Treni regionali per pendolari: saranno sempre meno, non vi sono fondi nella Finanziaria 2008

Escluso dalle previsioni di bilancio il tanto sbandierato piano industriale delle Ferrovie dello Stato rischia di non avere dotazione alcuna per garantire i servizi minimi ai bistrattati pendolari.



Escluso dalle previsioni di bilancio il tanto sbandierato piano industriale delle Ferrovie dello Stato rischia di non avere dotazione alcuna per garantire i servizi minimi ai bistrattati pendolari.

Nella Finanziaria, sottolinea Legambiente, dei primi 300 milioni di euro “non c`è nemmeno l`ombra e l`unico provvedimento che riguarda il trasporto ferroviario è il ripianamento dei debiti dello Stato con Trenitalia sui contratti di servizio”.

Mentre per quanto riguarda l`acquisto di veicoli, “l`unico riferimento è il fondo presso il ministero dei Trasporti previsto dall`articolo 6 della Legge di Bilancio con 150 milioni di euro per l`acquisto di treni ferroviari e metropolitani, tram, filobus, autobus a minor impatto ambientale”

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il