'Europa, almeno per Lazio e Atalanta, a Crotone gli uomini di Nicola dovranno vincere per sperare ancora in una salvezza che avebbe del miracoloso. Impegni non proibitivi per Juventus a Sassuolo, Napoli in casa contro il Palermo, Roma a Genova contro la Samp e Inter a San Siro col Palermo. Milan invece atteso dalla trasferta di Udine. 

Dopo i fasti della scorsa giornata che ha regalato a tifosi ed appassionati due match di altissimo rilievo quali Milan Napoli e Juventus Lazio, la terza giornata del girone di ritorno, nel week end del 28 e 29 gennaio 2017, presenta un menù meno forbito. Ma proprio questi sono i casi nei quali qualche sorpresa potrebbe nascondersi dietro l’angolo. La classica buccia di banana, insomma, è in agguato. Le partite di sabato e domenica di Serie A, potranno essere viste anche in streaming, per chi non riuscirà a recarsi allo stadio e non ha sottoscritto nessun abbonamento.

Una tendenza che si sta diffondendo sempre di più soprattutto tra le nuove generazioni. Intanto la classifica sta iniziando ad assumere una fisionomia abbastanza chiara con le prime tre, Juventus, Roma e Napoli che provano l’allungo decisivo. Le inseguitrici, escluso l’Inter che continua a marciare su ritmi impressionanti con sei vittorie consecutive e la possibilità, contro il Pescara di allungare a sette la striscia di successi, sembrano iniziare ad accusare un po’ di stanchezza.

Se le previsioni verranno rispettate, comunque, non ci dovrebbero essere scossoni di rilievo visti gli impegni non certo proibitivi delle big di questo campionato. Probabilmente la partita più densa di contenuti, in vista di una qualificazione europea seppure per la competizione meno prestigiosa è Atalanta Torino.

Vedere in streaming le partite

Per quelli che vorranno vedere in streaming le partite c’è la possibilità di usufruire di siti gratuiti e legali che potrebbero trasmetterle. Tra quelli più sicuri e che con più probabilità trasmetteranno le partite segnaliamo Rtl, Sky Austria, Orf, Arena Sport del Montenegro, Czech TV, Sky Deutschland, La2. Sky Go e Mediaset Play restano le alternative più valide per chi possiede l’abbonamento. Al contrario per chi non ce l’ha è in campo l’interessante offerta di Now Tv che garantisce la visione gratuita delle partite sulla propria piattaforma per quattordici giorni.

Sabato 28 gennaio

  1. Lazio Chievo (ore 18.00)
  2. Inter Pescara (ore 20.45)

Domenica 29 gennaio

  1. Torino Atalanta (ore 12.30)
  2. Udinese Milan (ore 15.00)
  3. Sampdoria Roma (ore 15.00)
  4. Fiorentina Genoa (ore 15.00)
  5. Crotone Empoli (ore 15.00)
  6. Sassuolo Juventus (ore 15.00)
  7. Cagliari Bologna (ore 15.00)
  8. Napoli Palermo (ore 20.45)

Serie A chi gioca sabato

Lazio Chievo e Inter Pescara. Ecco chi gioca sabato. I biancocelesti potranno subito cancellare la brutta prestazione e la sconfitta senza appello subita nel lunch match di domenica scorsa allo Juventus Stadium di Torino contro la capolista. Una sconfitta che ha lasciato qualche crepa nelle convinzioni di una squadra che si era presentata all’appuntamento convinta di poter mettere in difficoltà i campioni d’Italia in carica.

Il Chievo di Maran, d’altra parte, non sembra più la squadra che aveva impressionato a inizio campionato e le cinque sconfitte consecutive sono un chiaro segnale se non di resa, di un rilassamento. La lotta per la retrocessione, sembra infatti ormai già chiusa con Pescara, Palermo e Crotone irrimediabilmente condannate, miracoli a parte, a retrocedere in serie B.

Altra musica alla scala del calcio dove la corazzata Inter affronterà un derelitto Pescara. Quale occasione più ghiotta per i nerazzurri allenati da Pioli per allungare a sette la propria impressionante striscia di successi consecutivi? Considerati gli impegni di Napoli e Roma rispettivamente in casa contro il Palermo e a Genova contro la Samp vincere sarà d’obbligo per non perdere altro contatto con le posizioni di vertice.

Partite campionato chi gioca domenica

Atalanta Torino per l’Europa, Crotone Empoli per non retrocedere. Queste le partite di campionato che potrebbero suscitare maggiore interesse, sebbene considerare quella di Crotone un match salvezza, con il divario in termini di punti e di organico evidenziato da classifica e prestazioni, appare azzardato. Ma tra chi gioca domenica forse queste due partite potrebbero offrire gli spunti più interessanti.

Per quanto riguarda le posizioni di vertice la Juventus dovrà vincere l’arcigna determinazione di un Sassuolo che vorrebbe dedicarsi una vittoria di prestigio in casa. La Roma farà visita alla Sampdoria che sembra la lontana parente della squadra che a inizio campionato aveva occupato la testa della classifica. I giallorossi non possono sbagliare come non può fallire l’appuntamento con la vittoria il Napoli di Sarri che viaggia sulle onde di quindici risultati utili consecutivi nelle diverse competizioni e non può fermarsi nel posticipo contro il Palermo.

Il Milan non avrà vita facile a Udine contro i bianconeri di Delneri, mentre la Fiorentina in ripresa ospiterà un Genoa enigmatico fino a questo momento. Cagliari Bologna chiude il programma della ventiduesima giornata.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il