Pensioni ultime notizie voto subito i rischi e vantaggi per mini pensioni, quota 41, quota 100

Rischi e vantaggi di andare subito ad elezioni: le ultime notizie sulle posizioni politiche e conseguenze per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie voto subito i ri

pensioni novità rischi vantaggi elezioni subito



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:17): Vi sono, comunque, senza dubbio anche dei vantaggi se si risucisse a risolvere il problema del rischio di mancata maggioranza e si potrebbe delineare per le novità per le pensioni almeno sotto due aspetti, uno immediato da subito, che si incomincia a intravedere nelle ultime notizie e ultimissime, e l'altro ancora più importante nel medio termine

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:33): Dunque l'equazione novità per le pensioni con elezioni subito rimane, ma nelle ultime notizie e ultimissime, si capisce come non è per nulla facile perchè le spaccature sono evidenti a livelli di singoli schieramenti e per praticamente molti di essi ci sono più motivi per il non voto che il voto subito come è risultato chiaro negli incontri del week-end sia del centro-sinistro cosidetto dissidente, sia in quello dell'attuale maggioranza che nel centro-destra

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01): Vi è unico grave rischio per le elezioni subito ovvero quello che una volta fatta non si abbia una reale maggioranza e ci si ritrovi con una coalizione spaccata internamente e con alleanze puramente per la vittoria ma incapaci di portare avanti qualsiasi cosa, comprese le novità per le pensioni tanto atteso. E' un solo rischio ma che diventa nelle ultime notizie e ultimissime sempre più concreto e potrebbe bloccare davvero tutto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:45):  Con il passare del tempo e non è nemmeno trascorso molto, si inizia a capire come non è tutto roseo la prospettiva del voto subito anche se probabilmente rimangono più i vantaggi per le novià per le pensioni e tutto il resto che non andare alle urne subito. Ma il rischio che inizia a farsi sempre più chiaro nelle ultime notizie e ultimissime è molto rilevante.

Come ci si aspettava, la sentenza dell’Alta corte su sistema di voto ha rappresentato un punto di svolta: i diversi schieramenti politici, infatti, attendevano il suo pronunciamento per poter finalmente esprimere a gran voce, e forse anche legittimamente, le loro posizioni. Subito dopo la sentenza,, infatti, Lega, M5S e Fratelli di Italia hanno chiesto esplicitamente di andare ad elezioni subito, con il leader della Lega che ha anche detto che si potrebbe andare a votare anche il prossimo 23 aprile, senza aspettare oltre. La sentenza pronunciata è infatti subito applicabile per cui, così stando le cose, effettivamente si potrebbe andare a votare. Ma mentre M5S e Fratelli di Italia sostengono la Lega, Forza Italia vorrebbe aspettare, innanzitutto per permettere al suo leader di poter tornare a fare ufficialmente politica con la sentenza dalla Corte di Strasburgo, e poi perchè chiede un sistema di voto uniforme per Montecitorio e Palazzo Madama.

Anche il centrosinstra vorrebbe aspettare: non andare al voto subito, secondo quanto riportano le ultime notizie, ma aspettare almeno il mese di giugno, dando priorità alle questioni più importanti per il bene del Paese, dalle misure sociali, alle stesse novità per le pensioni e contestuali misure di rilancio dell'occupazione. E poi ci sono le diverse tensioni interne che ogni schieramento deve appianare, per cui il tempo in più sarebbe decisamente utile per risanare quei problemi che in questi mesi hanno portato a diversi scontri interni che, certamente, non si sono rivelati positivi nell’ottica di un comune lavoro di riorganizzazione dell’intera classe politica italiana. D’altro canto, però, andare ad elezioni subito porterebbe con è il vantaggio di avere una nuova occasione per poter rilanciare novità importanti per i cittadini, soprattutto per riconquistarne fiducia e consensi proprio in vista del voto.

I rischi di andare subito ad elezioni

Andare ad elezioni subito comporterebbe, in realtà, un unico rischio ma che potrebbe rivelarsi decisamente grave: si tratta di un blocco di ogni cosa. Nonostante le ultime notizie dall’Alta Corte, non avendo un sistema di voto capace di assegnare una vera maggioranza, considerando la soglia del 40% e la probabile necessità di coalizioni, è possibile che si facciano dei pasticci in tal senso e che gli obiettivi riportati nei diversi programmi, compresi quelli per le novità per le pensioni, non risultino poi nelle stesse coalizioni. E’ pertanto necessario mettere innanzitutto a punto una norma sul sistema di voto che definisca in maniera precisa puntuale sia Montecitorio che Palazzo Madama.

I vantaggi di andare subito ad elezioni

Di contro, andare ad elezioni subito potrebbe portare anche diversi vantaggi e, come riportano le ultime e ultimissime notizie, vantaggi anche nell’immediato:

  1. le novità per le pensioni, che rappresentano una questione fondamentale per i cittadini, verrebbero rilanciate da tutti gli schieramenti politici, in una logica del consenso, e non solo dalla maggioranza;
  2. nell'immediato, si fare certamente qualcosa per avere maggiore consenso, per cui vi potrebbero essere certe aperture a miglioramenti delle novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, ma anche firma del decreto per l’attuazione urgente del nuovo reddito di inclusione, già annunciato tra l’altro dalla maggioranza;
  3. se vince una maggioranza chiara ci sarebbe un rilancio di tutti i temi chiavi comprese le novità per le pensioni tanto care e sarebbe l’occasione per puntare su novità per le pensioni decisamente più importanti delle attuali mini pensioni e quota 41, come, magari, novità per le pensioni di quota 41 per tutti, o quota 100, e assegno universale che sembrerebbe aver già iniziato a prendere forma con l’annuncio del reddito di inclusione per i meno abbienti.


 

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il