Burani: offerta di 26 euro per azione da parte del fondo Doughty Hanson con premio del 30% ?

Il fondo britannico avrebbe messo sul piatto 26 euro per azione. Si tratterebbe di un premio rispetto alle attuali quotazioni di mercato pari a circa il 30%.



I riflettori si accendono su Mariella Burani dopo le indiscrezioni di stampa secondo le quali Burani Designer Holding, che detiene il 56% del gruppo, sarebbe in procinto di cedere il pacchetto di controllo al fondo Doughty Hanson.

Quest’ultimo qualche mese fa avrebbe messo sul piatto 26 euro per azione e starebbe ora riproponendo la sua offerta, anche se non è chiaro se sempre a quel prezzo. In quest’ultimo caso si tratterebbe di un premio rispetto alle attuali quotazioni di mercato pari a circa il 30%.

Il fondo britannico sarebbe tenuto però a sborsare circa 800 milioni di euro (metà equity e metà debito) visto che l’operazione comporterebbe una opa a cascata anche su Antichi Pellettieri, controllata al 53% da Mariella Burani.

Secondo indiscrezioni sarebbe interessato alla maison anche un altro fondo. Gli americani di Permira avrebbero presentato una offerta da 25 euro che potrebbe tuttavia essere rivista al rialzo.

Permira in questo modo punterebbe a crescere ulteriormente nel settore della moda dopo la recente acquisizione del controllo di Valentino attraverso il proprio veicolo Red & Black Lux.

Giovanni Burani precisa ,però. che, nonostante “i prezzi sono scesi molto e la società è oggi molto appetibile”, non intende vendere.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il