Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 100 alleanze per rilancio pensioni da preferire

Le alleanze preferibili in vista di elezioni subito e importanti per un concreto rilancio delle novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità alleanze preferibili rilancio pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:01): Salgono le possibilità delle elezioni subito e per le novità per le pensioni si tratta di un rebus poiché a essere decisive saranno le alleanze che saranno strette. Solo da quel momento in poi diventerà più chiaro quali saranno le potenzialità concrete nelle ultime notizie e ultimissime, ben sapendo che alcune intese sono più strategiche rispetto ad altre.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01): Sembrano scontate le elezioni subito e per le novità per le pensioni alcune alleanze sembrano più utili di altre, anche se non sono ancora definite del tutto, anzi nelle ultime notizie e utlimissime, almeno stando alla affermazioni, si cerca di sparigliare ancora le carte non si sa, però, fino a che punto veramente.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:30): Soprattutto adesso che sembrano avvicinarsi elezioni subito, per le novità per le pensioni si spera davvero che qualcosa di rilevante si possa concretizare. In base alle alleanze che si formeranno, inevitabili proprio per via delle nuove regole delineate nelle ultime notizie e ultimissime, ci saranno scenari diversi, alcuni preferibili e altri in realtà poco utili.

In vista di elezioni subito in autunno e della prospettiva di chiudere le questioni fondamentali ancora aperte, a partire dalle profonde novità per le pensioni, in questi giorni ci si chiede quali potrebbero essere le alleanze preferibili proprio per il rilancio delle pensioni e quale potrebbe essere il ruolo degli schieramenti più piccoli che finora hanno sempre portato avanti, ed anche bene, diverse iniziative. Quest’ultimo interrogativo dipende dal fatto che, come riportano le ultime notizie, con il sistema per elezioni subito di cui si sta tanto parlando, vale a dire il sistema teutonico proporzionale con soglia di sbarramento al 5%, proprio gli schieramenti più piccoli, da quelli della sinistra a quelli centristi, rischiano di scomparire, a meno di loro alleanze interne.

Elezioni subito, sistema di voto e importanza delle eventuali alleanze

Come sopra accennato, se le discussioni sul sistema per elezioni subito dovessero concludersi con l’approvazione del sistema teutonico con soglia di sbarramento al 5%, i più piccoli schieramenti politici, come centristi, Sinistra Italiana, nuovi progressisti, Fratelli di Italia, ma anche Verdi e Radicali Italiani, rischierebbero di scomparire a causa della soglia di sbarramento al 5% e questo rischio è il motivo per cui, stando a quanto riportano le ultime notizie, sia da parte dei diversi schieramenti del centrosinistra sia da parte dei centristi sembra essere stata dichiarata l’intenzione di una unione di tutti per la soglia del 5% e continuare ad essere presenti in Parlamento.

Queste ultime notizie di grandi alleanze tra tutte le forze di sinistra da una parte e tutte le forze di centro dall’altra non fanno che confermare quanto importanti sono le stesse alleanze in generale in vista di prossime elezioni eventualmente in autunno. Ma quali potrebbero essere le diverse alleanze che potrebbero rivelarsi importanti per il rilancio di concrete novità per le pensioni e per garantire una maggioranza sicura che sia in grado di portare avanti anche altri provvedimenti strutturali?

Alleanze preferibili per rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Tra le migliori alleanze in vista di elezioni subito e che potrebbero rivelarsi fondamentali per il rilancio di importanti novità per le pensioni, a partire ds novità per le pensioni di quota 100 e quota 41 per tutti senza alcuna penalità, segnaliamo:

  1. alleanza tra Carroccio e pentastellati, che come confermano le ultime notizie sarebbe effettivamente molto difficile da raggiungere, nonostante qualche appoggio, ma che vista nell’ottica di rilancio di novità per le pensioni sarebbe certamente l’ideale visto che entrambe gli schieramenti che da sempre chiedono una revisione delle norme pensionistiche in vigore, così come anche una totale revisione del sistema, puntando soprattutto su quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri, ma anche abbassamento dell’età pensionabile per tutti, assegno universale per tutti;
  2. grande alleanza nazionale tra attuale maggioranza e schieramento del Cavaliere, anche se secondo le ultime notizie lo stesso Cavaliere sembrerebbe aver smentito questa eventualità, e che potrebbe o prevedere rischi, considerando che la precedente esperienza in tal senso non ha portato a nulla di buono e concreto, o, al contrario, proprio per smentire quanto ripetono che potrebbe rivelarsi inutile come la precedente, potrebbe rilanciare proprio sulle importanti questioni ancora in sospeso, a partire da quelle importanti novità per le pensioni, come la quota 100, che tanti attendono per poter dare finalmente reale nuova spinta al rilancio dell’economia interna;
  3. possibile alleanza tra Caroccio e Fratelli di Italia, anch’essa importante permetterebbe un concreto rilancio di novità per le pensioni, considerando che non solo sono fondamentali per il Carroccio ma che Fratelli di Italia da tempo rilancia, da quota 100 alla quota 41 per tutti, a revisione dei requisiti di pensione, perché strettamente collegate al rilancio dell’occupazione, soprattutto per coloro che hanno un’età compresa tra 20 e 30 anni;
  4. inedite alleanze derivanti dalla riunione degli schieramenti più piccoli della sinistra, come Sinistra Italiana, Movimento progressista democratico, Campo progressista che potrebbero superare il meccanismo delle soglie e potrebbero rivelarsi importanti per le novità per le pensioni, considerando la convergenza di tutti soprattutto su novità per le pensioni di quota 100 e introduzione dell’assegno universale;
  5. inedita alleanza tra tutti i centristi, ipotesi che, come riportano le ultime notizie, potrebbe rilanciare non solo su novità per le pensioni, come novità per le pensioni di quota 100, ma anche sull’introduzione dell’assegno universale tra le misure di sostegno che da sempre i centristi perseguono.
  6.  
  7.  

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il