Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 100, quota 41 cosa è successo durante feste per pensioni rilancio

Cosa è successo durante questi giorni di festa, ultime notizie su situazioni attuali e possibili scenari per ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

pensioni novità resoconto feste prospettive



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30): Nell'uovo delle festività i cittadini italiani non hanno trovato sorprese positive sulle novità per le pensioni. Sono infatti continuati i confronti sull'aumento dell'Iva e, come da ultime e ultimissime notizie, sul taglio delle imposte sull'occupazione. In entrambi i casi le conseguenze sulle novità per le pensioni non possono che essere di segno negativo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:01):  Vi sono stati quattro accadimenti nonostante le festività che sono appena terminate per le novità per le pensioni e non sono tutte positive, anzi, nelle ultime notizie e ultimissime, con una che se portata avanti potrebbe essere particolarmente negativa e non solo per le pensioni.

Nonostante le feste di questo week end, non si sono arrestate le discussioni sulle novità per le pensioni o questioni collegate e dalle ultime notizie emerge una nuova volontà da parte del mondo politico di rilanciare proprio le novità per le pensioni, forse come era accaduto settimane fa, quando le pensioni sembravano tornate al centro dell’attenzione di tutti, per poi venire meno in maniera concreta al momento della presentazione delle misure da parte dell’esecutivo per dare nuova spinta all’economia del nostro Paese. Le ultime notizie, poi, derivanti da recenti sondaggi riportano un inaspettato balzo in avanti nei sondaggi da parte di un centro destra che sembra stia recuperando non poco terreno anche e soprattutto su quei pentastellati che, pur continuando ad essere in testa alle preferenze degli italiani, stanno perdendo terreno. Questo avanzamento del centrodestra sta preoccupando gli altri schieramenti politici e, stando alle ultime notizie, sarebbe pronto a dare nuova spinta a importanti novità per le pensioni, o quanto meno si spera.

Sondaggi su andamento dei diversi schieramenti politici e ripercussioni su novità per le pensioni

Tra scissione interna al centrosinistra, riorganizzazione interna del centrodestra e necessità dei pentastellati di andare oltre i diversi scandali che stanno interessando il movimento, c’è decisamente grande concitazione nel mondo politico. Dal momento della scissione interna al centrosinistra, secondo le ultime notizie, il neo nato schieramento guidato dall’ex segretario dopo un primo momento di grande conquista dei consensi tra gli italiani, avrebbe leggermente perso terreno, riuscendo però comunque a mantenere parte dell’elettorato.

Crescono anche i consensi per i centristi, mentre schizzerebbe letteralmente, stando a quanto riportano le ultime notizie, il centrodestra a scapito dei pentastellati che, pur restando nelle preferenze degli italiani, stanno perdendo fiducia e consensi a causa delle diverse vicende e scandali che ne stanno coinvolgendo i membri. Gli scenari, dunque, ad oggi sono decisamente incerti e confusa e l’unica certezza è che non solo il centrodestra ma, in generale, tutti gli schieramenti politici sarebbero pronti a rilanciare su importanti novità per le pensioni, come quota 100 o quota 41 per tutti, proprio per riconquistare fiducia e consensi dei cittadini.

Dati aggiornati e ultime notizie da rapporto Noi Italia

Il rapporto Istat Noi Italia definisce la posizione d’Italia tra gli altri Paesi comunitari, evidenziando le  differenze regionali attraverso una selezione di indicatori statistici che si riferiscono ad ogni settore, dall’economia al lavoro, alla cultura, alle condizioni economiche di vita delle famiglie, e non solo. E in riferimento a questi settori, certo i risultati non sono rosei. Se, infatti, per quanto riguarda il settore agroalimentare si registrano eccellenti risultati, con il maggior numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg assegnati dalla Comunità, così come per quanto riguarda attenzione all’ambiente e sviluppo sostenibile, e settore salute, decisamente indietro appare il nostro Paese in altri comparti che potrebbero ricevere grande spinta anche dall’approvazione di importanti novità per le pensioni. Le ultime notizie negative emergono, in particolare, per quanto riguarda:

  1. crescita demografica;
  2. crescita occupazionale, decisamente in stallo;
  3. crescita di economica e produttività.

Resoconto delle ultime posizioni del responsabile del Dicastero della Finanza e impatto su novità per le pensioni

Aumento dell'Iva e taglio delle imposte sulle attività sarebbero le ultime notizie rese note dal responsabile del Dicastero della Finanza. Dalle ultime notizie sembra, inoltre, emergere anche una nuova disponibilità all'introduzione dell'assegno universale secondo un modello comunitario, però. Rassicura poi sul rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici anche se non ne è stato fatto diretto riferimento nel nuovo iter economico. Nessun riferimento, invece, a revisione della spesa e degli sprechi per coprire i 19 miliardi di euro di clausole di salvaguardia. Le ultime notizie dal responsabile del Dicastero delle Finanza riguardano, dunque, in particolare:

  1. aumento dell’Iva che, come dicono tutti i manuali di economia potrebbe favorire export, e che passerebbe dal 10 al 13% e dal 22 al 25%;
  2. due novità per le pensioni, e cioè revisione delle spese fiscali e assegno universale a livello comunitario;
  3. rilancio sul piano di privatizzazioni, nonostante da più parti siano arrivate richieste per evitarlo.

Queste misure annunciate, secondo le ultime notizie, potrebbero rappresentare un forte terreno di scontro sia con la maggioranza principale sia con ex Ncd e scissionisti, soprattutto su aumento Iva e privatizzazioni, situazione che potrebbe portare anche alla caduta dell’attuale esecutivo, il che significherebbe prospettare nuove elezioni subito, grande occasione, come da tempo ormai ripetiamo, per il rilancio di quelle importanti e profonde novità per le pensioni tanto attese come novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza alcun onere.

Primo atto finale firmato per novità per le pensioni

Ed arriva anche la confema tra le ultime e ultimissime notizie che il primo atto tanto atteso per le novità per le pensioni, ovvero le mini pensioni senza oneri è stato firmato dl Ministro Gentiloni, Solo quetso al momento, gli altri due le mini pensioni con oneri e quota 41 sono ancora bloccati. 

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il