Pensioni ultime notizie per chi, quando e come pensione anticipata 2017 e come fare domanda INPS

Quando presentare domanda per la pensione anticipata e requisiti per andare in pensione prima con l’Ape: cosa sapere

Pensioni ultime notizie per chi, quando

Pensioni novità regole domanda pensione anticipata 2017



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:44): E sono attese anche le circolari dell'INPS per ulteriori due novità per le pensioni sempre a brevissimo giro per quanto riguarda sia la ricongiunzione e il cumulo dei contributi che si potrà fare gratis (ed entrambi in modo semplificato). Non sono novità per le pensioni di poco conto in quanto le stime nelle ultime notizie e ultimissime parlano di oltre 100mila persone che ne potranno beneficiare. Una volta che arriverà la circolare, anche queste entraranno subito in vigore senza nessun ulteriore passaggio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:06): Ci sono alcuni sistemi e alcune categorie che possono già fare domanda al'INPS per la pensione anticipata con le novità per le pensioni già in vigore sia con metodi nuovi ma già attivi come la RITA, disponibile dal 2017, sia con elementi precedenti come il part-time. E a brevissimo lo si potrà fare anche per Opzione Donna prorga 2017 per cui si attende la circolare INPS che nelle ultime notizie e ultimissime è stata indicata a brevissimo

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:15): Accanto ad Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria vi sono tutti i sistemi che abbiamo visto ma anche altri che si stanno cercando di ampliare e portare a diventare delle vere e proprie norme. Sono, infatti, stati avanzati nelle Aule, proprio nelle ultime notizie e ultissime, dei testi ufficiali per le novità per le pensioni sia per le pensionia anticipate dei 64 anni con ampliamento requisiti della circolare INPS, sia per chi ha versato solo 15 anni di contributi, senza dimenticare gli stessi invalidi e i loro parenti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30): Tra gli aspetti di rilievo non ancora chiariti e su cui è atteso il decreto del presidente del Consiglio dei ministri sulle novità per le pensioni c'è quello relativo all'uscita dalle Ape Social e Ape Volontaria. Mancano i criteri, come sottolineato dalle ultime e ultimissime notizie, non è necessario attendere tutti i 20 anni per restituire la somma ricevuta nell'ambito dell'Ape.

Chi, quando e come può presentare quest’anno domanda all’Inps per andare in pensione anticipata? La pensione anticipata può essere richiesta dai lavoratori iscritti alla previdenza pubblica obbligatoria, indipendentemente dall’età anagrafica ma a patto che, per il triennio 2016-2018, si siano maturati 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Le ultime notizie confermano, inoltre, la possibilità di pensione anticipata quest’anno per alcune persone che soddisfano i requisiti richiesti dalle ultime novità per le pensioni di ape, social, volontaria e quota 41. Da quest’anno 2017, infatti, si può andare in pensione anticipata con i nuovi meccanismi di

  1. Mini pensione volontaria;
  2. Mini pensione social;
  3. Quota 41;
  4. Contributivo femminile;
  5. Cumulo gratuito.

Si può presentare domanda di pensione anticipata subito dopo il raggiungimento del requisito contributivo, senza alcuna necessità di attesa del calcolo delle finestre mobili previste, di 12 o 18 mesi, previste alle attuali norme pensionistiche. Chi, dunque, raggiunge i contributi appena riportati potrà presentare domanda di pensione anticipata all’Inps così come coloro che maturano i requisiti richiesti dalla mini pensione.

Requisiti pensione anticipata con Ape


Se per la pensione anticipata servono 42 anni e 10 mesi di contributi, che diventano 41 anni e 10 mesi per le donne, la possibilità di pensione anticipata con mini pensione non vale per tutti ma solo per le categorie di persone inquadrate dalle ultime novità per le pensioni, vale a dire:

  1. coloro che hanno raggiunto i 63 anni di età e 20 anni di contributi per la mini pensione volontaria;
  2. coloro che hanno raggiunto 63 anni di età e 30 anni di contributi per la mini pensione senza oneri da parte di coloro che sono rimasti senza occupazione e di invalidi e malati gravi;
  3. coloro che hanno raggiunto 63 anni di età e 36 anni di contributi, di cui almeno 6 continuativi per chi è impegnato in occupazioni faticose.

Possono andare in pensione prima quest'anno 2017 anche coloro che sono entrati giovanissimi nel mondo occupazionale, a 14-15 anni, e hanno maturato i 41 anni di contributi con la cosiddetta quota 41, strettamente collegata alla mini pensione social.

Requisiti pensione anticipata con contributivo femminile e cumulo gratuito

Possono andare in pensione anticipata anche le lavoratrici statali e autonome che scelgono di lasciare la propria occupazione con contributivo femminile, cioè potendo andare in pensione, rispettivamente, a 57 e 58 anni, con almeno 35 anni di contributi, e accettando una pensione finale ridotta interamente calcolata con metodo contributivo; e coloro che decidono di cumulare tutti i propri contributi previdenziali. Tra le ultime novità per le pensioni inserite nel nuovo testo unico, infatti, anche la possibilità di riunire in maniera gratuita tutti i propri contributi versati nelle diverse gestioni previdenziali, meccanismo che, stando alle ultime notizie, permetterà di andare in andare in pensione anticipata quest’anno a 7 o 8mila lavoratori per che dovrebbero diventare oltre 15mila nel 2018.

Come fare domanda Inps per la pensione anticipata 2017

In ogni caso, la domanda per la richiesta di pensione anticipata dovrà essere presentata all’Inps
direttamente online sul sito dell’Istituto inserimento del tramite Pin;
telefonicamente, contattando il Contact Center al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico;
o tramite caf, patronati o intermediari autorizzati dall’Istituto.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il