Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 il momento della verità da sistema di voto

Nuove discussioni sul sistema di voto in vista e conseguenze possibili per rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità momento verità sistema voto nuovo



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:15):  Arriva il primo scatto del meccanismo di voto e potrebbe essere per le novità per le pensioni l'anticamera di quel ritorno alle urne così strategico per i migliori e reali sistemi fattibili dedicati a tutti che sembrano evolversi nelle ultime notizie e ultimissime dei differenti schieramenti

Tra 24 ore potrebbe arrivare il primo momento cruciale per il sistema di voto: le ultime notizie confermano l’arrivo del testo in Commissione tra 24 ore senza però che ci sia accordo tra i diversi schieramenti politici e nessuno degli stessi schieramenti ad oggi crede di riuscire ad arrivare ad un reale accordo a breve. L’incertezza è la posizione della maggioranza che potrebbe non sostenere l’estensione del sistema di voto in discussione anche a Palazzo Madama, senza però ballottaggio.  

Sistema di voto in discussione, attese e conseguenze per novità per le pensioni

La proposta sul sistema di voto in discussione al momento prevede un 50% maggioritario e proporzionale ma, nel frattempo, ogni schieramento politico ha già organizzato riunioni ufficiali o informali per confrontarsi internamento e arrivare in Commissione con una posizione univoca. L’unica certezza al momento è che la proposta dell’attuale maggioranza è stata accolta con favore solo dalla Lega, che, come confermano le ultime notizie, è da sempre favorevole al maggioritario.

Contraria, invece, Forza Italia, che non appoggia l'estensione del sistema di voto a Palazzo Madama, ma sosterrebbe il proporzionale puro con premio di maggioranza alla coalizione e non alla lista al 40% e liste bloccate. Favorevoli al proporzionale i pentastellati, mentre Sinistra italiana ha più volte rilanciato il proporzionale puro, senza soglia di sbarramento. La situazione al momento, dunque, è piuttosto incerta ma ogni decisione che si prenderà avrà certamente impatto sull’andamento delle discussioni attuali delle questioni più importanti, a partire dalle novità per le pensioni importanti.

Necessità nuovo sistema di voto e impatto su novità per le pensioni

Con il Mattarellum, sia a Montecitorio che a Palazzo Madama, sarebbero favoriti soprattutto i grandi schieramenti politici, come centrosinistra e centrodestra, o quegli schieramenti che si impongono sul territorio, come la Lega. C’è tuttavia da considerare che con un sistema tripolare come quello attuale, tra centrosinistra, centrodestra e pentastellati, questo sistema di voto non sarebbe in grado di garantire una maggioranza certa per assicurare una governabilità sicura ed elezioni subito in tal caso sarebbe inutile. Il proporzionale potrebbe, d’altro canto, portare ad una rinnovata grande coalizione tra centrodestra e centrosinistra che, però, potrebbe rivelarsi un rischio perché la precedente coalizione non ha portato nulla di buono e positivo, quindi se così fosse, si dovrebbe rivedere l’assetto, cercando di arrivare a concretizzare qualcosa di positivo per tutti.

Un nuovo sistema di voto ufficiale e condiviso permetterebbe, però, di andare ad elezioni subito che si prospetterebbero, come spesso ribadito, l’occasione migliore per rilanciare le importanti novità per le pensioni come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti;
  3. novità per le pensioni di revisione delle probabilità di vita.

Si tratta, infatti, di novità per le pensioni che tutti gli schieramenti politici hanno già inserito in tutti i loro programmi e che permetterebbero di conquistare consensi, nuovi voti ed elettori.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il