iOS 11: uscita in Italia, modelli iPhone compatibili, quando e come scaricare. Novità ufficiali presentate,funzioni, miglioramenti

Se il rilascio di una prima beta di prova di iOS 11 è di fatto imminente, per la versione finale dell'iOS 11 occorre attendere l'autunno.

iOS 11: uscita in Italia, modelli iPhone

iOS 11 nuove compatibilità e novità



AGGIORNAMENTO: Svelati e ormai chiari oggi martedì 6 maggio i dettagli, le caratteristiche e le novità di iOS 11. Di seguito tutto quello che c'è da sapere.

AGGIORNAMENTO: Oggi, lunedi 5 maggio, c'è la presentazione ufficiale nell'evento Apple del nuovo sistema operativo, iOS per cellulari Apple e tablet iPad, iPhone 6, iPhone 6S, iPhone 7, iPhone 5S, iPhone Se, iPhone 5. L'uscita in Italia, i modelli di iPhone e iPad compatibili quando e come si potrà scaricare anche subito in questo articolo sotto.

C'è stato l'iOS 11 in rampa di lancio alla WWDC 2017 di San Jose. Il ruolo di protagonista sul palco del McEnery Convention Center è stato ricoperto proprio dalla nuova versione dell'aggiornamento di sistema operativo mobile di Apple per iPhone e iPad. Il keynote di apertura è stato infatti dedicato al nuovo software. Nessun grande stravolgimento, ma significativi ritocchi per rendere più soddisfacente l'esperienza d'uso. Tra i settori coinvolti ci saranno il Siri per la gestione vocale dei dispositivi Apple e Apple Music, il servizio per l'ascolto di musica in streaming. Ma ecco poi interessanti escursioni sul campo della realtà aumentata e della domotica, due comparti su cui l'azienda statunitense sta guardando con sempre maggiore interesse.

iOS 11: uscita in Italia e modelli compatibili

Se il rilascio di una prima beta di prova è di fatto imminente (l'appuntamento è nel mese di luglio mentre una release di prova per sviluppatori è già scaricabile), per la versione finale dell'iOS 11 occorre attendere l'autunno, in sostanziale coincidenza con il lancio sul mercato dell'iPhone 8 o iPhone 7S ovvero la nuova incarnazione del melafonino. A tal proposito, per quanto riguarda la compatibilità, oltre che sulle nuove generazioni di iPhone e iPad, su cui sarà già installato, il software è supportato da iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro 9.7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. Tra le novità si segnalano

  1. il nuovo dock per le applicazioni su iPad,
  2. il ripensamento di App Store e iTunes Store con tanto di nuove icone,
  3. i suggerimenti di Siri in Spotlight,
  4. l'introduzione di Emergency SOS,
  5. la possibilità di creare tabelle nell’app Note su iPhone e iPad,
  6. la tastiera a una mano, il nuovo Centro di Controllo con schermata unica e toggle personalizzabili,
  7. la possibilità di registrare lo schermo su iOS.

In questa edizione della Worldwide Developers Conference, la numero 28, è poi prevista la consegna dei nuovi Apple Design Awards che riconoscono le migliori app per iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV e Mac che dimostrano eccellenza tecnica, innovazione e design eccezionale. La conferenza di apertura, quella in cui sarà fatta luce sulle prime novità e i miglioramenti che caratterizzeranno iOS 111, è stata trasmessa in diretta sul sito web Apple Developer (developer.apple.com/wwdc) e sull’app WWDC per iPhone, iPad e Apple TV da poco aggiornata. In ogni caso, come accennato, la multinazionale della mela morsicata ha rilasciato una prima versione beta solo per sviluppatori. In maniera progressiva metterà a disposizione anche una beta pubblica e solo a settembre è attesa la release definitiva dell'iOS 11.

D'altronde che quello della WWDC è da sempre il palcoscenico sfruttato dalla multinazionale di Cupertino per fare il punto sul livello di innovazione in ambito software, appare evidente sin dalla lettura del programma che include sessioni tecniche presentate da ingegneri di Cupertino su sviluppo, distribuzione e integrazione delle più recenti tecnologie di iOS e OS X; laboratori pratici ed eventi per offrire agli sviluppatori assistenza a livello di codice, approfondimenti sulle tecniche di sviluppo ottimali e indicazioni su come sfruttare al meglio le tecnologie di iOS e OS X nelle loro app. In vetrina ci sono anche gli aggiornamento software per Apple Watch e Mac.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il