Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni taglio vitalizi rilanciato dal Governo Gentiloni

Annunciato piano di ricalcolo per taglio dei vitalizi: ultime notizie su progetti e intenzioni del governo per le novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

pensioni novità governo gentiloni pronto taglio vitalizi



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore XX:XX): Ci sono legittimi dubbi sulla effettiva forza del governo Gentiloni a mettere mano sulle novità per le pensioni ovvero quota 100, novità per le pensioni di quota 41 per tutti e assegno universale, oltre all'annunciato taglio dei vitalizi dei politici. La fragilità di questa maggioranza è sotto gli occhi di tutti e le ultime e ultimissime notizie che arrivano dal Partito democratico non sono incoraggianti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30): Basterà l'appello del presidente del Consiglio per un cambio di rotta sui vitalizi ai politici? Francamente sembra molto difficile, ma più che le sue parole, riportate dalle ultime e ultimissime notizie, dovrebbe fare colpo quella perenne assenza di denaro pubblico per intervenire in maniera decisa e convinta sulle novità per le pensioni, sempre bisognose di miglioramenti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore XX:XX): Adesso bisogna scoprire se dalla parole si passerà ai fatti. Il governo Gentiloni, riferiscono le ultime e ultimissime notizie, annuncia l'intenzione di tagliare i vitalizi dei politici, ma arriverà realmente fino in fondo. Sarebbe senza dubbio una mossa ben vista, anche alla luce dello scarso budget investito per il rilancio del sociale, incluso il miglioramento delle novità per le pensioni.

La situazione politica interna della maggioranza, soprattutto all’indomani delle ultime notizie sulla riunione tenutasi lunedì del centrosinistra, sono decisamente confuse e negative soprattutto in vista di prossime elezioni: che si tengano anticipatamente rispetto al 2018 o alla naturale scadenza dell’attuale legislatura, ciò sembra al momento chiaro e necessario è una strategia vincente, che permetta a maggioranza e attuale esecutivo di recuperare consensi e fiducia. Tra le ultime e ultimissime notizie che potrebbero permettere al governo Gentiloni di raggiungere questo obiettivo l’annuncio dell’intenzione di tagliare i vitalizi dei politici.

Taglio ai vitalizi dei politici prima mossa del governo Gentiloni per recupero di nuovi consensi

Mentre il segretario del centrosinistra, da una parte, si prepara alle dimissioni ufficiali da presentare entro questo week end in occasione dell'Assemblea nazionale, in modo da dare avvio alla fase congressuale che porterà alle primarie dello stesso centrosinistra, dall'altra, prepara il terreno per le prossime elezioni e rilancia sulla questione dei tagli dei vitalizi. Ma non solo: stando a quanto riportano le ultime notizie, infatti, è necessario spingere ora perchè si riescano a realizzare diversi provvedimenti, a partire dai decreti attuativi su scuola e novità per le pensioni, senza dimenticare la questione banche. Sulla questione vitalizi, lo stesso ex premier ha dato tempo due mesi per approvare la proposta di taglio già presentata in Aula. Stando a quanto presentato, sarà applicato il ricalcolo contributivo su tutte le pensioni attuali che saranno automaticamente abbassate e probabilmente il provvedimento sarà anche retroattivo. Il risultato dovrebbe essere quello di un taglio di circa il 40% delle elevate pensioni in essere, mentre per coloro che percepiscono la pensione anche dopo pochi giorni di attività parlamentare, sarà previsto il livello della pensione minima. Questa novità per le pensioni rappresenta la prima mossa per la ricerca del consenso da parte di una maggioranza che al momento sembra decisamente schiacciata. E non sarà nemmeno l’unica misura in questa fase cruciale.

Ulteriori novità per le pensioni su cui potrebbe puntare il governo

Insieme all’annunciato taglio dei vitalizi dei politici, il governo Gentiloni potrebbe rilanciare anche ulteriori novità per le pensioni come:

  1. quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti;
  3. assegno universale.

Se, infatti, per la novità per le pensioni di quota 100 le ultime notizie parlano di uno studio su una sua possibile sperimentazione, visto l’accordo tra il presidente dell’Istituto di Previdenza e l’economista Marco Leonardi, anche se potrebbe sembrare al momento piuttosto difficile da attuare, per quanto riguarda la quota 41 per tutti e senza  penalità, sembra esseri convergenza da parte di tutti, tra Istituto di Previdenza, maggioranza e altri schieramenti politici, e per l’assegno universale sembra che la situazione si sia già mossa. Con il Fondo Indigenza, infatti, dovrebbe arrivare a breve il cosiddetto nuovo reddito di inclusione sociale che, come spiegato dall’attuale ministro per le Politiche agricole, sembrerebbe preannunciare l’assegno universale per coloro che si ritrovano in grandi difficoltà senza lavoro e senza pensione. A queste novità in fase di divenire, si affiancherebbe poi l’intenzione di un secondo passaggio di lavoro su novità per le pensioni più importanti, già annunciato tempo fa e che dovrebbe ripartire da una revisione del sistema delle aspettative di vita. I progetti di impegni sulle novità per le pensioni sembrano, dunque, esserci e certamente qualche misura tra quelle annunciata diventerà realtà soprattutto per le prossime elezioni giacchè, considerando quanto il tema delle pensioni stia particolarmente a cuore ai cittadini, certamente contribuirebbe a portare voti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il