Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 Comitato pensioni e i quattro anni persi

Ruolo del Comitato per il rilancio di novità per le pensioni, proposte presentate ma ancora nulla di fatto: situazione attuale

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità quattro anni Comitato rilancio pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:01): Forse era lecito attendersi di più dal Comitato istituzionale per le novità per le pensioni. Non tanto e non solo in termini di proposte quanto sui risultati raggiunti, considerando le ultime e ultimissime notizie non positive e la creazione di un gruppo interno allo stesso Comitato.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:45): Sono tanti i nodi affrontati e approfonditi dal Comitato Istituzionale per le novità per le pensioni. A conti fatti, tra quota 100 e quota 41 per tutti, unione senza oneri di tutti i contributi e parità tra maschi e femmine con un occhio particolare nel breve nelle ultime notizie e ultimissime per loro come è giusto che sia. Ma quanto è andato in porto?

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:45): Arrivati a questo punto non resta allora che valutare se quanto ipotizzato sulle novità per le pensioni dal Comitato ristretto per il rilancio delle stesse novità per le pensioni si sia trasformato in realtà. Ebbene i risultati raccolti sono pochi, almeno a leggere le ultime e ultimissime notizie. Tuttavia è innegabile l'attività di pungolo e di richiamo sul tema che è sempre positiva.

Il nulla di fatto finora per quanto riguarda le importanti novità per le pensioni continua ad essere oggetto di discussioni e dibattiti che, però, non sembrano mai arrivare ad alcuna conclusione positiva e le ultime notizie sul ruolo del Comitato ristretto per il rilancio delle novità per le pensioni è la chiara dimostrazione di quanto le novità per le pensioni siano tanto importanti da creare appositi organismi per portarle avanti.

Comitato per rilancio di novità per le pensioni e impegni in quattro anni

Manca poco, infatti, alla celebrazione del quarto anno del Comitato per il rilancio di novità per le pensioni, al cui interno è stato creato un ulteriore Comitato ristretto proprio con l’obiettivo di portare avanti in particolar modo:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti;
  3. novità per le pensioni di riunione gratuita di tutti i contributi previdenziali;
  4. novità per le pensioni per la parità tra maschi e femmine.

Si tratta di un gruppo di lavoro, tra deputati e onorevoli, che si è sempre impegnato nel corso di questi anni, rendendosi protagonista di discussioni, proposte, audizioni, richieste per cambiare le attuali norme pensionistiche con proposte alternative di revisione dell’attuale sistema, considerando gli attuali requisiti di pensione decisamente penalizzanti, soprattutto per i quota 41, per cui lo stesso Comitato ristretto continua a ribadire da anni la necessità di permettere loro di andare in pensione con 41 anni di contributi, appunto, senza alcuna penalità e indipendentemente all’età anagrafica. Proposta ancora in ballo e che probabilmente lo sarà fino a quando non si deciderà quando andare effettivamente al voto. E stesso discorso si potrebbe al momento fare per la novità per le pensioni di quota 41. Nessuna delle proposte presentate dal Comitato è, infatti, mai andata in Aula finora.

Organismi e posizioni favorevoli a importanti novità per le pensioni

Eppure proprio le novità per le pensioni di quota 100 e di quota 41 per tutti senza oneri sarebbero quelle novità per le pensioni realmente in grado di modificare il sistema attuale, di rendere i requisiti meno morbidi e portare diversi vantaggi, tanto che, come confermano le ultime notizie, sarebbero anche diversi gli organismi che se ne sono detti favorevoli, dalla Corte dei Conti, passando per Bankitalia, l’associazione degli industriali, l’Ufficio parlamentare di bilancio, convinti che profonde novità per le pensioni siano strettamente collegate al rilancio dell’occupazione giovanile, e dunque importanti per dare nuova spinta alla produttività e contribuire a ridurre il deficit dello Stato. Stando a quanto spiegato, infatti, le profonde novità per le pensioni rappresenterebbero proprio quelle misure espansive necessarie, e oggi anche piuttosto urgenti, per promuovere la crescita e lo sviluppo del nostro Paese, proprio grazie ai molteplici vantaggi che esse determinano nell’avvio di un eventuale nuovo ciclo economico positivo.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il
Puoi Approfondire