Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 spiegazioni rinvio confronto da Barbagallo, Leonardi, Bobba

Le recenti posizioni di Bobba, Barbagallo e Leonardi e ultime notizie su nuove possibilità di analisi di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su mini pensioni

pensioni novità ultime affermazioni Carmelo Barbagallo



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:45): L'ulteriore rinvio del confronto odierno è stato spiegato al momento solo dalle forze sociali che hanno ribadito che non c'è ancora convergenza tra i diversi aspetti per le mini pensioni e quota 41 tra loro e l'esecutivo, in modo particolare i rappresentanti dei dicasteri, e, forse dei tecnici che in realtà apparivano nelle ultime notizie e ultimissime più vicini ad accogliere alcune novità per le pensioni richieste. Problemi potenziali anche con il dicastero del Tesoro, secondo indiscrezioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:10): Saranno i tre protagonisti, ma non gli unici sia del confronto odierno, ma anche e soprattutto di quello di giovedì del cosidetto momento successivo per le novità per le pensioni dove saranno affrontati i punti più sostanziali già previsti nelle ultime notizie e ultimissime validi per tutti che permetterebbero il mutamento dell'attuale sistema intervenendo su alcune regole fondamentali che lo sostengono

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:30): La prima riunione si terrà domani, salvo imprevisti, ma la più rilevante è la seconda dove si darà il via alla succesiva analisi tecnica e di fattibilità per le novità per le pensioni più rilevanti su una serie di punti che potrebbero far mutare il sistema attuale in modo rilevante e valido per tutti sui cui, però, nelle ultime notizie e ultimissime si registrano una serie di divergenze anche più di quelli iniziali che vi erano quando il testo dei punti era stato steso.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45): Saranno loro tra i protagonisti delle prossime riunioni, ben due che si attendono per le novità per le pensioni, e non saranno gli unici nelle ultime notizie e ultimissime. E a ben vedere non tanto la prima, quanto la seconda sarà davvero importante per delle novità per le pensioni profonde e che potrebbero potenzialmente interessare tutti.

Le riunioni dei prossimi giorni tra forze sociali ed esecutivo saranno importanti sia per la definizione degli ultimi dettagli mancanti relativi al funzionamento delle ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, sia in riferimento alle prospettive di nuove analisi per la definizione di ulteriori novità per le pensioni, più profonde e importanti per tutti, che potrebbero rientrare nel nuovo documento di programmazione economica, per poi essere inserite nella prossima manovra, budget permettendo. E le riunioni tra forze sociali ed esecutivo coinvolgono, chiaramente, diversi attori della scena politica e sociale italiana.
 

Le recenti affermazioni di Bobba e impatto su novità per le pensioni

Tra i rappresentanti dell’esecutivo che potrebbero prender parte alle riunioni con le forze sociali, Luigi Bobba, sottosegretario al Dicastero dell’Occupazione, che avrebbe aperto a ulteriori impegni da parte del Dicastero nel portare avanti ulteriori novità per pensioni, con particolare attenzione alla novità per le pensioni di quota 41 per tutti. Ma è anche colui che, come riportano le ultime notizie, avrebbe affermato di essere disponibile a dare un’accelerata alla al via del cumulo gratuito di tutti i propri contributi previdenziali, per cui è ancora attesa la circolare ufficiale da parte dell'Istituto di Previdenza. Ancora incerta la posizione del Dicastero dell’Occupazione sulla quota 100 cui, a differenza dei tecnici, sembrerebbe preferire misure a costo zero, come singoli interventi per le casse di categorie, per non intaccare i conti e considerando le limitate risorse economiche.

Le ultime posizioni di Barbagallo e impatto su novità per le pensioni

Pronto alle nuove riunioni con l’esecutivo il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, che punta all’avvio concreto di nuove discussioni per la definizione di ulteriori novità per le pensioni positive per tutti, ma che attende anche la riunione per la definizione degli ultimi dettagli relativi alle novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 che si preparano ad entrare in vigore dal primo maggio e capire quanto convenienti saranno ma soprattutto chi davvero interesseranno. Barbagallo è tra coloro che ha già invitato l’esecutivo a non perder altro tempo nella definizione dei chiarimenti necessari per l’ufficialità degli atti finali, perché altrimenti ci correrebbe il rischio di un rinvio di tutto, dalle nuove riunioni per ulteriori novità per le pensioni, all’entrata in vigore delle stesse ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41.

Le ultime affermazioni di Leonardi e impatto su novità per le pensioni

Anche l’economista Marco Leonardi, nuovo responsabile dei tecnici, si prepara alle discussioni su ulteriori novità per le pensioni importanti per tutti ed è stato forse il primo ad aprire ad una nuova analisi tecnica di fattibilità della novità per le pensioni di quota 100, stimandone gli eventuali attuali costi,importanti per capire se si potrà o meno realizzare. Si sa, infatti, come confermano le ultime notizie, che il budget disponibile per l’attuazione dei diversi provvedimenti da inserite nel prossimo documento di programmazione economica è decisamente limitato, considerando gli interventi obbligatori e miliardari che devono innanzitutto essere messi a punto, dalle misure correttive richieste dalla Comunità alle copertura delle clausole di salvaguardia. Ma Leonardi ha affermato la necessità di novità per le pensioni importanti che contribuirebbero a rilancio di occupazione e produttività, contro, diciamo, le attuali novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 che, a suo dire, contribuirebbero solo ad aumentare il debito pensionistico, già elevato.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il