BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie su quota 100, quota 41, mini pensioni da Landini, Camusso, Barbagallo

Le ultime posizioni di Camusso, Landini e Barbagallo su ultime notizie politiche, scenari futuri e conseguenze per le novità per le pensioni


pensioni ultime affermazioni Camusso Landini Barbagallo

pensioni novità ultime affermazioni Susanna Camusso



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:44): Ruolo importante sembra sempre più avere e con la vittoria delle prossime elezioni interne all sa forza sociale che paiono quasi scontate lo avrà Landini che nelle affermazioni nelle ultime notizie e ultimissime non solo sottolinea l'importanza di una vera revisione per le novità per le pensioni bocciando quelle attuali, ma anche un inizio di assegno universale ma basato sulla ricerca dell'occupazione. E punta, senza peli sulla lingua, a riprendere più consensi andati persi a favore del Movimento 5 Stelle a cui non si frappone come avversario, lo afferma lui stesso, ma chiede maggior chiarezza sui programmi per occupazione e le stesse pensioni andando al di là dell'assegno universale per tutti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30): E si aggiungono anche ulteriori affermazioni a quelle già riportate, seppur fatte trapelare dalla verie forze sociali e non ancora dai loro leader. Ovvero la richiesta di partecipare e di verificare la stesura degli atti delle novità per le mini pensioni e quota 41 che si stanno defininendo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:17):  Ritornano a rilasciare affermazioni anche le forze sociali e i rappresentati più importanti di esse nelle ultime notizie e ultimissime alcuni a 360 gradi, altri invece soffermandosi di più sulle novità per le pensioni e l'occupazione. E sono anche di differente prospettive, alcuni ritenendo che si possa fare qualcosa anche con questo esecutivo, altri che, invece, pensano già al dopo.

Nell'attesa di nuove elezioni, ancora da decidere se anticipare o tenere alla naturale scadenza dell'attuale legislazione, cioè nel prossimo 2018 come già stabilito, le forze sociali si sono detta pronte a riaprire un confronto con l'esecutivo sulla questione previdenziale per andare avanti con quelle novità per le pensioni sempre più necessarie soprattutto alla luce delle ultime notizie sull’andamento dell'occupazione nel nostro Paese. Ancora troppo bassa per i più giovani che non hanno possibilità di inserirsi nel mercato del lavoro e di crearsi un futuro pensionistico certo.

Le ultime affermazioni della Camusso e conseguenze per novità per le pensioni

Le priorità su cui gli schieramenti politici, a partire dalla maggioranza, dovrebbero concentrarsi sono occupazione e novità per le pensioni secondo la leader della Cgil, Susanna Camusso, che ha spiegato, all’indomani dell’ultimo incontro con il centrosinistra, la possibilità di apertura di una nuova stagione di lavoro sulla questione occupazionale. Stando a quanto riportano le ultime e ultimissime notizie, però, sembra che la Camusso in questo momento sia particolarmente vicina alle posizioni del leader del Lega su diversi temi, a partire da quelle novità per le pensioni che bisognerebbe rivedere, per rendere più agevoli per tutti le norme pensionistiche di uscita prima. Sembra che le posizioni della Camusso e della Lega si intreccino indissolubilmente su questioni lavoro e pensioni.

Le ultime posizioni di Landini e conseguenze per novità per le pensioni

Dal canto suo, Maurizio Landini della Fiom, stando a quanto riportano le ultime notizie, tra coloro che potrebbero sostituire l’attuale segretario nel processo di riorganizzazione della Cgil, continua a dirsi contrario alle attuali novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, rilanciando novità per le pensioni importanti, non pensate unicamente per favorire gli istituti di credito, al momento gli unici favoriti dalle attuali novità per le pensioni di mini pensione e quota 41. Novità per le pensioni diverse e più importanti,come la quota 41 per tutti e senza alcuna penalità, o la quota 100,  secondo Landini, servirebbero per rilanciare l’occupazione giovanile, meccanismo che potrebbe innescarsi solo grazie ad un turn over lavorativo che le novità per le pensioni di mini pensione e quota 4 1 non riusciranno ad avviare. Se poi Landini dovesse diventare segretario della Confederazione generale italiana del lavoro potrebbe certamente riaprire i confronti sulla questione pensione con le diverse forze politiche. Landini, nelle sue ultime affermazioni, ha anche parlato di assegno universale, non come soldi da erogare e basta a chi non ha occupazione, ma a condizione che chi resta senza lavoro si impegni a torvare una nuova occupazione o in percorsi di formazione.

Le ultime affermazioni di Carmelo Barbagallo e conseguenze per novità per le pensioni

Diversa la posizione del leader della Uil Barbagallo, che ha sempre ritenuto le ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 positive. Si attendono, però, le ultime notizie sui Dpcm che definiranno in maniera ufficiale le regole di funzionamento delle novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 e molto di quanto si riuscirà a fare sulle  pensioni in una eventuale ripresa dei confronti tra forze sociali ed esecutivo potrebbe prospettarsi dalla ripresa delle discussioni sul rinnovo della contrattazione pubblica per la definizione ufficiale degli aumenti degli stipendi dei dipendenti statali: se le forze sociali dovessero chiudere questa trattativa in maniera positiva, significa che potrebbero anche tornare a rilanciare su ulteriori novità per le pensioni e in maniera altrettanto positiva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il