BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Sampdoria streaming

Milan Sampdoria streaming. Vedere

C'è un mese di gennaio disastroso da cancellare. Una sola vittoria in campionato e l'eliminazione dalla Coppa Italia. Il Milan dovrà battere la Sampdoria se vorrà invertire questa tendenza negativa


streaming Milan Sampdoria

Milan Sampdoria live gratis



AGGIORNAMENTO: Montella potrebbe schierare Romagnoli come terzino sinistro e non Vangioni: in tal caso la coppia centrale di difesa sarebbe composta da Zapata e Paletta, con Abate a destra. Giampaolo si affida al solito tandem d'attacco composto da Muriel e Quagliarella, con Bruno Fernandes alle loro spalle nel ruolo di trequartista.

Milan Sampdoria ha un sapore certamente particolare per Vincenzo Montella. A San Siro affronterà infatti una fetta importante del suo passato, almeno da calciatore visto che l’esperienza sulla panchina blucerchiata non è stata di sicuro positiva. O almeno non allo stesso modo. Ma a San Siro non ci sarà tempo per i sentimenti. Troppo importanti i punti per una squadra che in poco più di un mese è passata dalla lotta per la Champions a un ottavo posto in coabitazione con la Fiorentina.

D’accordo, c’è ancora la gara contro il Bologna da recuperare ma, visto come si erano messe le cose, è chiaro che l’ambiente rossonero si aspetta qualcosa in più da questo campionato. Almeno una qualificazione europea, non importa a quale delle due competizioni, visto che per una società prestigiosa e con un passato così importante, non è affatto accettabile non far parte della ribalta calcistica continentale.

Queste cose Montella le conosce bene e, nonostante l’emergenza infortuni, non vorrà concedere alibi ai suoi e pretenderà il massimo. Che vuol dire vittoria. I tifosi potranno rappresentare l’arma in più con il loro sostegno. E sono in tanti a chiedersi quando e come vedere anche in streaming la partita.

Streaming Milan Sampdoria Lapadula insidia Bacca

Il tecnico di Pomigliano d’Arco, a poche ore dal fischio di inizio di Milan Sampdoria, deve ancora sciogliere alcune riserve sulla formazione da mandare in campo. Tanti, troppi gli infortuni soprattutto nel pacchetto arretrato. Bonaventura, proprio l’uomo più in forma del momento, ha chiuso in largo anticipo la stagione.

In difesa mancheranno De Sciglio, che ha bisogno ancora di qualche settimana per recuperare al meglio dall’infortunio e Antonelli che si trova nelle medesime condizioni. Ecco che un posto da titolare potrebbe spettare al giovane Vangioni che potrebbe essere dunque schierato dal primo minuto insieme ad Abate, Paletta e Romagnoli.

A riposo Locatelli, non al top della forma nelle ultime performance. È già pronto il Principito Sosa che potrà giocarsi le possibilità di guadagnare una maglia da titolare da qui alla fine della stagione. Ballottaggio tra Bertolacci e Pasalic mentre Kucka non sembra avere di questi problemi. Suso è l’unica certezza del pacchetto avanzato rossonero mentre Lapadula insidia da vicino Bacca, e Deulofeu Ocampos.

Serie A Milan Sampdoria rientra Viviano

Giampaolo saluta con piacere il rientro di Viviano tra i pali proprio nel momento in cui Puggioni non sta attraversando un periodo di forma smagliante a causa di un fastidio alla schiena. Confermato Bereszynski in difesa, mentre Fernandes dovrà difendersi dalla concorrenza di Alvarez e Praet; il belga, tra l’altro, può essere schierato anche nel ruolo di mezz’ala e in quel caso sarebbe in ballottaggio con Linetty. Schick scalpita ma in avanti il tecnico di Bellinzona dovrebbe affidarsi al tandem Muriel Quagliarella.

Quando e come vedere Milan Samp in streaming

Il popolo rossonero è pronto a sostenere i propri beniamini in questo momento difficile. Quando e come vedere Milan Sampdoria sarà invece diverso a seconda delle modalità scelte dai tifosi. I più giovani e quelli che non hanno sottoscritto l’abbonamento con la pay tv sceglieranno ovviamente lo streaming che si sta diffondendo sempre di più anche in Italia da quando è possibile farlo in maniera legale.

Bisogna per questo scegliere i siti che hanno acquistato all’estero i diritti del campionato italiano di calcio e per questo non presentano alcun problema per quel che riguarda l’aspetto legale. Rtl, Arena Sport del Montenegro, Orf, Sky Austria, Czech TV Sky, Deutschland, La2 offrono ad esempio anche una buona qualità audio e video. Sky Go e Mediaset Play sono invece le piattaforme streaming rispettivamente di Sky e Mediaset Premium ma richiedono l’abbonamento.

Chi non ne è provvisto può verificare l’offerta gratuita di Now Tv che mette a disposizione la sua piattaforma gratis per quattordici giorni o consultare i siti dei bookmakers che però non garantiscono la trasmissione della partita.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il