Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Dombrovskis, Moscovici, Shauble

Le ultime posizioni di Dombrovskis, Shauble, Moscovici su recenti notizie economiche comunitarie e ancora importanza di novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni pierre moscovici



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Non sfugge che l'Isituto Comuitario dubita dei numeri positivi  Paesi comunitari, alle novità per le pensioni anche legati, descrivendo un quadro di estrema difficoltà. E il problema evidenziato dalle ultime e ultimissime notizie è la nostra posizione, sempre agli ultimi posti delle graduatorie.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:30): Se l'Italia è il peggior Paese per crescita nella Comunità condizionari pure da novità per le pensioni, allora occorre porsi qualche quesito. E non solo su quanto è stato fatto finora, nelle ultime e ultimissime notizie, ma su come si intenderà agire con le scelte nazionali nel contesto della cornice comunitaria.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:15): Già le condizioni italiane sono le più difficoltose, ma se le cose si mettono male, allora le novità per le pensioni e le prospettive occupazionali diventano ancora più complicate. Succede perché all'interno della Comunità il nostro Paese continua a rimanere in una posizione di deficit e non servono le ultime e ultimissime notizie a ricordare come occorrerebbe una terapia shock.

Non sono particolarmente positive le ultime notizie rese note sulla situazione occupazionale dell’intera Comunità e se le ultime notizie dalla Commissione hanno parlato di un grande calo della non occupazione nella maggior parte dei Paesi, continuando però a sottolineare i dati decisamente negativi per quanto riguarda l’Italia, la Bce ha smentito i grandi numeri positivi riportati per i Paesi comunitari, parlando di una situazione ancora di difficoltà. E si tratta di ultime notizie che hanno portato la stessa Comunità a preoccuparsi tanto da poter aprire a ulteriori sostegni per il nostro Paese.

Le ultime affermazioni di Moscovici e impatto su novità per le pensioni

Secondo le ultime notizie sull’andamento economico comunitario, l’Italia sarebbe il peggior Paese per crescita, sia nel 2017 che nel 2018, che dallo 0,9% di quest'anno passerà all’1,1% l'anno prossimo, che, secondo quanto affermato dal commissario agli affari economici Pierre Moscovici, dipende sostanzialmente da fragilità strutturali che persistono, a partire dalla forte instabilità politica. E considerando che negli altri Paesi comunitari si registra una modesta crescita, lo stesso Moscovici, per sostenere ancora una volta il nostro Paese, avrebbe chiaramente affermato di essere disposto a concedere nuovi aiuti perchè il Belpaese riesca a portare avanti quei cambiamenti strutturali necessari per percorrere in maniera continua a decisiva la strada di una nuova crescita, che significherebbe anche aprire a novità per le pensioni importanti, che potrebbero essere quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti, che avrebbero il grande duplice vantaggio di rilanciare l'occupazione giovanile, e di conseguenza la produttività, portando ad un nuovo ciclo economico positivo in generale. Il grande obiettivo, stando alle ultime notizie, è un forte riduzione del debito pubblico e un nuovo sviluppo economico costante.

Le ultime affermazioni di Dombrovskis e conseguenze per novità per le pensioni

Per il vicepresidente della Commissione comunitaria, Valdis Dombrovskis, stabilizzare la situazione in tutta la Comunità significa attuare provvedimenti strutturali che siano validi per tutta la stessa Comunità, dall'apertura dei mercati dei prodotti, a novità per il rilancio del mercato occupazionale, a novità in termini di assistenza e aiuti sociali. Secondo Dombrovskis si tratterebbe di misure necessarie per adeguarsi al cambiamento dei temi in termini tecnologici e demografici e in questo quadro di cambiamento generale, secondo le ultime notizie, dovrebbero inserirsi anche le novità per le pensioni nel nostro Paese, per una revisione del sistema attuale, ancora considerato il più rigido tra gli altri dei Paesi comunitari, alcuni dei quali hanno già provveduto ad un generalizzato abbassamento dell’età pensionabile, e che in Italia continua ad essere ostacolo al rilancio dell’occupazione giovanile.  

Le ultime posizioni di Shauble e ripercussioni su novità per le pensioni

Anche secondo il ministro delle finanze tedesco Schauble, il nostro Paese sarebbe in grado di crescere solo attraverso l'attuazione di importanti provvedimenti strutturali e stabilizzando la sua stessa situazione politica interna. E si tratta di affermazioni che potrebbero far pensare ad un cambio netto di posizione dello stesso ministro, da sempre molto poco indulgente sulla concessione di aiuti al nostro Paese. Ma le evoluzioni politiche di Francia prima e italiane dopo, con la rielezione dell'ex premier come nuovo segretario della maggioranza, potrebbero aver cambiato le cose.

E in vista di nuove necessarie collaborazioni per un rilancio generale della Comunità è forse necessario diventare meno intransigenti. Il nuovo eventuale punto di vista di Schauble che, stando alle ultime notizie, spera innanzitutto che il Belpaese possa superare la crisi politica che ormai da tempo attraversa, potrebbe aprire a nuove concessioni, con importanti impatti positivi anche su quelle attese novità per le pensioni importanti che potrebbero dare nuova spinta a occupazione giovanile, produttività e consumi, in un nuovo ciclo economico decisamente positivo.
 

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire