Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 esito vittoria primarie Lega per rilancio pensioni

Atteso voto delle primarie della Lega, possibili conseguenze ed effetto su rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità primarie lega elezioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:30): A questo punto l'esito è duplice della vittoria di Salvini anche solo concetrandosi sulle novità per le pensioni. In primo luogo queste avranno la priorità nelle iniziative che il segretario e leader riconfermato come più ha affermato nelle ultime notizie e ultimissime vorrà portare avanti. Ma non è d sottovalutare il dilemma della coaliazione, perchè se non dovesse entrare nel centro-destra le sue intenzioni sarebbero assolutamente inutili

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:30): Anche chi non sceglierà Lega, almeno sotto due aspetti molto importanti per le novità per le pensioni dovrebbe seguire le ultime notizie e ultimissime dalle urne che decideranno il leader e da cui si potrebbero aprire quadri interessanti in vari ambiti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30):  Come si concluderanno le primarie della Lega che a brevissimo avranno il via sarà rilevante per le novità per le pensioni almeno sotto due aspetti, soprattutto per uno che nelle ultime notizie e ultimissime è il più dibattuto.

Se qualche settimana fa gli occhi erano puntati sulle primarie della maggioranza, domenica l'attenzione sarà volta tutta all'esito delle primarie della Lega. A sfidarsi l'attuale leader della Lega Matteo Salvini e Gianni Fava, assessore all'Agricoltura della Lombardia. Si vota domenica tra 24 ore e sarà decisamente interessante l'esito di questa sfida tutta interna alla Lega ma caratterizzata da due differenti visioni.

Primarie della Lega: voto domenica e situazione attuale

La sfida tra Salvini e Fava sembra piuttosto accesa e le ultime notizie sulle posizioni dei candidati sembrano esserne una conferma, con il segretario ancora in carica che ha chiaramente spiegato come domenica si potrà votare per due diverse idee di Lega, una che sarebbe allineata quasi obbligatoriamente al Cavaliere e l'altra, quella proprio del leader attuale del Carroccio, che definisce più forte, libera di scegliere se allinearsi o meno. Una forza politica che sa, secondo quanto detto da Salvini, di autonomia. Sostegno a Fava da parte del presidente della regione Lombardia, secondo cui la Lega dovrebbe tornare alle sue origini senza continuare a spostarsi troppo verso una destra estremista che, come dimostrato dalle ultime notizie provenienti dalla Francia, non sembra poter portare a nulla di buono. La vittoria dell’uno o dell’altro sfidante alle Primarie della Lega di domenica sarà importante anche per capire come potranno evolvere le cose all’interno di tutto il centrodestra tra possibile nuova coalizione o meno con il Cavaliere e grande rinnovata alleanza tra centrodestra e centrosinistra.

Importanza dell’esito delle primarie della Lega per nuova stabilità e rilancio delle novità per le pensioni

Dalle primarie della Lega si potrebbe capire come si svilupperà la situazione all’interno del centrodestra anche se, stando alle ultime notizie, per riuscire a contrastare centrosinistra e avanzata dei pentastellati, si dovrebbe auspicare un rinnovato, quanto forte, legame tra Lega e Forza Italia, una grande riunione che avrebbe un impatto decisamente positivo sul rilancio di importanti questioni per i cittadini, dalle misure sociali, all’aumento delle pensioni più basse, alle novità per le pensioni. Se, infatti, il Cavaliere si è detto particolarmente favorevole ad una revisione dell’attuale sistema aprendo alla novità per le pensioni di quota 100, la Lega è da sempre pronta ad un completo cambiamento delle attuali norme pensionistiche. E le novità per le pensioni su cui punta particolarmente sono:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di revisione totale dell’attuale sistema;
  3. novità per le pensioni di quota 41 per tutti.

E’ chiaro come queste ferme idee di rilancio di novità per le pensioni, insieme alla ferma posizione di Forza Italia di rilancio di un aumento dei trattamenti pensionistici più bassi fino a mille euro, potrebbero contribuire certamente ad un grande recupero di consensi e voti da parte del centrodestra se si arrivasse ad una effettiva riunione delle forze politiche e se si andasse davvero al voto subito. Ma la strada in tal senso si preannuncia ancora piuttosto lunga, soprattutto per quanto riguarda la definizione di un nuovo sistema di voto definitivo prima, mentre per quanto riguarda la situazione del centrodestra, non resta che attendere l’esito delle primarie di domenica e capire se sarà riconfermato al suo posto l’attuale segretario del Carroccio, portando avanti dunque una Lega forse sempre più estremista, o vincerà lo sfidante anche se sembra piuttosto difficile considerando che le ultime notizie danno nettamente in testa Salvini.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il