Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Barbieri, Bugamelli, Gay

Le recenti posizioni di Gay, Barbieri, Bugamelli su ultime notizie economiche e della produttività italiana e impatto su novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni marco gay



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:15): Sono differenti gli obiettivi, ma tutte le parti tra studiosi, imprenditori, manager, giornalisti sembrano aver chiaro ormai nelle ultime notizie e ultimissime che è necessario apportare le novità per le pensioni al più presto e urgentemente come dimostrano anche le affermazioni recenti che abbiamo raccolto di Gay, Bugamelli e Barbieri che partendo da punti diversi arrivano alle stesse conclusioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01): Tutti o quasi da differerenti posizioni ricoprendo ruoli e mansioni diverse arrivano ad esprimere in modo convergente la necessità di novità per le pensioni urgenti che possono partire da esigenze anche molto diverse ma che nelle ultime notizie e ultimissime arrivano a sostenere un unico obiettivo finale ovvero quello delle novità per le pensioni stesse.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:15): Servono urgentemente le novità per le pensioni soprattutto come elemento per sostenere i consumi interni a livello molto bassi e la produttività che sta toccando record negativi nelle ultime notizie e ultimissimi. E a sostenere tale necessità, tra l'altro per l'ennesima svolta, sono esponenti finanziari, imprenditori e manager.

Rendere meno rigido il sistema previdenziale attuale per riuscire a dare nuova spinta ad occupazione giovanile e produttività per riavviare una crescita economica nel nostro Paese: chiare le ultime notizie che arrivano da enti interni e non, come Confindustria o la Banca di Italia, e l’invito a mettere in atto misure che riescano finalmente ad invertire quella tendenza ormai troppo radicalizzata in Italia di un costante calo della produttività. Si tratta, stando alle ultime notizie, del risultato anche dell’irrigidimento delle regole pensionistiche attualmente in vigore che costringono i lavoratori più anziani a rimanere a lavoro sempre più a lungo, lasciando fuori dal mercato occupazione i nuovi giovani, che hanno maggiori competenze e conoscenze informatiche e tecnologiche che sono ciò che oggi serve per spingere la produttività. Come emerso da ultime indagini, l’Italia, rispetto ad altri Paesi come Germania ma anche Spagna, da un punto di vista di risultati legati alla produttività è decisamente indietro.

Le ultime affermazioni di Marco Gay e impatto su novità per le pensioni

Questa arretratezza è ciò su cui per Marco Gay, presidente di Confindustria giovani, bisogna lavorare. Nelle sue ultime affermazioni, Gay è tornato a ribadire la necessità di revisione dell’attuale sistema previdenziale con l’introduzione di novità per le pensioni importanti e profonde, come la quota 100, che siano innanzitutto in grado di sbloccare l’attuale situazione occupazionale, decisamente in stallo, permettendo l’inserimento nel mondo del lavoro di sempre più giovani, i protagonisti di un mercato in grado di rilanciare produttività, servirsi delle nuove tecnologie, dando così avvio ad un nuovo ciclo economico positivo. Gay, del resto, già tempo fa aveva fortemente criticato le attuali norme pensionistiche in vigore, considerandole troppo rigide e attribuendo ad esse gran parte dello stallo dell’economia italiana in questo particolare momento che l’Italia sta attraversando.

Le ultime posizioni di Barbieri e conseguenze per novità per le pensioni   

Dal canto suo, Riccardo Barbieri, capo economista del Dicastero dell’Economia e delle Finanze, è tra coloro che, come riportano le ultime notizie, punta a rilanciare la produttività attraverso il nuovo progetto Industria 4.0., che si propone di sostenere gli investimenti, favorire la ricerca, incentivare l’innovazione e rendere più efficiente il mercato del lavoro, cercando di convincere i grandi cervelli fuggire all’estero a tornare in Italia per mettere al ‘servizio’ del nostro Paese le loro conoscenze, competenze ed esperienze.

Esattamente come gli altri esponenti del Tesoro, anche per Barbieri il rilancio di occupazione, produttività e quindi economica in generale, può avvenire attraverso sostegni a investimenti e imprese piuttosto che attraverso quelle importanti e profonde novità per le pensioni come quota 100, o novità per le pensioni di quota 41, o totale revisione delle attuali norme previdenziali, che dallo stesso Tesoro continuano a non essere considerate misure prioritarie.

Le ultime affermazioni di Bugamelli e conseguenze per novità per le pensioni

Anche Matteo Bugamelli di Banca d’Italia, facendo riferimento alle ultime notizie relative all’andamento della produttività italiana, in calo in tutti i settori, ha sottolineato, esattamente come già fatto nel corso delle audizioni relative al precedente iter economico, la necessità di rendere meno rigido il sistema pensionistico attuale. Con particolare riferimento ai risultati raggiunti da grandi e piccole e medie imprese, anche a conduzione familiare, Bugamelli ha affermato come a frenare la crescita economica del nostro Paese sia la bassa produttività, derivante anche dal sempre più alto impiego di lavoratori molto in avanti con l’età piuttosto che di giovani, insieme, però, anche ad una elevata evasone fiscale, fenomeno che non si riesce a sradicare ma sarebbe importante superare perché consentirebbe di riportare il Paese in linea con la legge ma di recuperare anche decine e decine di miliardi di euro che potrebbero essere poi reimpiegati in provvedimenti importanti e positivi per tutti, come misure a sostegno dell’innovazione e della crescita, ma anche importanti novità per le pensioni in grado di avviare quell’importante ricambio generazionale a lavoro che significherebbe ringiovanimento di una classe lavorativa pronta a puntare verso l’alto.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire