Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 41, quota 100 fattibilità come e quando pensioni rilancio

Come e quando si arriverà alla concreta attuazione di un serio rilancio delle novità per le pensioni: scenari e aspettative

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

pensioni novità momento possibile attuazione rilancio pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15.11): Non ci sentiamo allora di escludere alcuno scenario nel breve e nel medio termine sulle novità per le pensioni perché in questo contesto di cambiamenti e di trasformazioni, tutto è possibile. Almeno in linea teorica perché come ricordano le ultime e ultimissime notizie, a fare la differenza è la volontà politica prima ancora che la disponibilità di budget.

​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:30): Non è solo la fattibilità immediata delle novità per le pensioni che tutti conosciamo, ma soprattutto quando e come se ne potranno di fare altre e ben importanti che possano dare una svolta e che paradossalmente nelle ultime notizie e ultimissime sono già state individuate in vari frangenti e pure messe nero su bianco.

​Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:03): Vi sono differenti attese per le novità per le pensioni, ma quella più importante non è solo l'attuale, ma soprattutto quella della vera svolta che era stata promessa nel momento successivo che inspiegabilmente al momento è pure stoppato. Dunque, giustamente, ci si chiede quando ci si potrà andando oltre le ultime notizie e ultimissime, avere una attuazione reale, profonda e per tutti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:01): Occorre suddividere il quando e il come per le novità per le pensioni profonde e che tutti interessano, da quelle che, invece, sono di stretta attualità. ma che continuano pur sembrando tutto fatto, o così si afferma nelle ultime notizie e ultimissime, non arrivare mai. 

Si continua a parlare di previdenza e novità per le pensioni ma oltre le parole sembra diventato ormai quasi impossibile andare: mentre, infatti, si attendono ancora gli atti finali relativi alle ultime novità per le pensioni di mini pensione con e senza oneri e quota 41, tutto ancora fermo sulle ulteriori novità per le pensioni di quota 100 e di quota 41 per tutti senza oneri, che sarebbero le novità per le pensioni richieste dai lavoratori per modificare l’attuale sistema e risolvere gran parte dei problemi causati proprio dall’entrata in vigore delle norme pensionistiche di oggi. Ci si chiede, dunque, come e quando si potrà arrivare davvero all’attuazione di ulteriori novità per le pensioni?

Ipotesi di prossimi impegni su ulteriori novità per le pensioni

Stando alle ultime notizie, potremmo ipotizzare che un primo contentino relativo a ulteriori novità per le pensioni potrebbe arrivare in vista delle prossime amministrative di giugno quando, probabilmente, l’attuale segretario della maggioranza, per conquistare ulteriore consenso, potrebbe annunciare l’inserimento di almeno una delle ulteriori novità per le pensioni nella prossima stesura dell’iter economico, ipotesi che potrebbe essere più probabile se l’attuale esecutivo rimanesse in carica, rimandando così il voto, e con possibilità di dare eventuali colpe di fallimento proprio all’esecutivo in carica e aprirsi la strada per un nuovo rilancio in vista del prossimo voto. Ma considerando l’attuale situazione sia politica che economica, è difficile che in poco tempo, cioè da ora a inizio giugno, si possa chiudere la partita anche solo su un’unica novità per le pensioni.

Più plausibile, dunque, potrebbe essere un rilancio delle novità per le pensioni in vista di un concreto voto, sia che sia anticipato, sia che si tenga alla naturale scadenza dell’attuale legislatura, considerando che rappresentando una forte priorità per i cittadini quella delle novità per le pensioni, permetterebbe di riconquistare consensi, voti ed elettori, e si tratta di un asso nella manica non per pochi, visto che le ultime notizie confermano che già ogni schieramento politico ha inserito le novità per le pensioni importanti nei suoi programmi.

Andare al voto però implica la definizione, prima, di un sistema di voto condiviso e valido per tutti, sia per Montecitorio, sia per Palazzo Madama, e lo stesso nuovo sistema di voto potrebbe portare alla decisione di alleanze e coalizioni, anche inaspettate, pensate per garantire una maggioranza sicura al momento del voto, scongiurando il rischio di ingovernabilità. E, stando alle ipotesi di nuove alleanza prospettate dalle ultime notizie, sembra che alcune potrebbero essere decisamente più favorevoli di altre all’attuazione di novità per le pensioni, come:

  1. una grande nuova riunione delle forze di centrodestra;
  2. una inaspettata alleanza tra Lega e pentastellati che, precisiamo, rappresentano quegli schieramenti politici che da sempre mirano ad una totale revisione dell’attuale sistema, puntando soprattutto su quota 100 e quota 41 per tutti, senza dimenticare l’introduzione dell’assegno universale per tutti;
  3. possibile alleanza tra maggioranza attuale e leader del nuovo Campo Progressista, particolarmente attenti a novità per le pensioni, come la quota 100, e necessità di misure sociali.

Segnali concreti per possibile rilancio reale di ulteriori novità per le pensioni

Gli appuntamenti e gli eventi concreti che potrebbero, dunque, portare ad un reale rilancio di ulteriori importanti novità per le pensioni potrebbero essere:

  1. prossime amministrative di giugno;
  2. eventuale fine dell’attuale legislatura;
  3. definizione del nuovo sistema di voto e voto anticipato.

E proprio nell’eventualità di un voto prima, sarebbe interessante capire quali sarebbero le priorità da definire in tempi decisamente brevi per inserirle negli iter economici e vedere se i recenti annunci sulle novità per le pensioni riuscirebbero finalmente a diventare realtà una volta per tutte, cosa che ci si aspetta in vista di nuove urne, soprattutto perché, come detto, ulteriori novità per le pensioni permetterebbero ai diversi schieramenti politici di riconquistare fiducia e consensi da parte dei cittadini elettori, o, come al solito resterebbero solo pure promesse a parole. E lo scenario di una concreta realizzazione di ulteriori novità per le pensioni al momento sembra piuttosto incero, considerando che insieme agli atti finali sulle ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, anche altri atti e l’avvio del momento successivo di analisi di ulteriori novità per le pensioni sembrano al momento bloccati.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il