Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 100, quota 41 Papa Francesco si sostituisce a tutti gli schieramenti

Nuovi inviti da Papa Francesco all’esecutivo per attenzioni ai cittadini tra misure di sostegno e importanti novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

pensioni novità papa francesco convinzioni schieramenti politici



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01): Di fronte alla litigiosità degli schieramenti politici, le cui attenzioni non sono rivolte solo ai problemi concreti, tra cui le novità per le pensioni che continuano a rappresentare croce e delizia di ogni esecutivo, si staglia allora la figura del pontefice, costante pungolo nelle ultime notizie e ultimissime su questi temi più caldi e protagonista più di tutti gli altri nostri rappresentanti che ne avrebbe ruolo e potere

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22.25): Vari esperti sottolineano come non ci sia nè un leader forte, nè convinzioni realmente fondate e importanti da parte di tutti gli schieramenti che sia le novità per le pensioni che i diritti dei cittadini e più in generale le necessità dei cittadini stessi mettono al centro nelle ultime notizie e ultimissime, poco convinti e a seconda delle necessità del consenso del momento. E il vero leader per credenti e non su queste e altre questioni diventa sempre più, di fatto, Papa Francesco.

Torna a farsi sentire la voce di Papa Francesco che, ancora una volta, sembra rilanciare su temi che rappresentano delle convinzioni, potremmo dire ormai mancanti, a tutti gli schieramenti politici. Centrosinistra in prima fila. E’ lui infatti, come confermano le ultime notizie, ad andare oltre i giochi di potere e della politica tornando a mettere al centro dell’attenzione l’uomo, la sua importanza, i suoi diritti, le sue necessità.

Le ultime riflessioni di Papa Francesco e legame con importanza di novità per le pensioni

Le continue e ultime notizie di cronaca non fanno che raccontare una Italia in crisi, sempre più povera, sempre meno popolata da giovani capaci di rappresentare una risorsa per questo Paese, mentre crescono gli indigenti, coloro che perdono il proprio impiego e chi non riesce ad arrivare alla fine mese, costretto, talvolta, a vivere in macchina o, peggio, in mezzo alla strada perché non ha possibilità più di vivere e pagare una casa, le bollette, la spesa. La situazione continua ad essere drammatica, crescono, stando alle ultime notizie, le persone in condizione di indigenza assoluta ma si tratta di temi che forse la politica dimentica, considerando che come riportano le ultime e ultimissime notizie si dedica alla definizione di misure che non servirebbero affatto ai cittadini, come l’aumento dell’Iva, o per lo meno non a tutti, come la riduzione delle imposte sulle attività. Secondo Papa Francesco, invece, è giunto il momento che la politica si dedichi ai cittadini, ai loro reali bisogni, alle loro concrete necessità quotidiane, cercando di andare oltre quelle tantissime inequità sociali che hanno letteralmente distrutto le nostre società. Il Papa ha, ancora una volta, invitato a cambiare del tutto la realtà di questo mondo.

Precedenti interventi di Papa Francesco e impatto su novità per le pensioni

Non è la prima volta che Papa Francesco interviene sulla questione sociale di Italia, non la prima volta che invita la classe politica a puntare la propria attenzione prima sui cittadini che sugli interessi. Lo scorso mese circa, è stato proprio Papa Francesco a parlare della necessità di impiego come misura fondamentale per ridare dignità alle persone e dell'obbligo dei politici di fare del tutto perchè tutti possano lavorare per vivere dignitosamente. E ha anche puntato il dito contro chi fa impresa senza rispettare le regole. Ma per rilanciare le possibilità di impiego per i più giovani, che oggi vivono in condizioni davvero precarie e senza alcuna prospettiva di futuro né personale né previdenziale, la soluzione potrebbero essere quelle importanti novità per le pensioni, come quota 100 o quota 41 per tutti, o di revisione delle probabilità di vita che avrebbero i contestuali vantaggi di:

  1. promuovere nuovamente l’impiego giovanile;
  2. dare nuova spinta a produttività e consumi;
  3. rilanciare un nuovo ciclo economico positivo.

Ma nel nostro Paese le ultime notizie continuano a parlare di un costante aumento di morti e incidenti sul lavoro, molti dei quali accaduti proprio a causa dell’attuale sistema di pensioni che costringe i lavoratori più anziani a rimanere sempre più a lungo a lavoro, secondo il principio del poiché si vive più a lungo allora si può anche lavorare di più, senza considerare però che alcune tipologie di professioni sono pericolose e pesanti da svolgere in età avanzata. E, infatti, sono penalizzati soprattutto gli impiegati di determinati settori, come quello dell’edilizia o dello smaltimento di amianto.

Per dimostrare di essere di nuovo concentrati sui cittadini è necessario, secondo Papa Francesco, recuperare quella visione di vita e impegno che il centrosinistra sembra aver dimenticato, ripartendo dalle ulteriori misure di aiuti e assistenza, per arrivare a profonde novità per le pensioni come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. quota 41 per tutti;
  3. revisione delle probabilità di vita.
  4.  

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il