Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 tutti o quasi senza realismo

Attuale scenario e prospettive in vista di elezioni subito: mancanza di realismo da parte delle forze e impatto su novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità mancana effettivo realismo



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Serve realismo per raggiungere obiettivi concreti e perseguibili, anche sulle novità per le pensioni, troppo spesso messe da parte. Se non c'è aderenza con la stretta attualità nelle ultime notizie e ultimissime e le alleanze non saranno naturali e fattibili, è difficile credere in un vero rilancio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01): L'assenza di un concreto realismo delle differenti forze rispetto a numerosi elementi sempre più rilevanti e che lo saranno ancora di più dopo rimette forti dubbi sulle novità per le pensioni e non può che alimentare nelle ultime notizie e ultimissime differenti dubbi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Si assiste a prese di posizioni e ad affermazione poco realistiche e sulle novità per le pensioni questa mancanza di aderenza con la concretezza non può che riverberarsi negativamente. Se il sistema per le elezioni subito sempre più vicino nelle ultime notizie e ultimissime sarà confermato, allora saranno indispensabili quelle alleanze che, almeno di facciata, tutti rifiutano.

Si va sempre più verso le elezioni subito con le discussioni sul sistema di elezioni che si apprestano a concludersi e la prospettive di urne in autunno, nonostante ci sia ancora chi ritiene che non sia positivo andare ad elezioni subito, perché si rischierebbe di portare il Paese verso una ulteriore instabilità che potrebbe derivare dal rischio di una non governabilità dovuta alla mancanza di una maggioranza certa. Proprio per scongiurare il rischio ingovernabilità le ultime notizie si concentrano sulle diverse ipotesi di alleanze che potrebbero prospettarsi.

Possibili alleanze, scenario attuale e prospettive

Stando alle ultime notizie, tutti puntano a cercare la maggioranza assoluta che se per alcuni è difficile, difficilissimo ma non completamente impossibile, basti pensare ad attuale maggioranza,per ui il segretario ha parlato di rinione con tutte le forze del centrosinistra, invito che non sarebbe stato ben accolto da tutti, e pentastellati, per altri, come il Carroccio, nonostante le chiare e sicure affermazioni in tal senso, si tratta di un obiettivo decisamente impossibile da raggiungere. Dal canto loro, i pentastellati continuano a ripetere di non voler fare alleanze, mentre l’unico che vede la situazione lucidamente, ma che non si capisce se sia un atteggiamento per mantenere lo status quo o per altre motivazioni, è il Cavaliere che è tornato a fare l’ago della bilancia.

E’ chiaro, dunque, come vi sia effettivamente una mancanza di realismo da parte di tutte le forze, considerando che sceglierebbero di percorrere strade errate che potrebbero rivelarsi assolutamente controproducenti per tutte le iniziative da sbloccare e attuare a partire dalle novità per le pensioni, anche se potrebbe essere solo uno stratagemma per far digerire la situazione. Ciò che si può dire con certezza è che la situazione attuale e le prospettive da essa derivanti sono decisamente confuse e non si sa, al momento, cosa aspettarsi.

Evoluzione dello scenario, elezioni subito e rilancio di novità per le pensioni

Se la mancanza di realismo, da una parte, rappresenta una prospettiva negativa per la successiva attuazione di tutti quegli interventi importanti per il rilancio del Paese, novità per le pensioni comprese, dall’altra, la possibile evoluzione dello scenario tra le varie forze in vista di elezioni subito potrebbe essere positiva, considerando che per elezioni subito che diano una maggioranza certa nessuno potrà correre da solo e le alleanze saranno necessarie, alcune delle quali, come quella eventuale, ma difficilissima, tra pentastellati e Carroccio, ideali per il rilancio di ulteriori novità per le pensioni di revisione dell’attuale sistema finalmente da trasformare in realtà. Le stesse elezioni subito, come spesso ribadito, rappresenterebbero l’occasione migliore per portare avanti tutti quei provvedimenti lasciati in sospeso, tra cui appunto le novità per le pensioni.

Sappiamo già da tempo come le profonde novità per le pensioni siano state inseriti tra i punti fondamentali di ogni forza perché particolarmente care ai cittadini e quindi necessarie per riconquistare fiducia, consensi ed elettori. E questa volta si tratterà di doverle per forza trasformare in realtà altrimenti, dopo lunghe, lunghissime discussioni e dibattiti in merito, il rischio sarebbe quello di perdere del tutto la credibilità. In vista di prossime urne, dunque, si dovrebbe assistere al rilancio di:

  1. novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza penalità;
  2. novità per le pensioni di quota 100;
  3. novità per le pensioni di revisione delle probabilità di vita;
  4. novità per le pensioni di abbassamento dell’età pensionabile per tutti;
  5. novità per le pensioni di crescita delle pensioni inferiori.

Sono queste, infatti, le novità per le pensioni che le diverse forze hanno inserito tra i punti da presentare in vista delle elezioni e che oggi più che mai si stanno rendendo sempre più necessarie anche perché strettamente collegate al rilancio dell’occupazione. Le ultime notizie sull’andamento dell’occupazione nel nostro Paese, infatti, e soprattutto per i ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni, continuano ad essere allarmanti, motivo per il quale servirebbero quelle novità per le pensioni che siano in grado di riavviare quel ricambio generazionale, oggi decisamente bloccato, e finalizzato a dare nuova spinta a occupazione per i ragazzi, produttività e consumi e, quindi, all’economia in generale.  

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire