Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Grillo, Salvini, Landini

Le ultime posizioni di Landini, Salvini, Grillo su prospettive di elezioni subito e possibile impatto e conseguenze per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni Matteo Salvini



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore XX:XX): Come al solito, quando si tratta delle novità per le pensioni i punti di convergenza sono tanti anche tra sensibilità politiche differenti. Si tratta infatti un tema trasversale che travalica le classiche posizioni come è possibile leggere dalla affermazioni appena riportate e riprese dalle ultime e ultimissime notizie.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:30): Tutti i tre esponenti analizzano nelle recentui affermazioni cosa occorre fare e quali sono le priorità per le novità per le pensioni e pur venendo da posizioni e percorsi diversi nelle ultime notizie e ultimissime si trovano tutti d'accordo e con quasi tutti i punti convergenti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:45):  Sono affermazioni ancora una volta rivolte e nello stesso tempo significative per le novità per le pensioni di questi tre esponenti che guardano nelle ultime notizie e ultimissime non ad un orizzonte temporale generico, ma vicino.

Sono diverse le personalità, tra esponenti delle forze sociali ed esponenti dei diversi schieramenti politici, a volere una svolta importante per consentire all’Italia di cambiare e tornare effettivamente a crescere, alcune delle quali potrebbero rappresentare il vero traino al cambiamento, per provare a fare qualcosa di nuovo e inedito tale da consentire al Paese di avviarsi su una nuova strada di ricrescita. Anche se tutto sembra sempre molto teorico, considerando che lo stesso centrosinistra che ora vorrebbe andare alle urne subito è lo stesso che da sempre annuncia grandi novità, comprese le novità per le pensioni, ma che tanto nella scorsa legislatura quanto nell’attuale ha fatto davvero ben poco di concreto, a partire da quell’ex responsabile dell'esecutivo che sembrava davvero disposto a fare qualcosa di concreto per le novità per le pensioni, almeno stando a quanto affermava e agli uomini che aveva scelto proprio per occuparsi delle pensioni. Tutte belle intenzioni rimaste, però, solo tali e le ultime notizie su una situazione ancora di confusione e nulla di fatto lo confermano.

Le ultime posizioni di Landini e impatto su novità per le pensioni

Chiede importanti cambiamenti su pensioni, occupazione e fisco il leader della Fiom, Maurizio Landini, che ha decisamente bocciato, stando alle ultime e ultimissime notizie, le recenti novità su pensioni e occupazione del precedente esecutivo e riprese dal nuovo, misure che lo stesso Landini ritiene non siano affatto convenienti e vantaggiose per i lavoratori stessi così come per un rilancio dell’occupazione giovanile che, stando a quanto dimostrano le ultime notizie, non sarebbe affatto migliorata. E’ lo stesso Landini a invitare l’esecutivo a cambiare strategie, cercando di puntare su un rilancio dell’occupazione giovanile attraverso importanti novità per le pensioni, come quota 100 e quota 41, da sempre richieste e che è stato dimostrato essere decisamente vantaggiose.

Le ultime affermazioni di Salvini e impatto su novità per le pensioni

Tra le righe delle sue ultime affermazioni, il leader del Carroccio, Matteo Salvini, avrebbe chiaramente lasciato intendere l’esistenza già di un accordo per un centrodestra unito in vista di nuove elezioni politiche, dopo la conferma ufficiale del ritorno della scelta politica del leader di Forza Italia, da lui stesso annunciata. Del resto, le ultime notizie di questi giorni sembravano già parlare di una sorta di appianamento di tensioni e divergenze all’interno del centrodestra, decisamente orientato al voto, come lo stesso Salvini da sempre vuole, e proprio in vista di nuove elezioni, l’unione delle forze di centrodestra potrebbe rivelarsi decisamente positiva per un rilancio di ulteriori novità per le pensioni.

Sappiamo, infatti, quanto Salvini da sempre voglia rivedere completamente le attuali norme pensionistiche in vigore e tra le sue priorità in merito ci sarebbero novità per le pensioni di quota 100 e quota 41 per tutti, senza dimenticare l’assegno universale che, nella sua formula strettamente collegato a ricerca attiva di una nuova occupazione, sarebbe particolarmente sostenuto anche da Forza Italia, dalla parte anche di un aumento delle pensioni più basse.

Le ultime posizioni di Grillo e conseguenze per novità per le pensioni

Anche Beppe Grillo, leader dei pentastellati, nonostante scandali e problemi interni che hanno coinvolto diversi esponenti del movimento stesso, lui compreso, sta cercando di riportare i pentastellati a riconquistare quel grande consenso che qualche tempo fa lo aveva portato a superare il centrosinistra, riprogrammando le sue priorità tra cui spiccano quelle importanti novità per le pensioni che i pentastellati, così come la Lega, hanno sempre rilanciato.Ma si tratta di un percorso di riconquista che i pena stellati hanno già iniziano a compiere, considerando che le ultime notizie di qualche settimana fa parlano di nuova crescita dei pentastellati tra i consensi degli italiani. E le novità per le pensioni che i pentastellati portano avanti da tempo prevedono:

  1. novità per le pensioni di quota 41 per tutti;
  2. novità per le pensioni di cancellazione delle ricche pensioni degli alti esponenti istituzionali;
  3. novità per le pensioni di abbassamento dell’età pensionabile a 62 anni per tutti;
  4. novità per le pensioni con introduzione dell’assegno universale per tutti.
  5.  

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il