Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 favorevoli schieramenti ulteriori a rilancio pensioni

Gli schieramenti politici nuovi che rilanciano su novità per le pensioni: ultime notizie su nuove possibili organizzazioni e cosa chiedono

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità ancora inediti schieramenti pro pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:50): Si va dunque verso un ricollocamento degli schieramenti politici e della revisione delle posizioni sulle novità per le pensioni in vista delle prossime elezioni quando e se ci saranno. Fino a che punto sia benefico per le novità per le pensioni è tutto da scoprire  anche perché molte posizioni nelle ultime e ultimissime notizie, sembrano strumentali anziché concrete.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:30): Avere tanti schieramenti in favore delle novità per le pensioni può far pensare che sia un bene, ma in realtà questi rientreranno per forza di cosa nel gioco delle alleanze e potranno essere utilizzati consapevolmente o inconsapevolmente per creare quelle condizioni dove alcuni dei punti promessi nei programmi non verranno realizzati mischiando nelle ultime notizie e ultimissime e nascondendo le ver responsabilità come più volte è già successo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Proseguono a crescere di numero di schieramenti sia totalmente inediti, sia altri che ricompaiono frutto dell'attuale sistema per le elezioni con cui nelle ultime notizie e ultimissime sembra si andrà alle urne. E tutti questi puntano alle novità per le pensioni, ma tutta questa divisione anche per le stesse novità per le pensioni non è certo un bene.

Le forze politiche si preparano a tornare in campo, in vista di nuove elezioni politiche, ma in maniera quasi completamente rinnovata: le ultime notizie che centro destra e centro sinistra si stanno riorganizzando, tra primarie, scissioni e novità. E tra le ultime notizie da sottolineare, il fatto che i diversi schieramenti politici, già noti o inediti, si preparano a mettere in atto importanti novità per le pensioni, ormai ben consapevoli della loro importanza, ma soprattutto del fatto che, pur essendo il budget ristretto, sarebbe meglio impiegare i soldi in maniera oculata, piuttosto che investirli in maniera errata come accaduto in più occasioni finora, dalla nuova norma per l’occupazione introdotta dal precedente esecutivo, ai diversi tipi di assegno universale, cui sarebbe meglio preferirne uno unico per tutti. Ma la strada verso la definizione di novità per le pensioni che siano profonde e positive per tutti sembra ancora piuttosto lunga, così come quella di definizione di un assegno universale per tutti, come auspicato anche dalla Comunità.

Schieramenti politici inediti e impatto su novità per le pensioni

Stando alle ultime notizie, con il passare delle settimane, sarebbero nati schieramenti politici inediti, nati come forze alternative agli ormai noti schieramenti politici già protagonisti della scena italiana, e tra gli ultimi da citare:

  1. Campo progressista dell’ex sindaco di Milano;
  2. Movimento Democratico e Progressista dei fuoriusciti del centrosinistra;
  3. Destra sovranista;
  4. Centristi per l'Europa;
  5. Sel diventata completamente Sinistra Italiana.

Ognuno di questi schieramenti nei loro progetti politici rilancia, come riportano le ultime notizie, su novità per le pensioni importanti come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti;
  3. revisione totale dell’attuale sistema previdenziale.

E rilanciano tutti anche sell’assegno universale. Particolare attenzione è stata nuovamente posta da tutti alle necessità reali dei cittadini, ai bisogni della gente più in difficoltà e a cui è diventato necessario dare risposte concrete e significative. Il problema, in ogni caso, per la realizzazione di ognuno di questi provvedimenti appena riportati, è il recupero dei soldi necessari.

Budget necessario per approvazione delle novità per le pensioni e come recuperarli

Il budget è molto ristretto rispetto alle cifre richieste, secondo stime già fatte:

  1. per la quota 100 sono richiesti 7 miliardi di euro circa;
  2. per la quota 41 per tutti circa 5 miliardi di euro;
  3. per l’assegno universale circa 10 miliardi di euro.

Tuttavia, se davvero si volesse, si potrebbe benissimo trovare la soluzione per recuperare soli, che potrebbero derivare da una reale e importante revisione della spesa pubblica o da tagli. Il problema è che si tratterebbe di misure impopolari che in vista di nuove elezioni politiche non permetterebbero a nessuno dei nuovi schieramenti, né tanto meno a forze di centrodestra e di centrosinistra già ben avviate nel panorama politico, di recuperare quei consensi e quei voti necessari per la vittoria. L’unico che potrebbe effettivamente procedere con l’introduzione di misure impopolari sarebbe l’attuale premier: come del resto riportato dalle ultime notizie, potrebbe penare a tagli e revisioni di alcuni bonus o agevolazioni fiscali, o anche di alcune tipologie di pensioni, come baby pensioni, pensioni di invalidità o di guerra, o ad altri provvedimenti, come l’estensione della fatturazione elettronica a tutti e non solo alla pubblica amministrazione che, secondo le stime, porterebbe ad un risparmio annuo di 41 miliardi di euro.

A questa cifra potrebbero aggiungersi gli oltre 100 miliardi di euro che deriverebbero da una seria lotta alla corruzione e all’evasione fiscale, cifra che, come ben sappiamo, permetterebbe al nostro Paese di risolvere ogni problema, a partire da quello delle misure correttive, del valore di 3,4 miliardi di euro, che dobbiamo presentare alla comunità entro la fine di aprile. Pena, l’apertura di una nuova procedura di infrazione nei confronti del nostro Paese che, poi, non lascerebbe margini per ulteriori provvedimenti, novità per le pensioni comprese, considerando il costante, eventuale, controllo su tutto da parte della stessa Comunità.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il