BusinessOnline - Il portale per i decision maker








50 Sfumature di Nero: scene troppo hot solo film in streaming e dvd in italiano. Come ora per streaming 50 sfumature di grigio

Anche nel caso di 50 sfumature di nero ci sarà un finale alternativo come nel precedente capitolo? A breve la risposta.


Trama, trailer 50 sfumature di nero

50 sfumature di nero streaming



Il film 50 sfumature di nero continua a riempire le sale dei cinema italiani e nel mondo e in contemporanea è balzato tra i termini più cercati del momento su Internet. E lo è sotto un versante ben preciso: il tentativo di vedere in streaming la pellicola. In questo contesto si segnala una storia nella storia ed è quella relativa alle scene più hot di questo film. Se in Italia la visione del film è vietata ai minori di 14 anni, negli Stati Uniti non possono recarsi al cinema i minori di 17 anni per la presenza di "contenuti sessuali forti, inclusi dialoghi, alcuni comportamenti inconsueti e nudità, e per il tipo di linguaggio". Stessa cosa in diversi alti Paesi europei poiché "il film contiene sesso spinto e nudità, oltre a ritrarre un gioco di ruolo erotico basato sulla dominazione, la sottomissione e pratiche sado-masochistiche.

Ci sono inoltre forti riferimenti verbali a tali pratiche e agli strumenti utilizzati". In altri luoghi, come Emirati Arabi Uniti, Indonesia, Kenya e Malesia, è scattato addirittura il divieto alla proiezione. Si tratta di una situazione che ha molte analogie con il precedente 50 sfumature di grigio, le cui immagini più calde sono state riservate alla versione in streaming (sulle piattaforme legali, naturalmente, come iTunes Google Play sono per citarne due) e alle versioni in dvd e e blu-ray, uscite a distanza di alcuni mesi. Di più: nelle stessa release è stato addirittura proposto un finale alternativo con un paio di minuti inediti mai mostrati sul grande schermo. La stessa cosa è destinata a ripetersi con 50 sfumature di nero e l'appuntamento dovrebbe essere fissato nel mese di giugno 2017.

In ogni caso, sconsigliamo anche con 50 sfumature di nero di fare riferimento alle piattaforme illegali sia perché siamo contrari alla pirateria digitale e sia per la scarsa qualità della riproduzione. E oltretutto vanno messi in conto anche i rischi legati alla sicurezza del computer per via della possibile presenza di virus nel file scaricato. Nei panni di Anastasia Steele, la protagonista colpita dallo charme e dall'eleganza di Christian che viene travolta dal lato oscuro e segreto dell'affascinante miliardario e cede alla tentazione di scoprire insieme a lui fin dove sia possibile osare, c'è sempre Dakota Johnson, che nel suo curriculum può vantare la presenza in film come in Pazzi in Alabama, The Social Network, Beastly, For Ellen, 21 Jump Street, Goats, The Five-Year Engagement, Date and Switch Need for Speed e Anarchy.

Jamie Dornan è sempre Christian Grey in 50 sfumature di nero. Anche lui è un volto noto, essendo già stato protagonista del grande schermo con Maria Antonietta di Sofia Coppola, Beyond the Rave di Matthias Hoene, Shadows in the Sun di David Rocksavage, Cuori in volo (Flying Home) di Dominique Deruddere, 50 sfumature di grigio (Fifty Shades of Grey) di Sam Taylor-Johnson, Anthropoid di Sean Ellis, The 9th Life of Louis Drax di Alexandre Aja, La battaglia di Jadotville (The Siege of Jadotville) di Richie Smyth e ora 50 sfumature di nero (Fifty Shades Darker) di James Foley.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il